Primi dettagli God of War Ascension: confermata epica componente multiplayer

Primi dettagli God of War Ascension: confermata epica componente multiplayer

Come precedentemente rivelato, Sony ha comunicato i primi dettagli sulla nuova componente multiplayer del quarto God of War.

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 15:41 nel canale Videogames
Sony
 

Una modalità multiplayer "epica" per God of War Ascension è in sviluppo presso lo studio di Sony Santa Monica, come rivela USA Today. Secondo la nota testata d'oltreoceano, il direttore del gioco Todd Papy ha rivelato tutti i dettagli in un evento a Hollywood che si è svolto nella scorsa settimana.

God of War Ascension

I giocatori si dividono in due squadre da otto e devono competere all'interno di arene, in una modalità di gioco simile al classico dominio. Alla fine della partita, per uscire vittoriosi dall'arena, bisogna sconfiggere un enorme boss, un vero e proprio Dio della Guerra.

Nel livello mostrato durante la presentazione, un Ciclopico mostro faceva da sfondo alle vicende durante la fase principale della partita, per poi entrare in gioco in alcuni precisi momenti della partita. Il sistema sfrutta la tecnologia approntata da Sony Santa Monica già per God of War III, che è in grado di gestire enormi creature che fanno da sfondo al livello di gioco principale.

Durante la sessione di gioco, la telecamera zoomava sugli scontri più efferati: in uno di questi, due guerrieri che somigliavano a Kratos sventravano un nemico, e lasciavano che le sue budella venissero fuori. Dopo, un combattente infilzava un avversario dalla testa fino a raggiungere il torace.

Il team che sta vincendo la partita può decidere di rivolgere gli attacchi al Ciclope, attaccando le sue catene per mantenerlo fermo e colpendolo all'unico occhio di cui è dotato. "Vogliamo basare il multiplayer su momenti epici", ha detto durante la presentazione il game director di God of War Ascension.

God of War Ascension

Sulla mappa ci sono anche diverse trappole che possono essere utilizzate a proprio vantaggio, soprattutto se non si è sufficientemente competitivi nel combattimento corpo a corpo. "Vogliamo che il giocatore abbia diverse alternative per aiutare il proprio team".

Durante i combattimenti si possono verificare situazioni per cui due guerrieri affrontano insieme un nemico, o anche situazioni al limite per cui ci si ritrova ad essere in tre contro uno. "Stiamo lavorando sugli equilibri di gioco, e vogliamo fare in modo che, anche se ci si ritrova in inferiorià numerica, risulti sempre possibile uscire dal duello. Se un giocatore ha talento e sa come usare la magia e le altre abilità deve in ogni caso avere la possibilità di salvarsi e volgere l'esito dello scontro dalla sua parte".

Per leggere il resto dell'intervista a Todd Papy, in cui si parla delle sfide nello sviluppo del multiplayer del nuovo God of War per una software, house, Santa Monica Studio, che non ha mai fatto prima d'ora un gioco multiplayer, della possibilità di ritrovarsi a combattere contro Kratos e della possibilità di avere la modalità co-operativa in Gow Ascension, vi rimandiamo a USA Today, mentre per il primo teaser trailer di God of War Ascension e le prime informazioni sul gameplay fate riferimento a questo indirizzo.

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^