Philips cita Nintendo a proposito dei sistemi motion-sensing

Philips cita Nintendo a proposito dei sistemi motion-sensing

Secondo Philips, Nintendo of America starebbe vendendo dei prodotti che infrangono alcuni dei suoi brevetti.

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 08:01 nel canale Videogames
PhilipsNintendo
 

Philips sostiene che Nintendo starebbe violando un brevetto che le appartiene a proposito di controllo di interfacce virtuali con movimenti del corpo "intuitivi". Inoltre, il Wii remote violerebbe un secondo brevetto riferito a un "sistema di interfaccia utente basato su un dispositivo di puntamento".

Philips fa sapere di aver informato Nintendo dell'avvenuta violazione del primo brevetto nel novembre del 2011, mentre la comunicazione sulla violazione del secondo brevetto avviene adesso.

Chiede il risarcimento dei danni causati dalle due presunte infrazioni, nonché il divieto di vendita in Nord America di tutti i prodotti che violano il brevetto.

In caso di successo di Philips, questo si tradurrebbe nel blocco alle vendite di Wii, Wii remote, Wii U, Gamepad di Wii U e Wii Mini.

1 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
ferro7516 Maggio 2014, 08:20 #1
Ma alla philips dove sono stati negli ultimi 7-8 anni? Su un altro pianeta?
Cmq queste guerre di brevetti sono sempre più ridicole... e lo dice uno che ritiene la proprietà intellettuale inviolabile, ma quando si esagera si passa automaticamente dalla parte del torto

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^