Ouya, i dev kit della console Android-based dal 28 dicembre

Ouya, i dev kit della console Android-based dal 28 dicembre

Gli sviluppatori potranno disporre di una versione speciale di Ouya in modo da prenderne le misure prima del lancio commerciale.

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 10:11 nel canale Videogames
Android
 

Le prime console basate sul sistema operativo Android lasceranno le fabbriche il 28 dicembre, quando i primi kit di sviluppo verranno consegnati agli sviluppatori. Secondo il team che si occupa della progettazione di Ouya, entro un paio di giorni da quella data gli sviluppatori potranno disporre delle prime console, dunque entro la fine dell'anno.

Ouya

Gli sviluppatori che hanno sostenuto il progetto con finanziamenti su Kickstarter saranno i primi a poter mettere le mani sulla nuova console. Per la filosofia che sta alla base di questo progetto, che prevede un sistema aperto da tutti i punti di vista, le console che troveremo nei negozi saranno a loro volta dei dev kit, ma queste prime unità conterranno qualcosa di "speciale", stando al comunicato stampa ufficiale di Ouya.

"Quando la console finale sarà in commercio, ogni unità sarà una console per sviluppatori, come vi avevamo già detto", si legge nel blog ufficiale. "Quello che non avevamo detto, invece, è che le console spedite in anticipo agli sviluppatori sono piuttosto speciali. Saprete cosa intendiamo quando riceverete il pacco con la console. Sono perle rare".

Il software di sviluppo, invece, è disponibile per tutti, e può essere scaricato liberamente. Sarà rilasciato qualche giorno prima della spedizione dei dev kit.

Ingegnerizzata dal designer di Jambox, Yves Behar, Ouya sarà basata su sistema operativo Android, il che consentirà agli sviluppatori di muoversi in un ambiente familiare, continuando ad utilizzare i software di sviluppo per questa piattaforma. La console includerà il processore quad-core ARM Cortex A9, Nvidia Tegra 3, 8 GB di memoria Flash, 1 GB di memoria di sistema e connettività Bluetooth. Altre informazioni si trovano qui.

"Il mondo sta cambiando, e la gente vuole il free to play. Anche gli sviluppatori di videogiochi stanno andando verso questo modello, per cui l'intero ecosistema delle console deve cambiare", ha detto nei giorni scorsi Ed Fries, creatore di Xbox e membro dell'advisory board di Ouya.

4 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Davilon8503 Dicembre 2012, 11:44 #1
Sicuramente interessante..
Va però capito se il sistema operativo "crescerà" al passo con Android ufficiale o sarà un "fork" di Android e gli aggiornamenti saranno gestiti dai creatori.

Nel primo caso potrebbe essere un grosso successo. La console potrebbe essere sempre aggiornata e gli sviluppatori potrebbero facilmente portare i giochi dal mondo console al mondo smartphone e viceversa.
Ne secondo caso rimarrebbe una console poco allettante visto che lo sviluppo porterebbe comunque una spesa "aggiunta" anche agli stessi sviluppatori Android.
optijet98003 Dicembre 2012, 15:16 #2
Secondo me sarà un flop, e quando usciranno le nuove Xbox e Playstation la gente nemmeno si ricorderà più di questo mini-pc android castrato.
eaman03 Dicembre 2012, 18:42 #3
8 GB di storage?
Ci si installa comodamente debian o ubuntu.
mentalray04 Dicembre 2012, 10:23 #4
Mi sembra un progetto molto interessante e se viene commercializzato a dovere, con campagne mirate e convincenti, potrebbe anche avere un discreto successo. Per come la vedo io non esistono solo i giocatori "hardcore" e c'è moltissima gente che se ne sbatte altamente dei texel rate, le texture e la potenza bruta insomma. Una scatoletta da attaccare al TV per giocarci ogni tanto se non costa molto potrebbe essere un'idea simpatica. Oltretutto un gioco per console costa 50-60 euro, uno per android male che và lo paghi meno di 10 ...

Sono curioso di vedere come customizzeranno android e l'interfaccia utente per l'interazione col sistema operativo.

Sarebbe un peccato poi se non avesse una porta USB per attaccarci un disco esterno ed utilizzarla anche come mkv player ...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^