Pokemon Go: Nintendo supera Sony per capitalizzazione di mercato

Pokemon Go: Nintendo supera Sony per capitalizzazione di mercato

Il successo di Pokemon Go non accenna a placarsi: dopo i giocatori, anche la Borsa si mostra euforica.

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 14:20 nel canale Videogames
Nintendo
 

La capitalizzazione di mercato di Nintendo è adesso superiore a quella di Sony secondo quanto riporta Bloomberg. Le Borse stanno reagendo in maniera simile a quanto fatto dai giocatori, che hanno adottato in massa Pokemon Go causando in più di un caso problemi di ordine pubblico, come abbiamo visto qui.

Capitalizzazione di mercato Nintendo

La capitalizzazione di mercato di Nintendo ha superato i 39 miliardi di dollari nella giornata di oggi. Il titolo della compagnia giapponese oggi ha guadagnato un altro 14% alla Borsa di Tokyo chiudendo a 31.700 yen (300 dollari). Molto interessante constatare come il solo Pokemon Go incida sulle sorti azionarie di Nintendo in maniera sensibilmente più netta rispetto alle soluzioni hardware o ai videogiochi Tripla A: dal 6 luglio a oggi, ovvero dal giorno in cui Pokemon Go ha debuttato sui primi store digitali, la capitalizzazione di mercato di Nintendo, infatti, è raddoppiata.

Fino a raggiungere il traguardo di oggi, ovvero superare lo storico rivale Sony, responsabile della piattaforma da sempre antagonista di quelle Nintendo, PlayStation. Sempre nella giornata di oggi, Nintendo fa segnare un altro record alla Borsa di Tokyo, ovvero quello del maggior numero di azioni scambiate in una sola giornata.

Il successo di Pokemon Go è talmente dilagante che in pochissimi giorni è diventata l'app più usata negli Stati Uniti, battendo app estranee al mondo videoludico come Facebook, Whatsapp, Instagram, Snapchat e Messenger.

Il tutto quando l'app non è ancora disponibile in tutti i territori. Nella nazione di origine del fenomeno Pokemon, ovvero il Giappone, Pokemon Go arriva solamente oggi. Fino a oggi l'app sviluppata da Niantic è arrivata in circa 30 nazioni, come Stati Uniti, Canada, Australia e la maggior parte delle nazioni europee.

Il CEO di Niantic, John Hanke, ha recentemente detto a Forbes che il ritardo è dovuto al fatto che Nintendo e The Pokemon Company vogliono assicurarsi che l'infrastruttura di rete alle spalle di Pokemon Go regga dinnanzi a un pubblico talmente vasto. Malfunzionamenti dei server, infatti, potrebbero innervosire i giocatori, che diventano sempre più agguerriti nella caccia dei Pokemon più rari.

Pokemon Go

Pokemon Go si caratterizza per un'intensa rete di acquisti in-app che, secondo le stime, porta nelle casse di Nintendo entrate per 1,6 milioni di dollari al giorno solo per quanto riguarda la versione iOS del gioco. Si tratta di una cifra di circa 8 volte superiore rispetto al precedente gioco di maggior successo per dispositivo mobile, ovvero Clash Royal.

Per il momento Pokemon Go include solamente i 150 Pokemon originali, mentre altre creature potrebbero essere introdotte successivamente, come quelle di Pokemon X and Y e dei successivi capitoli della celebre serie. Le possibilità di espansione, dunque, sono enormi, anche in termini di meccaniche di gioco. Inoltre, è facile auspicare che altri franchise, alla luce di questi risultati, presenteranno presto le loro declinazioni in realtà aumentata.

Si prospettano, infatti, altre forme di business a fianco di quella classica basata sugli acquisti in-app. La presenza di PokeStop in vari luoghi del mondo reale permette a negozi, ristoranti e altri centri di business di pubblicizzare la vicinanza con il PokeStop. Pokemon Go ha infatti il potere di indirizzare il traffico reale verso centri di business pre-esistenti.

McDonalds ha infatti già annunciato che i suoi 3 mila ristoranti in Giappone diventeranno delle Palestre per i collezionisti di Pokemon, ovvero quei luoghi che i giocatori devono conquistare entrando a far parte di una fazione. Già prima del lancio McDonalds ha poi riscontrato un'impennata nelle vendite di Happy Meal a tema Pokemon, il tutto ancor prima del lancio di Pokemon Go in Giappone.

Yelp, inoltre, ha annunciato che adesso la sua app presenta un filtro per ricercare i PokeStop nei dintorni. Yelp è la piattaforma e app per la ricerca delle migliori attività commerciali su base locale, all'interno delle quali ora sono considerati anche i PokeStop. Gli utenti, inoltre, possono segnalare a loro volta la presenza di PokeStop dove collezionare strumenti utili per il gioco e catturare gli ambiti Pokemon.

Per tutte le informazioni di gioco e per i suggerimenti per diventare un ottimo allenatore consultate la nostra guida a Pokemon Go.

Sei diventato ormai un allenatore esperto grazie alla nostra guida? Scopri il nostro segreto per salire più velocemente di livello.

6 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Il Picchio19 Luglio 2016, 14:32 #1
Ragazzi, sono veramente euforico - cit.

Comunque usato con moderazione è un bel gioco per cazzeggiare con gli amici, usato in modo smodato diventa un cancro, come tutto
maxsy19 Luglio 2016, 14:36 #2
pokemon e mc donald: perfetto!
nickmot19 Luglio 2016, 14:37 #3
Ed i mostriciattoli tascabili tornano a salvare le finanzze di Nintendo.
CYRANO19 Luglio 2016, 14:51 #4
Grande nintendo !! Ora speriamo lo sistemino, soprattutto lato server



Cò,ò,slmslmsjbdnkks
PietroGiuliani19 Luglio 2016, 15:59 #5
Originariamente inviato da: Il Picchio
Ragazzi, sono veramente euforico - cit.

*snip*


Tanto che non lo sento, quasi quasi mi mancava...
mrk-cj9421 Luglio 2016, 22:47 #6
ho già perso il conto di gente con cui ho interagito, da cui ho ottenuto consigli, a cui ho dato consigli, i km macinati a piedi, le scottature etc

però no mi raccomando: pokemon go è la peggiommedda perchè sì

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^