Primo trailer di Red Dead Redemption

Primo trailer di Red Dead Redemption

Rockstar rilascia il primo trailer ufficiale del prossimo free roaming con il motore di Grand Theft Auto IV.

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 07:50 nel canale Videogames
Grand Theft Auto
 
Rockstar ha rilasciato il primo trailer di Red Dead Redemption, l'action/adventure basato su mondo free roaming che era stato annunciato nello scorso febbraio. Il trailer mostra un minuto di sequenze che evidenziano le caratteristiche del motore grafico del gioco. Lo si può vedere in basso in questa stessa pagina.

Red Dead Redemption è ambientato all'inizio dello scorso secolo e si caratterizza per un mondo di gioco open-ended. È sviluppato da Rockstar San Diego, software house che si è occupata di Red Dead Revolver e Midnight Club: Los Angeles. Non è prevista al momento una versione PC di questo gioco, ma solamente quelle PlayStation 3 e XBox 360.

Il giocatore impersona John Marston, un ex-fuorilegge al quale la vita e la famiglia vengono sottratte quando l'Ufficio di Investigazione si fa vivo con un terribile ultimatum, costringendolo a confrontarsi con il suo passato. Red Dead Redemption è costellato di impiccagioni, assalti, rapine ai treni, imboscate ed attacchi di animali selvaggi. Ci saranno centinaia di missioni secondarie che prevedono caccia ai criminali, furti, razzie, duelli e altro ancora.

Il gioco sarà rilasciato nel prossimo autunno e sarà basato sulla piattaforma tecnologica Rockstar Advanced Game Engine, già vista in Grand Theft Auto IV, Midnight Club: Los Angeles e Table Tennis.

9 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
sniperspa09 Maggio 2009, 08:23 #1
Ci vorrebbe qualche sequenza ingame per capire meglio il genere di gioco...si vede molto che il motore grafico è lo stesso di GTA4(perchè lo è vero?! )
JohnPetrucci09 Maggio 2009, 09:02 #2
L'ambientazione è davvero bella, una sorta di gta IV in chiave western, direi un ottimo modo per andare oltre le solite salse già trite e ritrite su questi action game "spacco tutto".
Speriamo soltanto che una conversione decente per pc venga realizzata magari entro un anno dall'uscita su console.
jpjcssource09 Maggio 2009, 09:58 #3
L'impostazione del gioco aperto (che, nel caso del genere western, ho adorato in GUN) mi piace molto.
Spero che facciano un mondo di gioco molto più grande di quello di GUN che cominciava a stare stretto molto presto.
Graficamente invece è parecchio migliorabile, nel video si vede bene che gira senza AA attivato e le textures sono scarse, il motore Call of Juarez è molto superiore (già la prima versione uscita un pò di tempo fa, non stò nemmeno a scomodare l'ultima versiona aggiornata alle DX 10).

L'usicta su pc in un secondo momento dopo la versione console è molto probabile secondo me.
grifis8709 Maggio 2009, 11:50 #4
nel 2004 ho giocato Red Dead Revolver, sparatutto in terza persona sempre di Rockstar. Un gioco di cui si è parlato poco, ma che io ho apprezzato tantissimo...Sono molto curioso di sapere se questo Red Dead sia il seguito di quello che ho giocato io e se i personaggi (sopratutto il protagonista) siano gli stessi
superbau09 Maggio 2009, 16:01 #5
esaltante nel video senza entrare in merito a stupidaggini grafico/tecniche.

DI norma non mi piacciono i giochi alla gta & co, ma se l'ambientazione di questo gioco è evocativa come il trailer, bhe, forse gli degnerò uno sguardo.
@less@ndro09 Maggio 2009, 17:13 #6
promette bene, speriamo esca per pc.
qasert09 Maggio 2009, 18:50 #7
c'e qualche speranza x ver pc??sempre rigurdo ROCKSTAR arrivera il gta4 dlc x ora solo su x360 arrivera x pc?oramai è passato un anno quasi!!!!
flapane11 Maggio 2009, 00:08 #8
Ecco, dopo 8 anni, il VERO seguito di Desperados
LEo8911 Maggio 2009, 09:08 #9
cosa c'entra desperados???

E' come dire che Call of duty è la continua di commandos...

Cmq spero che su pc arrivi presto, visto che ho brama di un buon gioco western e sono rimasto scottato da Call of Juarez, con i suoi 1000 muri invisibili

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^