Project Dark cambia nome

Project Dark cambia nome

Il titolo del nuovo progetto di From Software sarà Dark Souls e si proporrà come sequel spirituale di Demon's Souls.

di Davide Spotti pubblicata il , alle 09:22 nel canale Videogames
 

From Software ha svelato Dark Souls, nuovo titolo per PS3 e Xbox 360 che si propone come successore spirituale di Demon's Souls. Gli sviluppatori assicurano che il livello di difficoltà sarà ancora più elevato rispetto al titolo pubblicato lo scorso anno in esclusiva per l'ammiraglia Sony.

Il magazine nipponico Famitsu in una recente anteprima ha confermato che "la difficoltà è stata aumentata di parecchio rispetto a Demon's Souls" e ha aggiunto che uno dei cambiamenti più evidenti riguarderà l'esplorazione. Al contrario di quanto avveniva nel predecessore, dove vi erano cinque mondi collegati tra loro da un hub centrale, in questo caso ci sarà un'ambientazione unica e coesa.

Il processo di creazione del personaggio non sarà basato sulla suddivisione in differenti classi e anche la storia non presenterà alcun punto di connessione. Le armi peraltro saranno manovrabili più facilmente e verrà garantito anche un ampio spettro di incantesimi e magie.

Il game director Hidetaka Miyazaki non ha voluto fornire indicazioni su come evolverà la componente online, anche se la struttura di base dovrebbe essere molto simile a quanto già visto in passato, assicurando quindi la scelta tra fasi cooperative e PvP.

Per chi non ne avesse seguito le vicende ricordiamo che Demon's Souls è stato pubblicato in un primo tempo solo in territorio giapponese, per poi essere esportato negli USA e in Europa in seguito agli ottimi risultati di vendita.

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^