PlayStation 3: nuovo modello e riduzione del prezzo

PlayStation 3: nuovo modello e riduzione del prezzo

Sony conferma le indiscrezioni che si erano diffuse nei giorni scorsi. Si presenta, pertanto, in gran forma all'ormai imminente E3.

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 16:01 nel canale Videogames
SonyPlaystation
 
L'E3 Media and Business Summit è un evento di vitale importanza, e Microsoft e Sony lo hanno dimostrato con due manovre che potremmo definire di riconcilizione con i propri clienti e con quelli potenziali. Dopo l'estensione da due a tre anni della garanzia per XBox 360 (e conseguente investimento, da parte di Microsoft, di un miliardo di dollari), Sony annuncia ufficialmente la tanto attesa riduzione del prezzo di PlayStation 3.

Per il momento, la riduzione è praticata solamente nel Nord America. Come anticipato dalle indiscrezioni, l'edizione con hard disk da 60 GB ha adesso un prezzo al pubblico di 499,99 $, mentre in precedenza veniva commercializzata a 599,99 $.

Non è l'unica novità, visto che verrà inserito sul mercato un nuovo bundle, comprendente la console con hard disk da 80 GB e l'arcade automobilistico di Evolution Studios MotorStorm. L'edizione di PlayStation 3 con hard disk da 80 GB, fino ad oggi, era stata inserita solamente nel mercato della Corea del Sud. Questa edizione di PlayStation 3 ha un prezzo al pubblico di 599,99 $.

PlayStation 3 con hard disk da 80 GB

I più attenti avranno notato, nell'immagine in questa pagina, che il tasto PS del controller SixAxis è di colore rosso, mentre tradizionalmente questo tasto è nero. Questo piccolo particolare ha alimentato le solite indiscrezioni: secondo molti, infatti, potrebbe trattarsi addirittura del controller SixAxis comprendente la tecnologia rumble. Bisogna, comunque, avvertire i lettori che le PS3 debug spesso vengono corredate da un SixAxis con tasto PS illuminato in rosso, senza che ciò comporti la presenza della tecnologia rumble.

"Entriamo in una nuova fase per PS3, e dunque dobbiamo valutare la nostra linea di prodotti e fornire ai consumatori la tecnologia e le caratteristiche che richiedono", sostiene Jack Tretton, presidente e CEO di Sony Computer Entertainment America. "L'introduzione del modello con hard disk da 80 GB, il nuovo prezzo del modello con hard disk da 60 GB, la disponibilità di oltre 100 titoli in questo anno fiscale e l'espansione dei servizi del PlayStation Network forniranno ancor più opzioni agli utenti e contribuiranno ad introdurre nuovi consumatori nell'orbita PlayStation 3".

La riduzione del prezzo era stata svelata nel corso della scorsa settimana da indiscrezioni. Tuttavia, era arrivata un'immediata smentita dal presidente di Sony Corp., Ryoji Chubachi. Sony attualmente non ha comunicato piani riguardo ad iniziative similari per i mercati europeo e giapponese. Ad ogni modo, Sony Computer Entertainment Europe ha rivelato che farà un annuncio di primaria importanza in occasione dell'E3.

139 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
syscall09 Luglio 2007, 16:08 #1

Speriamo

Speriamo che in europa gli restino a fare la polvere sugli scaffali in risposta all'ennesima dimostrazione di disinteresse nei nostri confronti.
Per quanto mi riguarda penso che a casa mia non entrerà mai.
Zerk09 Luglio 2007, 16:08 #2
Che furboni mettere il prezzo piu basso solo in America, ora le vendite si bloccheranno in tutto il resto del mondo in attesa che si abbassi il prezzo.
rmarango09 Luglio 2007, 16:16 #3

Forse basta aspettare...

"Non abbiamo intenzione - ha infatti spiegato David Karraker, della Sony Computer Entertainment - di abbassare il prezzo anche nelle altre regioni. Non in questo momento, almeno". Gli italiani, per ora, restano quindi a bocca asciutta. Ma se le vendite di Sony dovessero continuare a stagnare anche in Europa, è lecito aspettarsi un taglio di prezzo per il periodo di Natale."

fonte : Repubblica.it
Paganetor09 Luglio 2007, 16:18 #4
per Sony (e non solo) siamo come al solito alla stregua del 3° mondo...

possono tranquillamente rimanere sullo scaffale
Dark Schneider09 Luglio 2007, 16:19 #5
Praticamente quella da 60 Gb non conviene. Ai 500 bisogna aggiungerci i 60-70 per un gioco. A sto punto uno pija quella da 80 GB che ha pure incluso il gioco.

Imho la riduzione di prezzo è solo un illusione. Hanno semplicemente tolto quella da 20 GB come si diceva tempo fa. Però alla fine la cifra che uno arriva a spendere bene o male è quella sempre.
pierpixel09 Luglio 2007, 16:20 #6
Meglio pagare di più per avere una consolle che duri, piuttosto che spendere meno e recuperare la differenza in benzina per raggiungere i centri assistenza..(vero zio bill?)

Scusate ma è automatica
Dexther09 Luglio 2007, 16:22 #7
ancora troppo
Dox09 Luglio 2007, 16:24 #8
<IMHO >
Forse non avete ancora capito che Sony ha deciso di sacrificare il brand della playstation per imporre il blue ray come standard...
Avrà fatto i suoi conti...
</IMHO>
baronz09 Luglio 2007, 16:33 #9
sisi... per me può stare sullo scaffale ancora molto, molto a lungo
Monkey-d-Rufy09 Luglio 2007, 16:35 #10
Io ormai l acquisto lho fatto..... quei 100 dollari in meno..nn mi cambiano di molto la situazione me la sto godendo da quando è uscita quindi...nn mi sento truffato^^ per quant origuarda l HD 60gb mi sono sufficienti al momento e male che mi vada faccio un acquisto di un hd piu capiente di 80gb a parte quando sarà^^

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^