PS4, Xbox One e Wii U: più di 200 milioni di console vendute entro il 2019

PS4, Xbox One e Wii U: più di 200 milioni di console vendute entro il 2019

L'industria dei videogiochi, considerando solamente il software, raggiungerà i 100 miliardi di vendite entro il 2019, e la maggior parte della spesa proverrà dai cosiddetti hardcore gamer.

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 15:31 nel canale Videogames
MicrosoftSonyNintendoXboxPlaystationWii U
 

Il mercato dei videogiochi per console e per PC raggiungerà i 100 miliardi di dollari entro il 2019 secondo l'ultima ricerca di DFC Intelligence. Il dato include il software venduto per i formati PC, PS4, Xbox One e Wii U, ma non tiene conto delle vendite dell'hardware.

Gran parte della spesa, inoltre, sarebbe legata agli acquisti fatti dai cosiddetti hardcore gamer, visto che DFC prevede che entro il 2019 nelle case degli appassionati si troveranno 200 milioni di unità di PS4, Xbox One e Wii U. PS4 sarà ovviamente la console più venduta, mentre Wii U si troverà all'ultimo posto nella lotta a tre.

"Il numero di giocatori che si dedicano ai videogiochi e che sono disposti a spendere cifre considerevoli per la propria passione sta crescendo in maniera costante", ha detto David Cole, analista di DFC. "Questo tipo di pubblico guiderà la crescita del settore".

Ma il successo di questa generazione passerà anche attraverso gli smartphone, i tablet e le piattaforme di vendita online come Steam. Secondo DFC nei prossimi anni assisteremo a un cambiamento importante nelle modalità di acquisto dei giochi: entro il 2019, infatti, le vendite dei contenuti digitali costituiranno l'85% dell'intero fatturato dell'industria dei videogiochi.

Allo stesso tempo crescerà il business dei prodotti free-to-play, anche se i giocatori più tradizionalisti preferiranno sempre pagare a prezzo pieno i loro giochi preferiti, per non dover spendere successivamente all'acquisto iniziale.

"Purtroppo, all'interno del settore dei giochi mobile, gli utenti non sono disposti a spendere la cifra intera in anticipo", ha detto Cole. "La maggior parte dei giochi non viene progettata alla base secondo il modello premium, che in questo modo non ha alcuna chance di emergere. La buona notizia è che con i giochi Tripla A per PC e per console si può richiedere un supplemento di prezzo per i contenuti aggiuntivi, il che equivale a una seconda fonte di introito per i produttori".

1 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
761-17606 Maggio 2015, 17:44 #1
Che le console vendano non si discute.
Ma i giochi belli quando escono?

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^