Pacapong è un divertente gioco che mette insieme Pong, Pac-Man e Space Invaders

Pacapong è un divertente gioco che mette insieme Pong, Pac-Man e Space Invaders

Si tratta di un titolo decisamente immediato, ideale per divertirsi senza troppe complicazioni con alcuni tra i migliori videogiochi classici.

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 11:01 nel canale Videogames
 

È assolutamente da provare perché è facile da scaricare e da installare e perché regala un coinvolgente tuffo nel passato. I giocatori, infatti, devono muovere due racchette virtuali ai lati come in Pong, mentre in centro si trova uno schema che ricalca uno dei livelli di Pac-Man.

Pacapong

Bisogna rimandare la pallina dall'altra parte cercando di intercettare le sfere che trasformano i fantasmini in fantasmini vulnerabili. Si può anche cercare di cogliere il piccolo logo di Space Invaders per dare un altro svantaggio competitivo all'avversario. Si gioca infatti in due in multiplayer locale.

Ma non è tutto! A tratti farà la sua comparsa sulla scena anche Donkey Kong che, come se non bastasse la già enorme confusione che imperversa sullo schermo, lancerà dei barili che i due giocatori dovranno assolutamente evitare!

Pacapong è interessante anche sul piano tecnico, pur restando ovviamente un giochino immediato installabile su quasi tutti i PC. La sua grafica, infatti, è a 1080p e il frame rate di 60fps. Inoltre, supporta il gamepad.

È disponibile per Windows, Mac OS X e Linux, le sue dimensioni sono di 5mb e lo potete scaricare gratuitamente da questo indirizzo.

8 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Rubberick04 Aprile 2015, 11:17 #1
che trollata di gioco... trovo space invaders troppo

per il resto va bene
[Kommando]04 Aprile 2015, 11:58 #2
"Divertente"
TheQ.04 Aprile 2015, 20:58 #3
Ma non sarà che qualcuno qui frequenta il forum di Indie Vault?
^_^''
sbudellaman05 Aprile 2015, 11:31 #4
Pacapong è interessante anche sul piano tecnico... La sua grafica, infatti, è a 1080p e il frame rate di 60fps.

E ci mancherebbe che non vada a 60fps... cosa c'è di interessante?
Marlon-8306 Aprile 2015, 11:03 #5
Da provare
GiGBiG07 Aprile 2015, 10:29 #6
Pesce d'Aprile in ritardo? "Pacapong è interessante anche sul piano tecnico": 1080p, 60fps, multiplayer locale, gamepad: caspita, una cosa del genere avrebbe fatto il suo figurone in DOS su un 8086... ma solo per la risoluzione (tra l'altro totalmente inutile per un gioco del genere). E 'sti 5MB come li hanno occupati, con un paio di musiche? Per un gioco del genere mi aspetterei massimo 100kb.

Ah, adesso ho visto (ho cercato in rete perché ero incredulo), è stato creato in brevissimo tempo durante una competizione, questo spiega tutto... Rosario, aggiungi questa info, è fondamentale per dare un minimo di spessore all'articolo anche per chi ne capisce qualcosa a livello tecnico.
GiGBiG07 Aprile 2015, 10:31 #7
Originariamente inviato da: TheQ.
Ma non sarà che qualcuno qui frequenta il forum di Indie Vault?
^_^''


Che legame ci sarebbe?
TheQ.07 Aprile 2015, 10:55 #8
Originariamente inviato da: GiGBiG
Che legame ci sarebbe?


consecutio tempore

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^