Posticipato il beta test di Counter-Strike GO dopo feedback giocatori professionisti

Posticipato il beta test di Counter-Strike GO dopo feedback giocatori professionisti

Valve ha spostato la data di inizio del beta test chiuso di Counter-Strike Global Offensive dopo aver sentito il parere di alcuni giocatori professionisti.

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 14:16 nel canale Videogames
 

"Ci hanno dato diversi suggerimenti su cose che dovremmo mettere nel gioco. Preferiamo quindi posticipare il beta test chiuso che avevamo pianificato in precedenza perché in caso contrario rischieremmo di avere pareri ridondanti", sono le parole di Chet Faliszek di Valve, che di fatto sposta il beta test di Counter-Strike Global Offensive, il nuovo shooter multiplayer annunciato allo scorso GamesCom.

"Prima di fare provare il gioco a una larga fetta di giocatori dobbiamo assicurarci che alcuni meccanismi che si trovano alla base delle meccaniche di gameplay siano sistemati e aggiungere le cose che ci vengono richieste", puntualizza Faliszek.

Counter-Strike Global Offensive manterrà le classiche tipologie di mappe de_ e cs_, oltre che il supporto ai server dedicati. Animazioni, fisica e grafica risulteranno migliorate rispetto ai precedenti giochi basati su Source Engine. Offrirà, inoltre, la possibilità di giocare in cross-platform tra PC e PlayStation 3.

Secondo la tabella di marcia precentemente annunciata, era previsto un beta test chiuso a ottobre, mentre il beta test aperto sarebbe seguito nella prima parte del 2012.

11 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
salvador8602 Novembre 2011, 14:26 #1

perfettamente d'accordo

non si può dare in pasto ai ragazzi un software ancora troppo acerbo secondo gli sviluppatori...meglio ottimizzarlo e ritardare che dare subito e....fare pena (come hanno fatto tante software-house)
Taurus19-T-Rex202 Novembre 2011, 14:39 #2
non vedo l'ora di pownare (gergo tecnico di css) gli utenti PS3 ....nessuna pietà
AndreaG.02 Novembre 2011, 14:45 #3
Mannaggia..... io mi sacrificherei volentieri per la beta lo stesso
Trapana02 Novembre 2011, 15:09 #4
non capisco come sia possibile il cross platform senza generare problemi come agli albori di cs aveva creato la lag compensation.

Se dovessero usare un sistema di compensazione o supporto al puntamento si creeranno sicuramente scontenti.

CMQ IMHO anche il più niubbo degli utenti PC si mangia qualsiasi (o quasi) utente PS3.Boh io sono dell'idea che ognuno deve stare nel suo ecosistema e soprattutto nel caso degli FPS questa regola diventa ancora più importante.

Per il resto CS mi ha insegnato il vero FPS online, cose dell'altro mondo.

"Inseparabileeeeee. D'amore il dioooo...." Italy map forever
jpjcssource02 Novembre 2011, 15:57 #5
Originariamente inviato da: Trapana
non capisco come sia possibile il cross platform senza generare problemi come agli albori di cs aveva creato la lag compensation.

Se dovessero usare un sistema di compensazione o supporto al puntamento si creeranno sicuramente scontenti.

CMQ IMHO anche il più niubbo degli utenti PC si mangia qualsiasi (o quasi) utente PS3.Boh io sono dell'idea che ognuno deve stare nel suo ecosistema e soprattutto nel caso degli FPS questa regola diventa ancora più importante.

Per il resto CS mi ha insegnato il vero FPS online, cose dell'altro mondo.

"Inseparabileeeeee. D'amore il dioooo...." Italy map forever


Megaquotone, l'unico modo per rendere il multiplayer di un FPS cross platform è la modalità cooperativa.
Anche mia nonna con mouse e tastiera potrebbe suonarle ad un pro con il pad.
fbrbartoli02 Novembre 2011, 16:09 #6
no. la modalità coop in portal 2 tra console infatti ne è la prova... inutile. anche perchè chi usa il pc spera proprio di non avere in squadra un consolaro con il joypad. Magari avercelo contro può dare delle soddisfazione
La Paura02 Novembre 2011, 16:36 #7
Originariamente inviato da: Trapana
non capisco come sia possibile il cross platform senza generare problemi come agli albori di cs aveva creato la lag compensation.

Se dovessero usare un sistema di compensazione o supporto al puntamento si creeranno sicuramente scontenti.

CMQ IMHO anche il più niubbo degli utenti PC si mangia qualsiasi (o quasi) utente PS3.Boh io sono dell'idea che ognuno deve stare nel suo ecosistema e soprattutto nel caso degli FPS questa regola diventa ancora più importante.

Per il resto CS mi ha insegnato il vero FPS online, cose dell'altro mondo.

"Inseparabileeeeee. D'amore il dioooo...." Italy map forever


Ma infatti in uno sparatutto dove la precisione e la velocità di puntamento fanno davvero la differenza uno col pad avrà vita breve, e se lo hai in squadra sei svantaggiato. Una cavolata IMHO.

Ma su che motore grafico si basa? Inoltre parlano di meccaniche di gioco differenti, spero non venga stravolto più di tanto.
Portocala02 Novembre 2011, 18:01 #8
Il consolaro avrà l'aimbot attivo se riesce ad avvicinare il cursore entro 5cm di schermo dal bersaglio
Mr Resetti02 Novembre 2011, 18:05 #9
Ehm, ehm... guardate che Valve non è una sprovveduta... se ha inserito il MP competitivo su un titolo cross platform vuol dire che ha predisposto l'uso di mouse e tastiera anche per gli utenti PS3... cosa possibilissima, al contrario che col 360 di MS. Se ricordate agli albori della console Sony già c'era Unreal Tournament 3 (che quasi nessuno s'è filato, questo è da dire) che sfruttava l'accoppiata per eccellenza del PC gamer.



Leggete qua:

http://www.gamemag.it/news/counter-...form_38186.html
Trapana03 Novembre 2011, 09:46 #10
Si ma io ho la PS3 in sala mica su una scrivania.
E credo che questa sia la configurazione più comune.

A suo tempo avevo considerato l'acquisto di mouse e tastiera per ps3 ma comunque non sarei stato comodo al 100% perchè in sala avrei potuto al massimo appoggiarmi su un tavolino da sala (per l'appunto)

Quando sto alla scrivania davanti al PC con la mia sedia comoda e precisa, il mouse super sensibile, regolabile, con tempo di risposta praticamente inesistenti.

E poi col fatto che su PC posso rimuovere tutta la grafica inutile (esplosioni, texture, luci).

Questo comunque mi mette in una posizione di estremo vantasggio di fronte al utente PS3 medio che sta seduto magari per terra, con le gambe incastrate sotto un tavolino ikea con il suo mouse e tastiera wireless.
O peggio sul divano piegato in due per arrivare ad appoggiarsi sempre sul tavolino ikea dove stanno mouse e tastiera.

Poi ripeto questa è la configurazione più comune di chi possiede una PS3.
Per questo continuo a dire che il cross platform non funziona.

AH ricordo che VALVE aveva immesso a suo tempo come detto prima la LAG COMPENSATION e a me personalmente faceva incazzare di brutto, con sti player che si teletrasportavano praticamente e tu dovevi essere un veggente per capire dove sparare

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^