Pacther: Nintendo ha fallito il periodo di lancio di Wii 2

Pacther: Nintendo ha fallito il periodo di lancio di Wii 2

Secondo l'analista di Wedbush Securities il colosso di Kyoto avrebbe dovuto lanciare il successore del Wii già nel 2009, per anticipare l'esordio di Kinect e Move.

di Davide Spotti pubblicata il , alle 09:13 nel canale Videogames
Nintendo
 

Secondo Michael Pacther, noto analista di Wedbush Securities, Nintendo avrebbe fallito l'occasione di lanciare la sua nuova console nel 2009, perdendo così numerosi consumatori che nel frattempo si sono rivolti a PlayStation Move e Kinect.

"Penso che il momento giusto per il lancio fosse in vista degli esordi di Kinect e Move e credo che Nintendo abbia perso il momento perfetto per il lancio nel 2009", ha dichiarato in risposta ai recenti rumours sull'annuncio di Wii 2 in occasione del prossimo E3.

"Avrebbero potuto lanciarlo a 300 dollari e sarebbe stato competitivo con i bundle di Kinect e Move; probabilmente avrebbe evitato che i possessori del Wii si aggiornassero con una delle altre console", ha aggiunto.

"Dal mio punto di vista, ogni bundle di Kinect e Move che è stato venduto costa a Nintendo l'opportunità di convertire o mantenere un utente. Dopo aver lasciato passare il 2009, avrebbero dovuto spingere per un lancio in contemporanea con Kinect e Move (ovvero la fine dello scorso anno), per competere almeno nella divisione del mercato colta da Microsoft e Sony. Ancora una volta hanno scelto di temporeggiare e le cifre recenti riguardanti l'hardware dimostrano che hanno perso un'opportunità".

Va ricordato peraltro che nei mesi scorsi Satoru Iwata ha giustificato la politica di Nintendo dichiarando che il successore del Wii sarà commercializzato solamente quando ci saranno le condizioni idonee ad introdurre idee innovative rispetto al predecessore, e non un semplice upgrade sul versante prettamente grafico.

Secondo Pacther Nintendo ha ancora degli assi nella manica da poter sfruttare: "Penso che ci sia ancora un grande interesse nei confronti del Wii 2, dovuto in particolare all'enorme base installata del Wii. Quindi non è troppo tardi, semplicemente non è il momento esatto".

1 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
nickmot21 Aprile 2011, 09:19 #1
Se lo dice Patcher ci sono ottime probabilità che Wii2 diventi un'altro successo (per Nintendo) come la prima.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^