Ottimi risultati di vendita per The Witness

Ottimi risultati di vendita per The Witness

Jonathan Blow ha dichiarato che il gioco, in una sola settimana, sta vendendo la quantità di copie che Braid vendette nell'arco di un intero anno.

di Davide Spotti pubblicata il , alle 17:16 nel canale Videogames
SonyPlaystation
 

A quasi una settimana dal lancio di The Witness, avvenuto su PlayStation Store e Steam lo scorso 26 gennaio, sono state diffuse le prime informazioni riguardanti le vendite. L’ideatore del gioco, Jonathan Blow, ha dichiarato che la sua ultima creazione è destinata in una sola settimana a superare la quantità di copie che il precedente progetto Braid aveva fatto registrare nell’arco di un intero anno.

“Sono felice che molte persone si stiano divertendo con The Witness! E’ divertente ricevere così tanti commenti da parte della gente che ha apprezzato il gioco”, ha scritto Blow attraverso il suo profilo Twitter.

Nome immagine

“E’ difficile parlare di numeri senza infrangere gli accordi di non divulgazione, ma The Witness è sulla buona strada per vendere in una sola settimana più copie di quanto Braid abbia venduto nel suo primo anno, e Braid è stato un titolo indie di successo! Non per essere troppo orientati al denaro, ma è grandioso pensare che riusciremo a realizzare il prossimo gioco con un budget comparabile (o magari superiore, vedremo!”.

The Witness è stato in parte finanziato dallo stesso Blow grazie ai proventi ottenuti dalla vendita di Braid, ma sono anche stati compiuti investimenti per assicurare che la qualità finale del prodotto fosse in linea con gli standard prefissati. Sembra insomma che, nonostante l'approccio piuttosto rischioso, Blow riceverà guadagni degni di nota e questo dovrebbe consentirgli una sicurezza economica ancora più ampia in vista dei futuri progetti.

“Il denaro proveniente da finanziamenti è già stato coperto ed è un’ottima cosa. Adesso possiamo recuperare la parte di budget che ho fornito personalmente”, ha concluso il designer sui social. Vi invitiamo a seguirci perché nei prossimi giorni pubblicheremo le nostre impressioni complete sul gioco.

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^