PS4 Pro: come installare un SSD SATA III

PS4 Pro: come installare un SSD SATA III

Una delle principali migliorie della nuova PS4 Pro rispetto all'originale PS4 rilasciata nel 2013 riguarda l'interfaccia per l'unità di storage, che passa da SATA II a SATA III.

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 09:01 nel canale Videogames
SonyPlaystation
 

La presenza del collegamento SATA II costituiva un forte collo di bottiglia per l'originale PS4 in quei casi in cui l'utente decideva di installare un SSD più performante del disco originale. PS4 Pro, invece, presenta l'interfaccia SATA III, che permette di beneficiare del massimo potenziale in termini di transfert rate delle più recenti unità SSD.

PS4 Pro

Altri dettagli sui benefici prestazionali consentiti da un SSD montato su PS4 si trovano in questo articolo
Per installare un SSD SATA III occorre reinizializzare il sistema operativo di PS4, scaricando il firmware dal sito ufficiale Sony PlayStation. Ad ogni modo non c'è da preoccuparsi di invalidare la garanzia, perché la procedura del cambio del disco è ufficialmente supportata da Sony e non richiede la rottura di alcun sigillo. Nella seguente procedura terremo conto anche dell'esigenza che possono avere certi possessori della vecchia PS4 di ritrovarsi file e configurazioni del precedente sistema sul nuovo.

  • Per prima cosa fate il backup del vecchio drive di PS4. Procuratevi un dispositivo USB sufficientemente grande (può essere un hard disk esterno o una chiavetta USB) e formattatelo con il PC usando lo standard exFAT
  • Collegate questo dispositivo a una delle porte USB della PS4
  • Nel menù di PS4 andate in Impostazioni, Sistema e, quindi, Backup e ripristino. Infine premete su "Esegui backup PS4"
  • Quando la console avrà finito di fare il backup spegnetela completamente schiacciando il tasto di accensione per 7 secondi. Sentirete subito un primo beep: continuate a tenere schiacciato fin quando sentirete il secondo beep
  • Rimuovete il cavo di alimentazione della PS4 dalla presa di corrente e scollegate anche il cavo HDMI
  • Spostatevi su PS4 Pro e sganciate con delicatezza la copertura dello spazio che contiene il disco rigido della console: si trova subito alla destra della porta Ethernet. Usate un cacciavite per aiutarvi e infine estraete il vano con il disco. Questo è simile a quello che accoglie il disco di PS4 sia come conformazione che per il tipo di viti
  • Inserite nel vano il nuovo SSD SATA III e fissate le viti come erano prima. Rimettete a posto la copertura
  • Non abbiamo ancora finito perché il disco sarà vuoto e non conterrà il firmware di PS4. Dovete scaricarlo da questo indirizzo e copiarlo su una seconda chiavetta USB
  • Sul dispositivo di archiviazione USB, create le cartelle per salvare il file dell'aggiornamento. Da un computer, create una cartella con il nome PS4. All'interno di questa cartella, create un'altra cartella chiamata Update. Scaricate il file per l'aggiornamento e salvatelo nella cartella Update. Salvate il file con il nome "PS4UPDATE.PUP"
  • Rimuovete l'unità USB dal PC e collegatela a una delle porte USB di PS4 Pro
  • Come prima, schiacciate il tasto di accensione per 7 secondi, tenendolo premuto fin quando sentite il secondo beep
  • A questo punto PS4 Pro dovrebbe essersi avviata nella modalità provvisoria. Seguite le istruzioni del sistema, che vi chiederà di inserire l'unità USB con il firmware e di confermare l'operazione
  • Collegate l'altra chiavetta USB a PS4 Pro e andate in Impostazioni, Sistema e, quindi, Backup e ripristino. Poi su Ripristina PS4 e seguite le istruzioni

Per tutti i dettagli e le informazioni sulla nuova console consultate la recensione di PS4 Pro

Dovrete riconfigurare certe funzioni e reinserire il profilo, ma tutto il resto, come giochi e salvataggi, risulteranno trasferiti in maniera pulita da una console all'altra. E naturalmente beneficerete delle prestazioni superiori permesse dall'SSD. Tenete a mente anche l'altra opzione per trasferire i dati da PS4 a PS4 Pro.

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^