Prime informazioni e immagini di Dragon Age

Prime informazioni e immagini di Dragon Age

BioWare rivela finalmente i primi dettagli dell'imponente progetto dedicato al mondo PC.

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 16:11 nel canale Videogames
 
Attraverso 1UP apprendiamo che i primi dettagli e le prime immagini in game di Dragon Age saranno rivelate con il numero di esordio della rivista Games for Windows: The Official Magazine, la quale prende il posto di Computer Gaming World. Come sapete, si tratta di un gioco di ruolo ad ambientazione medievale la cui piattaforma di riferimento è il PC. BioWare torna a lavorare ad un progetto dedicato esclusivamente a questo formato dai tempi del primo Neverwinter Nights, ovvero dal 2002.

Veniamo agli elementi del gameplay che sono emersi oggi. Iniziamo con l'ambientazione, adesso molto più dark rispetto agli altri giochi di BioWare. Viene influenzata dal fantasy moderno "realistico" sulla scia di A Game of Thrones di George R. R. Martin. Il sistema di combattimento ricorderà quello di Baldur's Gate, ovviamente con le naturali evoluzioni. Rispetto all'indimenticabile capolavoro degli anni '90 rimane la possibilità di impartire una serie di ordini ai personaggi che compongono il party mentre il gioco è in pausa, in modo che tali ordini vengano eseguiti a catena non appena si ritorna in gioco.

Enormi mostri ostacoleranno il cammino del giocatore. Quest'ultimo sarà, tuttavia, in grado di districarsi fra le loro zampe o montare sulla loro schiena in modo da scovare i punti deboli delle infernali creature. Inoltre, Dragon Age non comprenderà il supporto Dungeons & Dragons, ma BioWare sembra essere intenzionata a seguire da vicino lo schema delle regole e delle classi del popolare gioco da tavolo.

Quanto alle conversazioni, viene utilizzato un sistema simile a quello che vedremo in un altro attesissimo titolo BioWare, ovvero Mass Effect. Tuttavia, non è ancora noto il motore grafico che sarà impiegato, ma è probabile che si tratti dell'Electron Engine di Neverwinter Nights 2, o una sua evoluzione, piuttosto che dell'Unreal Engine 3.0 che invece costituirà la struttura portante di Mass Effect.

In relazione al personaggio che sceglieremo, Dragon Age offrirà differenti background che condizioneranno le prime ore di gioco. Insomma, questa fase sarà totalmente differente a seconda del personaggio scelto. Dragon Age sarà rilasciato tra gli ultimi mesi del 2007 e i primi del 2008.

8 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Marcus Scaurus03 Novembre 2006, 17:21 #1
Bene! Per un annetto abbondante c'è NWN2!
Poi si passa a Dragon Age!
E al pc nuovo mi sa se le richieste sono assurde...
biffuz03 Novembre 2006, 19:08 #2
"Fantasy moderno realistico"? E che diavolo sarebbe il "fantasy realistico"?
Lo ZiO NightFall03 Novembre 2006, 19:32 #3
Meno male che sarebbe dovuto uscire a natale 2006! Le prime notizie del gioco uscirono nel 2004... Chissà cosa combineranno i Bioware senza la licenza, o liberi da essa, dipende dai punti di vista, di Dungeons & Dragons.
MexeM03 Novembre 2006, 21:45 #4
Originariamente inviato da: biffuz
"Fantasy moderno realistico"? E che diavolo sarebbe il "fantasy realistico"?


Con meno magia, detto in parole povere...
Se l'ambientazione non è storica, può comunque essere realistica. Chiaro che se ci sono maghi che lanciano fireball e draghi che sputano fuoco, è un po' meno realistica :-)
magilvia04 Novembre 2006, 00:06 #5
Se l'ambientazione non è storica, può comunque essere realistica. Chiaro che se ci sono maghi che lanciano fireball e draghi che sputano fuoco, è un po' meno realistica :-)

Infatti dipende ma non è detto che ci sia meno magia. Per realismo io intendo la coerenza alle leggi naturali dell'universo in questione. Cioè se in quel mondo esiste la magia questo non lo rende automaticamente irrealisco. Lo renderebbe irrealistico ad esempio una magia che non richiede un costo come il riposo o il mana o componenti magici. Al contrario un'ambientazione storica dove le spade si alllungano infilzando più persone o le freccie e le asce tornano al lanciatore potrebbe essere considerata molto più irrealistica.
Jon_Snow05 Novembre 2006, 04:18 #6
Non avete idea di quanto mi faccia sbavare questo gioco BioWare!!!! Chi sa da dove viene il mio nick ne può immaginare il motivo....

Certo che 2008 è molto lontano
Vas.ko!05 Novembre 2006, 17:46 #7
credo che intendessero realistico (soprattutto per il riferimento alla saga di martin, che oltrettutto comprendeva praticamente solo il genere umano, quindi nente nani, elfi e folletti) anche per i contenuti decisamente più maturi, ovvero più vicini a quello che era effettivamente il medioevo, con scene davvero forti rispetto per esempio ai romanzi di brooks o di tolkien, dove tutto va a finire sempre con la vittoria del bene in un mondo luccicante di elfi colorati che si danno del lei.
Ardenar02 Novembre 2009, 19:36 #8

NON sarà doppiato in italiano!!!

Stranamente NESSUNO dice che è una vergogna colossale che non ci sarà il doppiaggio in italiano, visto quello che costa il gioco e che Neverwinter Nights 2 della stessa Bioware è stato giustamente e ottimamente doppiato.
Tutti ansiosi di dare soldi a chi se ne frega di noi Italiani?

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^