Posticipato DiRT 2 su PC a causa del supporto DirectX 11

Posticipato DiRT 2 su PC a causa del supporto DirectX 11

La versione PC del gioco di guida arcade viene posticipata alla fine dell'anno. Intanto, Codemasters annuncia pieno supporto alle librerie grafiche DirectX 11.

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 09:52 nel canale Videogames
 

L'aggiunta del supporto alle DirectX 11 comporterà un ritardo per la versione PC di Colin McRae: DiRT 2 (fuori dall'Europa verrà commercializzato con il nome di DiRT 2). Precedentemente prevista per il mese di settembre (in contemporanea alle controparti console), adesso la versione PC del gioco di guida arcade è stata rimandata al mese di dicembre.

Colin McRae: DiRT 2

"Useremo il tempo supplementare per lo sviluppo per migliorare il supporto alle DirectX 11. Crediamo che questo tipo di supporto sia molto importante perché migliora in maniera considerevole la grafica della versione PC di DiRT 2", dice Bryan Marshall, chief technical officer di Codemasters.

Le tecniche di hardware tessellation consentiranno di migliorare l'aspetto dell'acqua, di altre superfici, così come l'animazione del pubblico. Lo shader model 5.0 migliorerà la profondità di campo, l'ambient occlusion e la gestione delle ombre. Hardware tessellation, shader model 5.0 e multi-threading sono alcune delle caratteristiche delle DirectX 11 sfruttate dal motore grafico di DiRT 2.

Ricordiamo che la tecnologia che sta alla base del gioco di guida di Codemasters è Ego Engine, già vista in Race Driver Grid e che vedremo in Operation Flashpoint: Dragon Rising. DiRT 2 supporta Windows Vista e Windows 7, oltre che ovviamente Windows XP. Le immagini che vedete in questa pagina si riferiscono ancora alla versione DirectX 10 del gioco.

Colin McRae: DiRT 2

DiRT 2 includerà una modalità World Tour che consentirà di gareggiare in varie location sparse per il mondo: Nord America, Giappone, Malaysia, Baja, Croazia. Ci saranno anche nuovi eventi di gara, per esempio si correrà all'interno di stadi. Si potrà correre sia da soli, come da tradizione del rally, che con altre vetture. Codemasters promette anche una consistente modalità multiplayer con "social features" non meglio definite. Le versioni XBox 360 e PlayStation 3 di DiRT 2 rimangono previste per settembre.

48 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
atomo3707 Luglio 2009, 09:56 #1
che palle è il gioco che sto aspettando di più
junkman198007 Luglio 2009, 10:02 #2
Originariamente inviato da: atomo37
che palle è il gioco che sto aspettando di più


chiaro e conciso
senda07 Luglio 2009, 10:08 #3
Originariamente inviato da: atomo37
che palle è il gioco che sto aspettando di più


siamo in 2
atomo3707 Luglio 2009, 10:11 #4
vabbè vuol dire che ce lo giocheremo a natale su un 30" e gt300
Ratatosk07 Luglio 2009, 10:13 #5
Originariamente inviato da: atomo37
vabbè vuol dire che ce lo giocheremo a natale su un 30" e gt300


Possibilità molto probabilmente preclusa dall'indisponibilità di G300 che uscirà circa tre mesi dopo...
MaxFactor[ST]07 Luglio 2009, 10:14 #6
il dono della sintesi
rollo8207 Luglio 2009, 10:15 #7
e win xp va sempre più a morire.. son solo contento
Sammy Jankis07 Luglio 2009, 10:17 #8
Ho letto su Tom di una collaborazione stretta con AMD/ATI, se fosse vero mi fa piacere vedere che anche in casa AMD hanno capito il potere del marketing..........magari ci scappa un bel bundle 5870/Dirt2.
sna69607 Luglio 2009, 10:23 #9
ho letto anche io quella news... io però, prima di acquistare una scheda DX11 vedo se vanno bene le DX11 su hardware DX10... sembra che le nuove DX siano emulabili benissimo anche da hardware non DX11 nativi...
al13507 Luglio 2009, 10:24 #10
beh fa piacere almeno sapere che svilupperanno anche in dx11, vogliamo queste benedette migliorie grafiche ( non che i giochi attuali facciano schifo anzi...)

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^