Portal su Android grazie a Unity Engine

Portal su Android grazie a Unity Engine

Alcuni sviluppatori esterni a Valve hanno realizzato il porting del primo Portal per la piattaforma mobile di Google.

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 12:31 nel canale Videogames
AndroidGoogle
 

Non si tratta di un progetto ufficiale, ma farà la felicità di tutti i possessori di terminali Android che amano Portal. Il puzzle game di Valve, infatti, arriverà anche nella versione per la piattaforma mobile di Google.

Come dimostra il video riportato in questa pagina, alcuni sviluppatori esterni a Valve sono infatti riusciti a creare una versione del primo Portal per Android attraverso il middleware Unity. Il gioco è ancora nella versione 0.004 Beta, per cui gli autori non possono garantire l'assenza di bug e di vari malfunzionamenti, mentre i contenuti sono ancora da affinare.

Quanto a Unity, si tratta di un tool di sviluppo scritto in C++ e C# pensato per la creazione di videogiochi, contenuti interattivi e animazioni 3D in tempo reale. L'ambiente di sviluppo gira su Windows e su Mac OS X e consente di creare eseguibili per PC, Xbox 360, PlayStation 3 e Wii. Dal 2008 il supporto è stato esteso ai sistemi mobile con sistemi operativi iOS e, appunto, Android.

Ci sono diversi videogiochi regolarmente commercializzati per Android che sono stati realizzati con Unity Engine: tra questi, ShadowGun e M.U.S.E.

9 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
salvador8616 Febbraio 2012, 13:51 #1
SPETTACOLO!
Dave8316 Febbraio 2012, 14:08 #2
Ma non ho capito, si può già scaricare?
Elnotaro16 Febbraio 2012, 14:17 #3
Geniali!
VirtualFlyer16 Febbraio 2012, 14:50 #4
Originariamente inviato da: Dave83
Ma non ho capito, si può già scaricare?


Sul thread dei devs pare di sì. http://4pda.ru/forum/index.php?show...8696&st=180 ma non credo sia molto legale tutto ciò
yukon16 Febbraio 2012, 20:57 #5
scsate, ma progetto non ufficiale + team esterno a valve, significa che valve stessa non c'entra nulla col progetto no?

se così fosse si tratterebbe di palese copia che viola i diritti d'autore e andrebbe subito bloccata..

però mi sembra strano che venga dedicata una news ad un'applicazione pirata, magari mi sbaglio bho..
simonk17 Febbraio 2012, 00:28 #6
Ennesimo progetto eccellente di persone per bene che verrà ucciso dai padroni del mondo... magari proprio poco prima del rilascio (vedere World of Starcraft)...
cignox117 Febbraio 2012, 08:09 #7
Bisogna vedere se hanno utilizzato le risorse (textures e modelli) originali del gioco, nel qual caso e' palese la violazione dei diritti d'autore.

Persino con i giochi ID, anche dopo aver rilasciato i sorgenti, non potevi mica giocarci aggratis visto che comunque gli assets del gioco non erano distribuiti come open source...
yukon17 Febbraio 2012, 09:13 #8
Originariamente inviato da: LinuxOs
Il motore grafico utilizzato é lo stesso? NO

Il porting é illegale? Credo di no, se con la giusta cautela.

Il nome é lo stesso? Si

Portal (portale) é un nome troppo generico come apps (applicazioni).

Alla Valve fa indirettamente bene un po di pubblicità, chissà che non si decida a scendere in campo mobile, anche lei

Anche se cambierei in Pportal dove P sta per porting.

p.s. mi sono informato meglio e pare che il nome del gioco sia in verità Orta.

Quindi, per il 3 punto la risposta sembra essere nuovamente NO. :P




quindi, se seguo il tuo ragionamento e lo applico ad un film, visto che in questi giorni si parla molto di megavideo e filmgratis si può dire:


uno scarica un film protetto dal diritto d'autore.
con vitual dub gli modifica i fotogrammi col titolo originale e ne mette uno suo inventato.
lo converte in un formato adatto per i telefonini (3gp o quello che è, non mi ricordo)
lo mette su nella rete in modo che tutti lo possano scaricare.
indirettamente fa un po di pubblicità alla major produttice del filim, visto che oltre che vederlo a pagamento in bluray lo può vedere aggratis sul cellulare.


scusami ma il tuo ragionamento è candidato agli oscar dell'arrmpicata sugli specchi...
Baboo8517 Febbraio 2012, 09:37 #9
Originariamente inviato da: yukon
scsate, ma progetto non ufficiale + team esterno a valve, significa che valve stessa non c'entra nulla col progetto no?

se così fosse si tratterebbe di palese copia che viola i diritti d'autore e andrebbe subito bloccata..

però mi sembra strano che venga dedicata una news ad un'applicazione pirata, magari mi sbaglio bho..


Originariamente inviato da: yukon
quindi, se seguo il tuo ragionamento e lo applico ad un film, visto che in questi giorni si parla molto di megavideo e filmgratis si può dire:


uno scarica un film protetto dal diritto d'autore.
con vitual dub gli modifica i fotogrammi col titolo originale e ne mette uno suo inventato.
lo converte in un formato adatto per i telefonini (3gp o quello che è, non mi ricordo)
lo mette su nella rete in modo che tutti lo possano scaricare.
indirettamente fa un po di pubblicità alla major produttice del filim, visto che oltre che vederlo a pagamento in bluray lo può vedere aggratis sul cellulare.


scusami ma il tuo ragionamento è candidato agli oscar dell'arrmpicata sugli specchi...


Fatti assumere dalla Apple, reparto "Violazione Brevetti" detto anche "Come far soldi senza creare nuovi prodotti e bloccando le vendite degli altri".
Ti ci vedo bene...

Ma verra' un giorno che la gente capira' che la legge non e' giusta solo perche' e' una legge... Soprattutto se fatta negli interessi di qualcuno... Bah...




Tornando IT, e' uno spettacolo! Dovro' provarlo, anche se gia' un FPS giocato con un joypad e' pazzia, giocarlo con un touchscreen e' blasfemia... Il problema e' capirne i requisiti.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^