Project Sword diventa Infinity Blade: primo gioco di Epic per iOS

Project Sword diventa Infinity Blade: primo gioco di Epic per iOS

Infinity Blade arriverà nel corso della stagione natalizia nei formati iPhone, iPod Touch e iPad. È il primo gioco per iOS di Epic Games con Unreal Engine 3.

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 08:20 nel canale Videogames
iPhoneiPodiPadiOSEpicApple
 

Epic Games completa l'annuncio del gioco di ruolo precedentemente conosciuto come Project Sword. Si chiama Infinity Blade, sarà basato su Unreal Engine 3 e arriverà nella prossima stagione natalizia nei formati iPhone, iPod Touch e iPad. Per il momento non viene comunicato il prezzo al quale il gioco verrà commercializzato.

Infinity Blade è ambientato nel medioevo e si presenta come un action/rpg che si basa su combattimenti con la spada uno contro uno. Ci saranno elementi da gioco d'avventura e di risoluzione di enigmi. È svilppato da Chair Entertainment, già responsabile dell'ottimo Shadow Complex. "Il nostro obiettivo è di mettere Unreal Engine 3 nelle mani di qualsiasi sviluppatore nel mondo. Siamo molto ansiosi di vedere cosa si possa fare con i dispositivi portatili", sono le parole di Mike Capps, direttore di Epic Games.

Infinity Blade consentirà di combattere contro enormi boss e di esplorare un intero castello completamente modellato in tre dimensioni. "La robusta modalità single player vanta un'interfaccia di gioco intuitiva e un sistema di controllo touch che consentirà sia ai giocatori hardcore che a quelli occasionali di godere delle divertenti, furiose battaglie", si legge nel comunicato stampa.

Man mano che si procede nalla storia il giocatore acquisisce punti esperienza, nuove abilità e migliora le proprie statistiche. L'obiettivo finale è di prepararsi per il combattimento definitivo, con God-King.

È disponibile sin da subito sull'App Store l'applicazione gratuita Epic Citadel. Si tratta di un demo tecnologico che mostra le caratteristiche principali del motore grafico di Infinity Blade. Ulteriori dettagli sulla tecnologia si trovano in questa news.

7 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
DT8404 Novembre 2010, 09:37 #1
Potenza grafica sprecata, imho, non vedo come si possa giocare propriamente usando esclusivamente un touchscreen. Non riesco a considerare iPhone e iPad come delle console portatili.
fgpx7804 Novembre 2010, 09:55 #2
Mah, DT84, sono scettico anche io, eppure GTA su iPhone è un gran gioco (e giocabile egregiamente). I giochi di auto hanno di norma controlli ben implementati...in definitiva tutti i giochi che non hanno troppi pulsanti da usare (ma giusto una croce direzionale e un paio di pulsanti, oppure un paio di pulsanti e l'accelerometro per sterzare) possono venire implementati molto bene.
Quello che non capisco invece è come facciano a considerare giocabili gli FPS. Ho visto le demo di NOVA, che ha ricevuto buone critiche, ma io di quella giocabilità NON mi accontento proprio...
jägerfan04 Novembre 2010, 10:01 #3
@ DT84:
Sono d'accordo che il sistema di controllo (e in generale l'intera piattaforma) sia decisamente più adatta al gioco casual, ma non riesco davvero a capire perché la potenza grafica sarebbe sprecata. Dal tuo intervento sembrerebbe che solo i giochi hardcore, o per lo meno i giochi di primo piano per pc/console, meriterebbero di utilizzare grafica avanzata.
Concordo che ci sia un abisso di giocabilità tra un pad e il touchscreen, ma se gli iDevices offrono una tale potenza, non vedo perché non sfruttarla.
Defragg04 Novembre 2010, 21:45 #4
Grafica piacevole e sorprendente! siamo due ordini di grandezza oltre a PSP almeno!
inited04 Novembre 2010, 21:46 #5
DT84, il tuo incipit dice tutto: "non vedo come" e "non riesco". In pratica, non hai un dispositivo fra quelli in discussione. Ora, l'etichetta impone che io parta dall'ipotesi che il tuo contributo sia in buona fede, ma bisogna dire che di gente che sparla dell'iPhone solo perché non ce l'ha Internet è piena.
I dispositivi iOS *sono* una piattaforma di gioco valida. Il fatto che stiano dietro Nintendo dopo neanche 5 anni di vita dovrebbe esserne un'indicazione. Nessuno nega che siano privi di quel feedback tattile che dei tasti fisici solamente possono offrire. Difatti, nessuno ti dirà che funzionano in maniera uguale. Funzionano infatti in maniera diversa, e i giochi che vi sono sviluppati sono tipicamente progettati su questa maniera diversa. E' un'altra giocabilità. E' il motivo per cui per realizzare qualcosa come NOVA, Gameloft non ha semplicemente riproposto Halo, bensì ha fatto uno studio sulla cadenza del gioco, sul ritmo, perché fosse adatto all'interfaccia, sicché anche dovendo usare lo stesso dito per sparare e mirare, il giocatore non si sentisse né menomato dai controlli né imbarcato su un gioco semplificato (che pure _è_, proprio per via di questi accorgimenti). Poi la cosa potrà non corrispondere a ciò cui si è abituati su altre piattaforme, ma bisogna pur fermarsi a pensare e riconoscere che non sta scritto da nessuna parte che conformarsi a questi preconcetti sia importante. Se così fosse, tutti quelli che ora giocano sulle console non avrebbero potuto giocare a quei giochi che pochi anni fa si sbraitava non potessero fare a meno di mouse e tastiera (e lo dico da giocatore pc).
DT8404 Novembre 2010, 22:02 #6
Possibile che sia solo la mia mentalità a riguardo ad essere ristretta, ma l'idea di andare necessariamente a coprire con le dita parte dello schermo, mi sembra un'assurdità.

Non dico che con l'iPhone non si possa giocare, dico solo che secondo me ci starebbero meglio dei tasti fisici coordinati con il touchscreen.

Una sorta di Nintendo DS, insomma, o di PSPhone, a quanto si vede dalle prime immagini (probabilmente fake).

Poi, oh, ben vengano le innovazioni, ma giocare in questo modo non fa per me.
pierr05 Novembre 2010, 12:20 #7
Ho un ipod touch e per me la quasi totalità dei giochi in cui c'è un pad direzionale è ingiocabile, l'unico a cui sono riuscito a giocare bene è stato GTA, il resto dei giochi dopo un po' di smanettamenti è frustrante giocarci il touch screen non risponde mai nello stesso modo perché il dito non è mai nello steso posto e non hai nessun punto di riferimento tattile.

Gli altri giochi tipo tower defense (Towermadness, PvZ, Creeps), puzzle, i classici da tavolo e di carte sono molto divertenti da giocare.
Anche i giochi che usano l'accelerometro sono molto belli e giocabili.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^