Primi dettagli sul gameplay di Deus Ex 3

Primi dettagli sul gameplay di Deus Ex 3

Emergono i primi dettagli sul gameplay di questo attesissimo prequel.

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 09:04 nel canale Videogames
 
Deus Ex 3 è stato annunciato ufficialmente nello scorso novembre, ma fino ad oggi non erano stati diffusi dettagli circostanziati sulle caratteristiche di gioco. È una lacuna a cui pone adesso rimedio la rivista PC Zone con il numero 200 che sarà in edicola dal 9 ottobre.

Deus Ex 3 si configura come un prequel dei due episodi sin qui rilasciati. Le vicende saranno contestualizzate nel 2027 e la storia è stata scritta con la collaborazione di Sheldon Pacotti, che si era occupato della trama dei primi due episodi. I game designer che hanno creato il mondo di Deus Ex, Harvey Smith e Warren Spector, invece non sono stati coinvolti direttamente ma, stando all'articolo di PC Zone, hanno dato l'avallo su quanto creato dallo sviluppatore Eidos Montreal.

Il giocatore impersona Adam Jensen, il quale lavora in un ufficio privato che si occupa di ricerche scientifiche nel campo degli aggiornamenti biomeccanici. Sostanzialmente, si tratta di una tecnologia che anticipa quella che nei primi Deus Ex vediamo in forma più raffinata. La vita di Adam viene sconvolta nel momento in cui dei militari fanno irruzione nella sede centrale della compagnia, impossessandosi della tecnologia su cui Adam e i suoi colleghi stanno lavorando.

L'obiettivo di Eidos Montreal è quello di creare un gioco che sia fruibile sia dai fan della serie che dai giocatori meno esperti. Pertanto, sono state prese delle decisioni per semplificare alcune meccaniche di gioco. Ad esempio, adesso i combattimenti non dipenderanno più dalle statistiche del personaggio, ma semplicemente dall'abilità del giocatore con mouse e tastiera, nel caso del PC, e gamepad, nel caso delle console.

Saranno, invece, migliorabili le armi. Man mano che si procede, inoltre, il giocatore potrà adattare le varie armi al proprio stile di gioco, visto che sarà possibile espanderle con upgrade vari. Il sistema di coperture subirà evidenti modifiche rispetto al passato, e non sarà più interamente basato sulle ombre.

Il sistema di gestione delle energie vitali risulterà differente, assomigliando più a quello dei Call of Duty che a quello dei predecessori. Sostanzialmente, se non si subisce una raffica di corpi così potente da uccidere, le ferite si rimargineranno automaticamente nel giro di qualche secondo.

Deus Ex 3 comprenderà 20 aggiornamenti nano-meccanici che conferiranno al titolo lo spessore da gioco di ruolo. Sarà possibile, ad esempio, agganciarsi ai muri o colpire un avversario attraversando una parete con un "mega-pugno". Come precedentemente rivelato, Deus Ex si baserà sulla tecnologia Tomb Raider.

Il redattore di PC Zone sembra entusiasta di quanto visto, ma puntualizza come il gioco sia stato ampiamente modificato per consentire ai meno esperti di avere un'esperienza comunque godibile. Insomma, i fan PC dei precedenti episodi sono avvisati.

Per il momento non c'è una data di rilascio ufficiale, mentre le piattaforme di destinazione dovrebbero essere PC, PlayStation 3 e XBox 360. Altre informazioni e un teaser trailer sono reperibili premendo qui e qui.

38 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Erian Algard06 Ottobre 2008, 09:17 #1
"L'obiettivo di Eidos Montreal è quello di creare un gioco che sia fruibile sia dai fan della serie che dai giocatori meno esperti. Pertanto, sono state prese delle decisioni per semplificare alcune meccaniche di gioco. Ad esempio, adesso i combattimenti non dipenderanno più dalle statistiche del personaggio, ma semplicemente dall'abilità del giocatore con mouse e tastiera, nel caso del PC, e gamepad, nel caso delle console."


Andassero a vendere le banane.

Inetti.
Rudyduca06 Ottobre 2008, 09:20 #2
Ormai il brand Deus Ex è decisamente andato a p...ne.
Erian Algard06 Ottobre 2008, 09:22 #3
Fosse solo quello....ormai tra qualche tempo gli hardcore gamers si estingueranno semplicemente perchè non troveranno più prodotti adatti a loro. I casual ed i naab(con tutto il rispetto eh..) son di più e stanno velocemente trasformando il mercato.
StyleB06 Ottobre 2008, 09:25 #4
il mitico deus ritorna... yahoo... è stato uno dei più bei giochi buttati fuori il due e ancora ora merita una partita in quanto un interaz del genere con il mondo e con i personaggi era assurda per l'anno in cui è uscito (2004-5 mi sembra) spero che ripetan su questa via se no quoto rudy....
al13506 Ottobre 2008, 09:27 #5
Originariamente inviato da: Erian Algard
Fosse solo quello....ormai tra qualche tempo gli hardcore gamers si estingueranno semplicemente perchè non troveranno più prodotti adatti a loro. I casual ed i naab(con tutto il rispetto eh..) son di più e stanno velocemente trasformando il mercato.


per un verso hai ragione, per l'altro penso che comunque ci saranno soluzioni adatte a tutti i tipi di giocatore... ultimamente stanno uscendo fin troppi giochi e si vede che il mercato videoludico si sta trasformando. il fatto è che per profitto ovviamente vorrebbero trascinare una moltitudine di gente.
amagriva06 Ottobre 2008, 09:34 #6
Ma io sarò un casual o un naab? Mah...
Malek8606 Ottobre 2008, 09:35 #7
Sto rigiocando a Deus Ex proprio ora, troppo mitico.

Fruibile a tutti i giocatori? Ma questi giochi eran belli anche perchè sapevi che non erano per tutti
demon7706 Ottobre 2008, 09:49 #8
felice per il nuovo capitolo.. tristissimo per ciò che ho letto.

In sostanza il migliore DEUS EX è e rimarrà sempre il primo..
almus!06 Ottobre 2008, 09:52 #9
direi anche l'unico. il secondo era una cacata.
ToroXp06 Ottobre 2008, 09:53 #10
il primo è sempre il migliore...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^