PlayStation Vita region free e nuovo SDK Android/Vita

PlayStation Vita region free e nuovo SDK Android/Vita

Sony conferma ufficialmente che sarą possibile utilizzare qualsiasi software per PS Vita a prescindere dalla provenienza.

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 09:55 nel canale Videogames
SonyAndroidPlaystation
 

Shuhei Yoshida, presidente degli studio internazionali di Sony Computer Entertainment, ha confermato sul suo profilo Twitter che PlayStation Vita sarą region free. La notizia era stata anticipata dalle indiscrezioni, ma adesso arriva la conferma ufficiale di uno dei principali dirigenti di Sony.

Il fatto che PS Vita sarą region free permetterą agli utenti di acquistare il software per la console portatile a prescindere dalla provenienza: quindi un utente europeo potrą acquistare anche i giochi commercializzati in Giappone o Nord America. Stesso discorso vale per la console vera e propria: gli utenti europei potranno comprare PlayStation Vita dal Giappone il 17 dicembre, giorno del lancio in questo territorio, e usarla con i giochi europei che arriveranno a partire dal 2012.

L'altra notizia su PS Vita diffusasi nel fine settimana riguarda le specifiche della nuova PlayStation Suite SDK (software development kit) che Sony distribuirą a partire da novembre. La Suite consentirą di sviluppare software contemporaneamente per tutti i dispositivi certificati PlayStation. Di questo gruppo non fa parte solamente PlayStation Vita, ma anche i telefoni Xperia Play basati su Android.

PS Suite, stando al comunicato stampa, č una soluzione che consente di espandere il mondo PlayStation su Android. Gli strumenti di sviluppo facenti parte dell'SDK sono basati su C# e consentono di sviluppare videogiochi e altri tipi di applicazioni e di renderli immediatamente compatibili per Vita e per Android senza ulteriori costi di sviluppo.

"Supportando lo sviluppo per dispositivi differenti e adottando librerie per creare una vasta gamma di contenuti che vanno al di lą dei videogiochi, PS Suite SDK non solo aiuterą gli sviluppatori a contenere i costi, ma consentirą loro di essere pił efficienti nel lavoro senza aver bisogno di imparare diversi SDK", specifica Sony nel suo comunicato.

A partire da ottobre Sony inizierą a spostare contenuti dal PlayStation Store ai dispositivi PS Suite, e la procedura inizierą con i giochi PSone. Dalla prossima primavera, poi, lo stesso PlayStation Store verrą ottimizzato per consentire un facile accesso con i dispositivi PS Suite.

29 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Klontz19 Settembre 2011, 10:15 #1
Quindi, in soldoni...

sugli store Android sarà possibile acquistare/scaricare giochi utilizzati "anche" sulla PS Vita ??

L'esatto contrario di ciò che ha annunciato la Nintendo qualche giorno fa.. ma nei confronti di Apple (ed Android sott'inteso).
sidewinder19 Settembre 2011, 10:19 #2
Interessante...
cosi potrei prendere i vari eroge, vendutii esclusivamente nel mercato giapponese...
PhoEniX-VooDoo19 Settembre 2011, 10:22 #3
sembra tutto troppo bello, prezzo, hardware, lineup, politica.. aspetto la cazzata di SONY da un giorno all'altro dai
The_misterious19 Settembre 2011, 10:30 #4
Originariamente inviato da: Klontz
Quindi, in soldoni...

sugli store Android sarà possibile acquistare/scaricare giochi utilizzati "anche" sulla PS Vita ??

L'esatto contrario di ciò che ha annunciato la Nintendo qualche giorno fa.. ma nei confronti di Apple (ed Android sott'inteso).


non so se sarà possibile sugli store Android o su store Sony, ma comunque il terminale dovrà essere certificato Sony
Unrealizer19 Settembre 2011, 10:30 #5
Originariamente inviato da: PhoEniX-VooDoo
sembra tutto troppo bello, prezzo, hardware, lineup, politica.. aspetto la cazzata di SONY da un giorno all'altro dai


LOL

comunque:

Gli strumenti di sviluppo facenti parte dell'SDK sono basati su C# e consentono...


Sicuri che sia C#?
nico_198219 Settembre 2011, 10:50 #6
Originariamente inviato da: Unrealizer
Sicuri che sia C#?

Perché dovrebbe essere strano? Se non ricordo male quel che avevano scritto tempo fa su B3D, anche i tool di sviluppo per PS3 sono basati su Visual Studio, licenziati da MS dopo una non troppo soddisfacente esperienza con Eclipse.
PhoEniX-VooDoo19 Settembre 2011, 10:53 #7
Originariamente inviato da: nico_1982
Perché dovrebbe essere strano? Se non ricordo male quel che avevano scritto tempo fa su B3D, anche i tool di sviluppo per PS3 sono basati su Visual Studio, licenziati da MS dopo una non troppo soddisfacente esperienza con Eclipse.


non fatico a crederci
Unrealizer19 Settembre 2011, 10:57 #8
Originariamente inviato da: nico_1982
Perché dovrebbe essere strano? Se non ricordo male quel che avevano scritto tempo fa su B3D, anche i tool di sviluppo per PS3 sono basati su Visual Studio, licenziati da MS dopo una non troppo soddisfacente esperienza con Eclipse.


Mi sembra strano sentire parlare di C# all'infuori del mondo .NET

EDIT: leggendo altri siti, dicono che i programmi scritti in C# gireranno dentro una virtual machine, quindi sembra che sia una cosa in stile XNA (e se fosse proprio XNA? Difficile, ma se fosse vero...)

Originariamente inviato da: PhoEniX-VooDoo
non fatico a crederci


nico_198219 Settembre 2011, 11:16 #9
Originariamente inviato da: Unrealizer
leggendo altri siti, dicono che i programmi scritti in C# gireranno dentro una virtual machine, quindi sembra che sia una cosa in stile XNA (e se fosse proprio XNA? Difficile, ma se fosse vero...)

Ah, pure l'applicazione prodotta sarà in C#? Mi era sfuggita questa cosa. Probabilmente PS Suite include una versione customizzata di Mono o qualcosa del genere. I titoli in questione sono in buona parte porting di titoli per Playstation (la prima) o con complessità simile.



(anche se a me non dispiace più di tanto).
Unrealizer19 Settembre 2011, 11:25 #10
Originariamente inviato da: nico_1982
Ah, pure l'applicazione prodotta sarà in C#? Mi era sfuggita questa cosa. Probabilmente PS Suite include una versione customizzata di Mono o qualcosa del genere. I titoli in questione sono in buona parte porting di titoli per Playstation (la prima) o con complessità simile.


Può anche darsi che sia così... Comunque questi titoli di cui parli, più che porting sono vere e proprie emulazioni a quanto ho visto

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^