PlayStation Home: i dettagli

PlayStation Home: i dettagli

Sony rende pubblici ulteriori dettagli sul servizio Home annunciato nel corso del Game Developers Conference.

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 09:51 nel canale Videogames
SonyPlaystation
 
Sony annuncia che il lancio del servizio online PlayStation Home avverrà nel mese di ottobre. Agli utenti sarà richiesto un download iniziale di 500 MB, mentre l'aggiornamento di Home verrà affidato ad una soluzione in streaming che renderà trascurabile il consumo della banda internet.

Tra aprile e agosto si terrà un beta test chiuso che coinvolgerà circa 15.000 utenti. Da agosto ad ottobre, invece, un beta test aperto completerà questa fase dello sviluppo di Home: a questo stadio parteciperanno oltre 50.000 utenti.

Home sarà accessibile anche con la console portatile PSP e con altri dispositivi di telefonia. Inoltre, Sony organizzerà periodicamente degli eventi speciali a pagamento. Home consentirà agli utenti di rintracciarsi più facilmente, e ciò sarà utile anche per la pianificazione delle partite online. I giocatori, infatti, potranno lanciare una sessione di gioco online direttamente da Home.

La sala centrale di Home, che può comprendere un massimo di 64 utenti, sarà il punto nevralgico della struttura sociale approntata da Sony. Come riportato in questo articolo, Home offrirà un elevato livello di interazione con gli ambienti, la possibilità di personalizzare il proprio appartamento, una Hall of Fame con tutti i trofei conseguiti con i giochi PlayStation 3 e molto altro ancora.

Home, stando ai comunicati ufficiali, non è un mondo persistente. Quando un utente non è collegato, infatti, gli altri utenti non potranno vedere nulla dei suoi oggetti, neanche il suo appartamento. Tuttavia, un esponente di Sony ammette: "stiamo lavorando sugli aspetti persistenti di Home. Li implementeremo nel lungo termine".

8 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
JJSTr13 Marzo 2007, 09:58 #1
sono cose carine come le corrispondenti versioni di nintendo e ms ma tutte e tre pero profondamente inutili
DeMonViTo13 Marzo 2007, 10:00 #2
sarebbero utili se potessero comunicare tra loro....

sai che fico uno con xbox360 che chiama l'amico con la ps3 e si sfidano ad un gioco multipiattaforma (gta?pes?mgs?)

Vabbe' sogno lontano lontano :P
yume the ronin13 Marzo 2007, 10:13 #3
meglio che nn sia un mondo persistente, almeno per ora, si sarebbe ridotto ad uno schifo com'è second life
Ibanez8913 Marzo 2007, 13:46 #4
Home, stando ai comunicati ufficiali, non è un mondo persistente. Quando un utente non è collegato, infatti, gli altri utenti non potranno vedere nulla dei suoi oggetti, neanche il suo appartamento. Tuttavia, un esponente di Sony ammette: "stiamo lavorando sugli aspetti persistenti di Home. Li implementeremo nel lungo termine".


A dir poco orrido... e se per caso mi salta la connessione mente ho ospiti in casa???
XSonic13 Marzo 2007, 14:00 #5
Playstation Home è progetto interessante ma credo che alla lunga finirà come Second Life, se vuoi qualcosa la compri, e lì si cade nell'inutilità IMHO...


Una cosa interessante davvero sarebbe (come detto da Demonvito) un software che permetta di fare una cosa del genere ma tra più console, incluso il PC
Un posto dove potersi incontrare con gli altri utenti, chattare ed incominciare una bella partita multipiattaforma.
Se SL si mette d'impegno con tutti i soldi che sta facendo potrebbe anche pensarci su
Shinnok Drako13 Marzo 2007, 16:44 #6
Io non vedo l'ora di provare sto servizio, di creare il mio avatar e costruirmi la stanza e tutte ste cose

Però non sono d'accordo riguardo la storia della comunicazione tra le console + PC, spero resti solo su PS3.... ogni console il suo programmino per il network e non uniti... semplicemente per un motivo: non vorrei che omini virtuali corrano in giro per Home gridando "PS3 MER*A, W XBOX360/Wii/PC!!!" o cose del genere, come accade nei forum con commenti idioti o cose che non stanno nè in cielo nè in terra...

Negli MMORPGs già succede... tristezza -_-

E poi allora converrebbe creare un'unica console con servizi uguali per tutti ;P
ErminioF13 Marzo 2007, 16:47 #7
Si poi sai i lamentoni, "su pc usate il mouse e con pc di alto livello avete 100fps e potete togliere dettagli, siete cheater" "e ma il pad della 360 è migliore/peggiore di quello ps3, non vale" "il wii usa texture lisce e vedete prima i nemici" etcetcetc
gioffry13 Marzo 2007, 23:48 #8
su newstech.eu nella sezione video c'e la presentazione di Sony di playstation home bhe Phil Harrison e company si divertivano un mondo a presentarlo

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^