Pixel People per iOS: un incrocio tra SimCity e Tiny Tower

Pixel People per iOS: un incrocio tra SimCity e Tiny Tower

Si parla tanto di SimCity in questi giorni, ma è un city builder per iOS a catturare le nostre attenzioni.

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 11:36 nel canale Videogames
iOSApple
 

È disponibile su App Store un nuovo city-builder con diversi elementi di innovazione, che pertanto ci sembra opportuno segnalare ai nostri lettori. Si tratta di Pixel People, prodotto da Chillingo e sviluppato da Lambda Mu.

Pixel People

Potremmo definirlo come un incrocio tra SimCity e Tiny Tower, visto che lo stile visivo ricorda fortemente il titolo di NimbleBit, così come i personaggi protagonisti, veramente molto simili ai bitizen dello stesso Tiny Tower e di Pocket Planes. Ma la struttura di gioco è differente, visto che il giocatore deve costruire, espandere e gestire una città del futuro in un'ambientazione utopistica.

Tutto è tecnologico e la società progredisce allegra e produttiva, focalizzata sullo sviluppo di una città che, non a caso, si chiama Utopia. Ma il meccanismo di forte innovazione che sta alla base di Pixel People riguarda la generazione dei cittadini.

Con l'espandersi della città, infatti, nuovi cittadini arriveranno nell'insediamento e il giocatore sarà in grado di congiungere il DNA del nuovo arrivato con quello di uno dei precedenti lavoratori che già si trovano nella struttura. L'unione genetica farà in modo che un nuovo tipo di professione diventi disponibile a Utopia. Per ogni professione sbloccata il giocatore potrà costruire nuovi edifici e personalizzare ulteriormente la città del futuro.

A ogni edificio si possono assegnare diversi lavoratori, fino a un massimo di tre, il che consente di aumentare la produttività di quell'edificio. Lavoratori dello stesso tipo si possono poi combinare per ottenere delle unità speciali: ad esempio unire due sindaci permette di avere un super-sceriffo. Ma sono possibili le combinazioni più disparate: fondere insieme dei tecnici e dei creativi consente di avere degli edifici impensabili per la città. Complessivamente, in Pixel People ci sono 180 specializzazioni diverse.

La sfida in Pixel People riguarda il bilanciamento tra risorse ed espansione. Costruire più case consentirà di avere più cloni, ma bisogna poi disporre del numero sufficiente di edifici per fare in modo che i cloni trovino un lavoro. Si può espandere, inoltre, la città fluttuante, creando nuovi spazi e rendendo la città sempre più personale.

Rispetto ad altri gestionali per smartphone, come Pocket Planes, il giocatore non è fortemente limitato dall'essenza di denaro, anzi può quasi sempre procedere nell'esperienza di gioco senza forti imposizioni. Certo, sbloccare utopium, la valuta in-game che regola la velocità con cui gli edifici vengono creati, con valuta reale consente, come al solito, di velocizzare l'espansione dell'insediamento.

Durante le attese, però, c'è sempre qualcosa da farte. Ad esempio, gli alberi lasciano cadere delle monete, che bisogna raccogliere velocemente, mentre altre forme di guadagno provengono dagli edifici sbloccati. Il giocatore può anche incoraggiare delle storie d'amore tra i suoi cittadini, per ottenere ulteriori ricompense.

Pixel People si può scaricare gratuitamente dall'App Store.

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^