Pixar e videogiochi: un connubio che si rinnova

Pixar e videogiochi: un connubio che si rinnova

THQ raggiunge un accordo con Disney per la realizzazione di un videogioco basato sul prossimo film di animazione di Pixar.

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 09:12 nel canale Videogames
 
THQ e Disney hanno raggiunto un accordo per la realizzazione di un videogioco basato sul prossimo film di animazione di Pixar, Ratatouille. Il film sarà nelle sale cinematografiche americane dal 29 giugno 2007. La direzione è affidata al regista de Gli Incredibili Brad Bird. Vengono raccontate le vicende di un topolino con il sogno di diventare uno chef.

Ratatouille

La versione videoludica di Ratatouille sarà commercializzata in ben 11 formati, tra i quali PC, console di nuova generazione, PlayStation 2, PSP, Nintendo DS, GameCube, GBA e dispositivi portatili. Il gioco si avvarrà di una tecnologia avanzata per riprodurre il più fedelmente possibile i personaggi e le vicende che vedremo al cinema e per raccontare in maniera avvincente la nuova storia di Pixar.

Il tutto sarà basato su mini-giochi e su sfide culinarie. Affamati nemici tenteranno di rovinare il lavoro del giocatore, per cui occorrerà evitarli nella classica cornice da platform in tre dimensioni. Non mancherà l'opportunità di sfidarsi in multiplayer su internet. La pubblicazione del videogioco è prevista in concomitanza con l'uscita nelle sale del film.

Ratatouille

THQ si è già assicurata diverse licenze importanti sui film Pixar, riuscendo a vendere ben 25 milioni di copie di videogiochi ispirati dalle pellicole della celebre casa di produzione. Lo sviluppo del gioco è affidato a Heavy Iron Studios.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

8 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
NoX8307 Novembre 2006, 09:48 #1
Ma 25 mila copie sono poi così tante?
megawati07 Novembre 2006, 09:55 #2
Se solo in italia, sì...
mauriziofa07 Novembre 2006, 12:32 #3
Sono tante considerando il target a cui si rivolge il gioco che sono i ragazzini che vanno a vedere il film. Sono poche in confronto ai colossi dei game come Halo o Doom o Fifa.
NoX8307 Novembre 2006, 13:36 #4
Sono tante considerando il target a cui si rivolge il gioco che sono i ragazzini che vanno a vedere il film. Sono poche in confronto ai colossi dei game come Halo o Doom o Fifa


E bravi ragazzi, ma ora come mi spiegate che la news è stata editata con 25 "milioni" di copie? :lol:
mjordan07 Novembre 2006, 14:08 #5
Originariamente inviato da: NoX83
E bravi ragazzi, ma ora come mi spiegate che la news è stata editata con 25 "milioni" di copie? :lol:


Basta estendere il discorso a livello mondiale...
Comunque mi sembrava strano che Pixar avesse a che fare con i videogiochi... Dal titolo della news pareva che Pixar fosse entrata nel mercato, mentre non fa altro che fare quello che fa da sempre: vendere licenze...
dragonheart8107 Novembre 2006, 18:56 #6
Originariamente inviato da: NoX83
Ma 25 mila copie sono poi così tante?

Milioni...
Spider Baby07 Novembre 2006, 19:20 #7
"sfide culinarie... nemici tenteranno di rovinare il lavoro del giocatore"

Dalla trama e dal tipo di gioco... credo che sia già stato realizzato qualcosa di molto simile: BURGER TIME!!
Una buona presa di pepe a tutti.
NoX8308 Novembre 2006, 03:47 #8
Milioni...


Su, leggi bene tutti i commenti prima, non solo il n.1!

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^