Palmer Luckey si scusa per il prezzo di Oculus Rift: "errori nella comunicazione"

Palmer Luckey si scusa per il prezzo di Oculus Rift: errori nella comunicazione

L'annuncio del price tag di €699 fa discutere molto all'interno della community degli appassionati di videogiochi. Al punto che è intervenuto lo stesso inventore di Oculus Rift.

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 10:46 nel canale Videogames
Oculus RiftFacebook
 

Comunicare il prezzo definitivo così a ridosso della disponibilità della versione commerciale naturalmente fa parte di una precisa strategia di marketing. Oculus e Facebook sono così riuscite a mantenere alte le aspettative fino alla fine e, soprattutto, non hanno aggiunto un elemento di criticità durante la fase promozionale come lo può essere quello legato a un prezzo considerato troppo alto da una consistente fetta della community degli appassionati. Il prezzo di €699 per la versione consumer di Oculus Rift appena comunicato, infatti, ha scatenato una serie di discussioni presso la community degli appassionati.

Oculus Rift

Annunciare il prezzo in uno dei tanti show con cui sono state rivelate man mano le caratteristiche dell'attesissimo visore di realtà virtuale avrebbe messo in cattiva luce quelle presentazioni, insieme a tutti gli annunci fatti durante il loro svolgimento. Invece, il prezzo è stato rivelato proprio all'ultima occasione utile, quando sono stati aperti i pre-order.

E non solo, visto che lo stesso Palmer Luckey, il ragazzo poco più che ventenne inventore di Oculus Rift e co-fondatore di Oculus VR, in precedenti dichiarazioni aveva fatto credere che il prezzo del visore, che ricordiamo essere stato finanziato inizialmente in crowdfunding, non sarebbe stato molto distante dai 350$.

Oculus ha cominciato ad accettare i pre-order del Rift da un paio di giorni, vendendo un'unità, insieme al controller di Xbox One, a €699 come riferito qui. In poche ore Oculus Rift è andato in sold out, anche se non si conosce il numero di esemplari a disposizione. Le unità verranno spedite ai consumatori a partire da un mese dopo rispetto alla data ufficiale di ingresso sul mercato di Oculus Rift, fissata per il 28 marzo.

Dopo l'ondata di proteste successive all'annuncio, Luckey ha continuato a discutere della questione prezzo all'interno di una sessione Ask Me Anything (AMA) su Reddit. Luckey ha dovuto rispondere soprattutto alle proteste relative alle dichiarazioni che aveva rilasciato all'Oculus Connect di settembre, quando aveva fatto sperare che il prezzo non fosse troppo più alto di 350$.

"Ho fatto degli errori nella comunicazione", si scusa. "All'inizio dello scorso anno avevamo detto in via ufficiale che Oculus Rift, insieme a una configurazione in grado di processare le immagini necessarie per la realtà virtuale, sarebbe costato circa 1.500$. Nel corso del tempo abbiamo deciso di dare priorità alla qualità piuttosto che al prezzo, cercando di realizzare il migliore visore di VR possibile in funzione delle tecnologie oggi a disposizione".

"Dopo quelle dichiarazioni molte pubblicazioni hanno iniziato a riferire che il prezzo di Oculus Rift sarebbe stato di 1.500$, il che per noi era molto positivo. La maggior parte degli utenti non possiede la configurazione necessaria e tantissimi di loro sono confusi al punto da considerare Oculus Rift come un dispositivo stand-alone".

"Durante un'intervista a settembre, in occasione di Oculus Connect, ho fatto la famigerata dichiarazione sui 350$ come price tag. In quel periodo molti pensavano che Oculus Rit sarebbe costato 1.500$, ed ero frustrato dalla cosa. La mia risposta non era ben preparata, ma ho detto così perché 350$ è un prezzo più vicino a quello finale di 599$ rispetto a 1.500$".

Insomma, Luckey sostiene di essere stato frustrato dalle voci di un prezzo così alto per Oculus Rift e per reazione ha sparato al ribasso in quell'occasione. "Successivamente ho cercato di far capire che il prezzo sarebbe stato più alto", continua Luckey. "Il nostro principale errore è stato di ritenere di essere stati abbastanza chiari su tutto questo. Ma molti hanno iniziato a pensare che la versione commerciale avrebbe avuto un prezzo simile al DK 2, che abbiamo venduto a $ 350, e noi non siamo stati abbastanza bravi a comunicare che le differenze hardware e di qualità avrebbero fatto alzare il prezzo. Abbiamo commesso degli errori, e per questo chiedo scusa".

Luckey è stato chiamato a rispondere anche a una domanda sulle tempistiche, ovvero perché il prezzo è stato annunciato così tardi: "Di solito il prezzo non viene annunciato prima dei preordini", spiega. "Non avrebbe avuto senso comunicare il prezzo senza fornire informazioni dettagliate".

Ma durante la discussione Luckey non ha del tutto convinto i fan, che gli hanno chiesto ulteriori spiegazioni sul prezzo così alto. "Arrivati a un certo punto ci siamo resi conto che non sarebbe stato possibile realizzare un prodotto VR abbastanza buono che non producesse nausea nei giocatori a prezzi bassi. Avremmo potuto rilasciare un prodotto di qualità inferiore a un prezzo di 100 o 200 dollari più basso, ma non sarebbe stato comunque un risparmio significativo per il consumatore medio. La versione definitiva di Oculus Rift è sensibilmente superiore al DK 2 e a Crescent Bay, perché costruita con materiali migliori e dotata di nuove funzionalità".

Luckey rimarca che Oculus Rift arriverà sul mercato in un'unica versione standard, quindi almeno per la prima generazione non ci sarà una versione con qualche caratteristica in meno a un prezzo più basso. "Un sistema standard è l'ideale per gli sviluppatori che hanno come obiettivo quello di raggiungere l'audience più ampia possibile. Non saremmo comunque in grado di ridurre di molto il prezzo senza rinunciare in maniera significativa alla qualità".

Oculus sta lavorando con i produttori di videogiochi e i produttori di hardware in modo da massimizzare le prestazioni in realtà virtuale con la maggior parte delle configurazioni. Entro la fine del 2016 ci saranno almeno 100 titoli ottimizzati per la VR, dei quali 20 proverranno Oculus Studios. "La tecnologia della realtà virtuale è in continua evoluzione, e dei progressi decisamente significativi arriveranno a breve", continua Luckey.

Nel momento del lancio della CV1 di Oculus Rift verrà reso disponibile anche l'SDK 1.0, mentre Oculus continuerà a supportare anche le precedenti versioni per gli sviluppatori, ovvero le DK1 e DK2. Secondo gli analisti, Oculus venderà circa un milione di unità della nuova soluzione di realtà virtuale solamente nel 2016.

18 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
melo8608 Gennaio 2016, 10:50 #1
un po troppo [b] in questa news
Bivvoz08 Gennaio 2016, 11:17 #2
Insomma ha 23 anni è ha esagerato un po', non è sta gran colpa e solo un babbo poteva pensare che l'oculus potesse costare 350$ ed essere una figata di visore.
Inevitabilmente o risicavano l'hw o alzavano il prezzo, imho meglio alzare un po' il prezzo.

700$ come prezzo ci sta, sopratutto per una tipologia di prodotto così nuova.
La cosa che mi lascia l'amaro in bocca è che i controller non sono inclusi e hanno già detto che saranno salati.
eta_beta08 Gennaio 2016, 11:38 #3
"per la prima generazione non ci sarà una versione con qualche caratteristica in meno a un prezzo più basso"
invece il controller vr non è presente si compra a parte
Dumah Brazorf08 Gennaio 2016, 13:18 #4
E' andato sold-out quindi potevano anche tenere il prezzo più alto, tanto di gonzi betatester è pieno.
Paolo7808 Gennaio 2016, 13:45 #5

L'UNICA PREMESSA

Sin dall'inizio era stato sponsorizzato come Visore 3D per tutti, alla portata di tutti, con un prezzo intorno ai 350$, avessero almeno annunciato un cambio di prezzo....
Dopo l'avvento di Mister FacciaSoldiLibro la politica è cambiata ha investito 2 milioni di dollari che vorrebbe recuperare, come ogni investitore o imprenditore avarò di potere e soldi...
Quindi la politica è cambiata, ci ritroviamo 750 Euro da spendere invece dei 400 Euro che dovrebbe costare...
Per non parlare della politica di pre-ordine scandalosa, quante unità disponibili per Aprile??? 1000 ???

Sony vedrai come sarà più preparata, dopo il lancio già sarà disponibile ed in pochi mesi sarà per tutti!
joesabba08 Gennaio 2016, 14:20 #6
Dovevano metterlo a 800 euro, tanto all'inizio ne venderanno moltissimi lo stesso. C'è gente che spende molto di più per un melafonino... che è solo un telefonino con sopra disegnata una mela..
Antonio2308 Gennaio 2016, 14:24 #7
Originariamente inviato da: joesabba
Dovevano metterlo a 800 euro, tanto all'inizio ne venderanno moltissimi lo stesso. C'è gente che spende molto di più per un melafonino... che è solo un telefonino con sopra disegnata una mela..


veramente un telefono lo puoi usare una volta aperta la scatola, l'oculus rift lo devi attaccare ad un PC performante ed al momento ha 4 giochi in croce a parte qualche tech demo... ergo un soprammobile costosissimo
ice_v08 Gennaio 2016, 14:57 #8
Originariamente inviato da: joesabba
Dovevano metterlo a 800 euro, tanto all'inizio ne venderanno moltissimi lo stesso. C'è gente che spende molto di più per un melafonino... che è solo un telefonino con sopra disegnata una mela..


Non è la stessa cosa in quanto la stra-grande maggioranza il melaphone se lo pigliano in abbonamento/contratto di 24 mesi, dal solito operatore telefonico...ergo la botta di 800€ non la senti nemmeno e in più puoi fare lo sborrone in giro che anche tu ti sei preso un melaphone...qui invece devi sborsare circa 750€ in un colpo e l'aggeggio rimane "rinchiuso" a casa tua attaccato al PC.

E' un prodotto sicuramente rivolto a chi è veramente appassionato o ha soldi da spendere (o la combinazione delle due)

Comunque la cosa buona è che a parte il Vive, la concorrenza non è che manca:

http://www.starvr.com

http://www.razerzone.com/osvr

http://fibrum.com/

https://www.avegant.com/

www.emax-vr.com

http://www.getfove.com/

http://www.homido.com/

http://www.impressionpi.com/

http://www.vrvana.com/

http://vrunion.com/

https://www.visusvr.com/

...e altri ancora in dirittura d'arrivo.
AleLinuxBSD08 Gennaio 2016, 16:13 #9
Io nutro forti dubbi sui famosi "errori di comunicazione" per giustificare di tutto.
Recentemente Microsoft, ora Palmer, insomma piantiamola.
greyhound308 Gennaio 2016, 22:26 #10
Originariamente inviato da: Bivvoz
Insomma ha 23 anni è ha esagerato un po', non è sta gran colpa e solo un babbo poteva pensare che l'oculus potesse costare 350$ ed essere una figata di visore.
Inevitabilmente o risicavano l'hw o alzavano il prezzo, imho meglio alzare un po' il prezzo.

700$ come prezzo ci sta, sopratutto per una tipologia di prodotto così nuova.
La cosa che mi lascia l'amaro in bocca è che i controller non sono inclusi e hanno già detto che saranno salati.


quindi se noi siamo babbi lui che ha pubblicizzato il suo prodotto a 350 dollari circa cosé?

un disonesto o un idiota?

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^