Ottimi profitti per Nintendo grazie a DS

Ottimi profitti per Nintendo grazie a DS

Nintendo ha reso pubblici i risultati finanziari relativamente al periodo fiscale attinente al trimestre aprile-giugno 2006. Grande influenza delle vendite di Nintendo DS.

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 16:49 nel canale Videogames
Nintendo
 
Nintendo ha pubblicato i risultati finanziari in relazione al periodo fiscale aprile-giugno 2006. Il colosso nipponico fa registrare un sostanziale incremento di profitti per ciò che concerne le vendite nette, visto che si passa da 70,684 miliardi di yen, registrati nello stesso periodo fiscale ma con riferimento al 2005, a 130,9 miliardi di yen (888,9 milioni di euro). La crescita, in riferimento alle vendite nette, è dell'85,2%.

Quanto al profitto netto si registra una crescita del 10,2 % in seguito ad introiti che ammontano a 15,6 miliardi di yen (105, 9 milioni di euro) contro i 14,1 miliardi di yen registrati nello stesso periodo fiscale dell'anno scorso.

Si tratta, insomma, di risultati estremamente brillanti, soprattutto perché arrivano in un momento di forte sforzo economico in vista del lancio di Nintendo Wii. Ovviamente, su queste cifre incide come un macigno l'ottima resa commerciale di Nintendo DS, del quale sono state vendute ben 21,27 milioni di unità in tutto il mondo. Dopo il positivo lancio in Giappone e negli Stati Uniti, DS sta riscuotendo un incoraggiante successo anche in Europa, considerato che in pochi giorni sono state commercializzate ben 200000 unità.

Ovviamente tali risultati vanno considerati anche alla luce del volume di vendite relativo al software per Nintendo DS, oltre che all'hardware. Considerati gli ultimi risultati, inoltre, Nintendo ha deciso di aumentare le previsioni riguardo gli introiti annuali per il periodo fiscale che terminerà il 31 marzo 2007. Da 65 miliardi di yen si passa a 83 miliardi di yen (563,3 milioni di euro).

30 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Kintaro7024 Luglio 2006, 17:10 #1
La grafica non è tutto, ... DS Power
MiKeLezZ24 Luglio 2006, 17:14 #2
In un annetto si può comprare pure lei ATI...
Mi chiedo dove li butti tutti quei soldi...
Tefnut24 Luglio 2006, 17:16 #3
spero in altri progetti degni come wii e lo stesso ds
Ratatosk24 Luglio 2006, 17:16 #4
Dividendi? :>
Kintaro7024 Luglio 2006, 17:17 #5
Probabilmente reinveste per sviluppare un Portable Wii o giù di lì.
topy the sage24 Luglio 2006, 17:25 #6
Originariamente inviato da: MiKeLezZ
In un annetto si può comprare pure lei ATI...
Mi chiedo dove li butti tutti quei soldi...


Pagare dipendenti, filiali all'estero, marketing, pubblicità, ricerca e sviluppo... non è che i videogiochi crescano spontaneamente sugli alberi
Ah... e poi, ovviamente, l'introito della società, che c'è sempre...

Risultati eccellenti, considerando che in questo anno c'è praticamente il solo DS (e ancora il GBA SP) che vendono... il GameCube è praticamente morto, con poche migliaia di console la settimana (risultato pur sempre positivo, dato che se la gioca alla pari con X360, sempre parlando di suolo giapponese).

Comunque impressionante il ritmo con cui il DS vende le sue unità: ha battuto persino PS1... da quando è stata lanciata (un anno o poco più ha venduto quanto il GC ha fatto registrare in 5 anni...
Se Wii diventa in jap una moda come lo è diventato il DS, prevedo molte vendite --> molti giochi --> molte possibili trasposizioni anche per noi europei.
poe_ope24 Luglio 2006, 17:26 #7
Mia esperienza: ho acquistato una DS Lite per mia figlia e qualche gioco che ritenevo innocuo (Nintendogs, Mario Kart, New Super Mario), ci ho giochicchiato un po' anche per insegnare alla pargola come si fa questo e quello e mi sono ritrovato qualche settimana dopo, nello stesso negozio, a comprarmene una anche per me insieme al Brain Training...

Giocare poi in rete con la bimba sia al Kart che coi minigiochi di New Super Mario è da matti, puro gameplay e divertimento. Da vedere lo sguardo di compatimento e preoccupazione di mia moglie quando io mia figlia ci lanciamo in battaglie 1 vs 1...

Il conteggio dei poligoni al secondo lo lascio ai tecnofili più giovani...

Ciao!
Marco
Wizpig24 Luglio 2006, 17:50 #8
Ottimo
Wizpig24 Luglio 2006, 17:53 #9
Poe_ope il tuo post mi ha commosso
aaron_italy24 Luglio 2006, 17:57 #10
Originariamente inviato da: topy the sage
Pagare dipendenti, filiali all'estero, marketing, pubblicità, ricerca e sviluppo... non è che i videogiochi crescano spontaneamente sugli alberi
Ah... e poi, ovviamente, l'introito della società, che c'è sempre...

Risultati eccellenti, considerando che in questo anno c'è praticamente il solo DS (e ancora il GBA SP) che vendono... il GameCube è praticamente morto, con poche migliaia di console la settimana (risultato pur sempre positivo, dato che se la gioca alla pari con X360, sempre parlando di suolo giapponese).

Comunque impressionante il ritmo con cui il DS vende le sue unità: ha battuto persino PS1... da quando è stata lanciata (un anno o poco più ha venduto quanto il GC ha fatto registrare in 5 anni...
Se Wii diventa in jap una moda come lo è diventato il DS, prevedo molte vendite --> molti giochi --> molte possibili trasposizioni anche per noi europei.



QUESTO POST VALE PIU DI MILLE ESPERIENZE DI GIOCO TI RINGRAZIO

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^