Pro Evolution Soccer 2018: demo in arrivo il 30 agosto

Pro Evolution Soccer 2018: demo in arrivo il 30 agosto

I giocatori avranno la possibilità di giocare alle modalità “esibizione” e “co-op”, su PlayStation 4 e Xbox One, potendo scegliere tra il Camp Nou e il Signal Iduna Park. Le squadre disponibili saranno i top club europei Liverpool, Barcellona, Borussia Dortmund e Inter, le formazioni sudamericane Corinthians, Flamengo, Boca Juniors, River Plate e Colo-Colo e le nazionali di Brasile, Argentina e Germania

di Davide Spotti pubblicata il , alle 14:01 nel canale Videogames
HalifaxKonami
 

Konami ha annunciato che la demo di Pro Evolution Soccer 2018 sarà disponibile a partire dal 30 agosto, con due settimane di anticipo rispetto all'uscita della versione definitiva, prevista per il 14 settembre. Alla Gamescom 2017 i visitatori hanno modo di provare il gioco prima del debutto ufficiale su PlayStation 4, PlayStation 3, Xbox One e Xbox 360.

La demo di Pro Evolution Soccer 2018 includerà solo le funzionalità offline e i giocatori avranno la possibilità di giocare alle modalità “esibizione” e “co-op”, su PlayStation 4 e Xbox One, potendo scegliere tra il Camp Nou e il Signal Iduna Park. Le squadre disponibili saranno i top club europei Liverpool, Barcellona, Borussia Dortmund e Inter, le formazioni sudamericane Corinthians, Flamengo, Boca Juniors, River Plate e Colo-Colo e le nazionali di Brasile, Argentina e Germania.

Nome immagine

Nel corso della GamesCom di Colonia si è tenuto un evento speciale presso lo stand di PES (Hall 6), dove le stelle del Borussia Dortmund: Marco Reus e Pierre-Emerick Aubameyang si sono sfidati giocando con la demo di Pro Evolution Soccer 2018. La leggenda del Borussia Dortmund: Norbert Dickel, e la celebrità del mondo dello sport Marco Hagemann si sono occupati della cronaca live della partita.

Pro Evolution Soccer 2018 è stato oggetto di tantissimi miglioramenti, tra i quali una più realistica velocità di gameplay e un affinamento nell’esecuzione dei dribbling e del controllo della palla. Konami ha utilizzato i più sofisticati sistemi di scansione 3D per ricreare dei modelli perfetti dei visi e delle corporature dei giocatori di una grande numero di club.

I giocatori corrono, passano la palla e si muovono come le loro controparti reali all’interno di iconici stadi ricreati nei minimi particolari. Le novità di questa nuova edizione includono anche miglioramenti alle modalità 2v2 e 3v3 in co-op che permettono di formare una squadra con i propri amici con cui sfidare altri gruppi di giocatori di tutto il mondo.

Il roster di Leggende si appresta a diventare ancora più grande grazie alla presenza di David Beckham, dei brasiliani Romario e Socrates e delle icone del Liverpool: Michael Owen, Ian Rush e Robbie Fowler.

Pro Evolution Soccer 2018 uscirà il 14 settembre e sarà disponibile anche su PC con una versione notevolmente migliorata in termini di estetica e contenuti.

6 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Portocala24 Agosto 2017, 14:27 #1
Pro Evolution Soccer 2018 sarà anche oggetto di molteplici miglioramenti ma lo considero comunque inferiore a Fifa.
ibyz24 Agosto 2017, 15:29 #2
Giochi a Fifa ma leggi e commenti inutilmente un articolo riguardante Pes..gente strana..
Thunder-7424 Agosto 2017, 18:24 #3
Anche senza licenze, Pes tutta la vita...
tony7324 Agosto 2017, 20:23 #4
E per PC niente demo?
REF25 Agosto 2017, 08:01 #5
PES 2017 nettamente superiore a FIFA, MOLTO piu' divertente, veloce, intuitivo. FIFA legnoso, lento, difficolta' nel contrasto con gli avversari.
Vedremo il 2018 come si comportera'....
Enriko8125 Agosto 2017, 13:48 #6
Originariamente inviato da: Redazione di Hardware Upgrade
Link alla notizia: http://gaming.hwupgrade.it/news/vid...osto_70640.html

I giocatori avranno la possibilità di giocare alle modalità “esibizione” e “co-op”, su PlayStation 4 e Xbox One, potendo scegliere tra il Camp Nou e il Signal Iduna Park. Le squadre disponibili saranno i top club europei Liverpool, Barcellona, Borussia Dortmund e Inter, le formazioni sudamericane Corinthians, Flamengo, Boca Juniors, River Plate e Colo-Colo e le nazionali di Brasile, Argentina e Germania

Click sul link per visualizzare la notizia.


c'è un errore nella news. l' Inter non è un top club. prego correggere

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^