Primi media di Alice Madness Returns

Primi media di Alice Madness Returns

Electronic Arts e American McGee con la sua software house Spicy Horse Games confermano ufficialmente il nuovo gioco su Alice.

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 17:29 nel canale Videogames
Electronic Arts
 

Electronic Arts e Spicy Horse Games hanno annunciato ufficialmente Alice Madness Returns, action horror seguito del classico American McGee's Alice rilasciato su PC nel 2000. Viene confermato lo stile dark del predecessore, ma con una nuova grafica, una nuova storia e un game design decisamente diverso.

Alice si ritrova in un Paese delle Meraviglie ben diverso da come lo conosciamo, più tormentato e pieno di insidie. Deve fare luce sul suo passato cercando di dipanare la fitta rete di ombre che lo avvolge. Nel comunicato stampa si parla di mondi di gioco complessi ed elaborati, di personaggi improbabili e di epiche battaglie che coinvolgono tanti modelli poligonali.

"Alice è una fiction classica, molto ricca e con personaggi memorabili, posti esclusivi ed esperienze uniche", dice American McGee, presidente e fondatore di Spicy Horse Games. "Alice Madness Returns prende spunto da questo mondo colorato ma rivede le malattie mentali dei personaggi. Siamo molto ansiosi di condividere con la community dei giocatori la nostra visione su Alice".

Le vicende di Alice Madness Returns seguono quelle del gioco originale di 10 anni. Alice è scossa per aver perduto l'intera famiglia in un incendio ed è ricoverata in un manicomio. Finalmente incontra un psichiatra che è in grado di aiutarla a capire i suoi terribili sogni. Alice decide così di abbandonare la statica Londra per tornare nel Paese delle Meraviglie per capire cosa c'è dietro la scomparsa della sua famiglia.

American McGee ha riscosso la popolarità per la sua collaborazione con id Software, per la quale si è occupato del design dei livelli di giochi del calibro di Doom II, Quake e Quake II. Nel 1998 è passato a Electronic Arts, con la quale ha realizzato Alice. Quest'ultimo gioco ottenne un grande successo grazie soprattutto alla geniale commistione tra l'ingenuità del personaggio e il tocco splatter che un grande genio quale American McGee seppe conferirgli. Alice, lo ricordiamo, fu uno dei primi prodotti a sfruttare il motore grafico di riferimento dell'epoca, vale a dire quello di Quake III Arena.

In seguito ad Alice, la carriera di McGee si è fortemente ridimensionata, a causa degli insuccessi di Scrapland e Bad Day L.A., anche se entrambi i prodotti erano basati su idee certamente originali.

Alice Madness Returns è attualmente previsto nel corso del 2011 nei formati PC, PlayStation 3 e XBox 360. Altre informazioni si trovano sul sito ufficiale.

10 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
iNfectedMachine21 Luglio 2010, 17:45 #1
ecco un altro porting con texture slavate.
se non vado errato il motore grafico mi sembra unreal engine III,o sbaglio?
Beelzebub21 Luglio 2010, 17:47 #2
Lo trovo meno "ispirato". Il primo era più visionario e folle...
Elrim21 Luglio 2010, 18:06 #3
Il genio arriva al successo, lo conferma, poi ottiene i mezzi per fare quello che vuole e concatena una serie di flop devastanti. A questo punto non può che tornare al passato per ricominciare.
Ad ogni modo non promette male, l'originale era un buon titolo, coi mezzi di oggi può uscirne qualcosa di buono.
Noir7921 Luglio 2010, 19:21 #4
Figata, ho adorato quel gioco!!
monster.fx21 Luglio 2010, 23:08 #5
Bellissima notizia.
Se la narrazione è anche lontanamente vicina al predecessore si annuncia un ottimo titolo, come il precursore.
Dal Teaser promette bene ... bisogna vedere quando esce.
Speriamo che la grafica sia all'altezza ... anche se non conta solo quello.
Il primo l'ho rigiocato diverse volte ... e continua a piacermi come la prima volta.
Peccato che MCgee abbia abbandonato il progetto per "Il mago di Oz" ...
II ARROWS21 Luglio 2010, 23:57 #6
Ma è per PS2 anche questo?
Baboo8522 Luglio 2010, 10:39 #7
Originariamente inviato da: Beelzebub
Lo trovo meno "ispirato". Il primo era più visionario e folle...


Gia'... Stavo gia' per gioire al titolo e a Link ad immagine (click per visualizzarla) ma a guardare le immagini...

Ti prego fa' che non abbiano fatto uno sparatutto in 3a persona stile DeadSpace perche' vado a pestarli... Il primo era inquietante, con un'assassina psicopatica al posto della dolce e tenera Alice e un mondo oltre la follia... L'inizio del livello degli orologi fa impazzire... Per non parlare la scoperta del mostro finale
biffuz22 Luglio 2010, 11:30 #8
Volete dire che ho questo gioco da 10 anni e ancora ci devo giocare? D'accordo che non sono un hard core gamer...
Masamune22 Luglio 2010, 12:46 #9
le texture nn mi sembrano poi così terribili. probabilmente la versione pc ne avrà di risoluzione piu alta.
i fondali sono interessanti.
sono i modelli che nn mi convincono... troppo spigolosi...
speriamo in un bel gioco.
helmen8422 Luglio 2010, 13:20 #10
Heheheh, non so voi ma il primo l'ho giocato e rigiocato...bellissimo! Speriamo che sia degno del nome, intanto resta il vestito con tanto di teschio a chiudere il fiocco...ahahahaha, ripeto, bellissimo!

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^