Online il videoarticolo di Operation Flashpoint Dragon Rising

Online il videoarticolo di Operation Flashpoint Dragon Rising

Abbiamo preparato un videoarticolo che evidenzia le caratteristiche del gameplay del nuovo Operation Flashpoint.

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 12:11 nel canale Videogames
 

Lo scorso 9 ottobre Codemasters ha rilasciato Operation Flashpoint Dragon Rising. Operation Flashpoint è un brand iniziato dalla software house della Repubblica Ceca Bohemia Interactive, ma il nome del brand è di proprietà di Codemasters. In seguito alla separazione tra Bohemia e Codemasters, la prima ha prodotto indipendentemente la serie Armed Assault, mentre la seconda ha curato lo sviluppo di Dragon Rising.

Il giocatore ha la possibilità di impartire dei comandi ai membri del suo team d'attacco e lo fa attraverso un menu sensibile al contesto. Risulta fondamentale mimetizzarsi nel verde e agire senza farsi vedere dal nemico: chi fa fuoco per primo, infatti, solitamente ha la meglio. Ma ci sono tanti elementi arcade, che in un gioco come Armed Assault, ad esempio, non vedremo mai.

Il gioco con cui Dragon Rising entra in diretta competizione è Armed Assault II. Rispetto a quest'ultimo Dragon Rising è molto più immediato e guidato, perché pensato per un fascia di utenza più ampia. Il rinnovato approccio comunque lo rende maggiormente godibile anche per i giocatori più esigenti. Su un enorme mappa di gioco, che richiede nove ore per essere percorsa interamente a piedi, bisogna raggiungere dei checkpoint per portare a compimento le missioni assegnate.

Prima dell'inizio delle missioni non c'è una fase di briefing vera e propria. Il giocatore può controllare quali armi userà sul campo di battaglia ma non potrà selezionare la sua arma da un elenco. In Dragon Rising ci sono complessivamente oltre 70 armi tra cui fucili d'assalto M4 ed M16, la mitraglietta MP5, il mitragliatore pesante M134, lo shotgun Benelli, fucili da cecchino, lanciarazzi e lanciagranate, artiglieria, mine e molto altro ancora.

I veicoli, fedelmente riprodotti dalle controparti reali, sono circa 50. Abbiamo, tra gli altri, carri M1A2 Abrams, jeep, postazioni anti-aerei, imbarcazioni, gli elicotteri Mi-17a, AH-1Z, UH-60 Black Hawk, Z-10, AH-6 Little Bird e MH-6 Little Bird. I veicoli sono guidabili e possono accogliere al loro interno diversi soldati.

Codemasters ha curato in maniera scrupolosa anche la componente multiplayer. Ci sono tre modalità: annientamento, infiltrazione e cooperativa. In annientamento le due squadre sul campo di battaglia devono contendersi un passaggio cruciale o un edificio. In infiltrazione una delle due squadre deve difendere un edificio o un veicolo che trasporta delle armi, mentre l'altra deve attaccarlo. Nelle modalità annientamento e infilitrazione si può giocare al massimo in 16 contro 16 su PC e in quattro contro quattro su console. La modalità multiplayer più divertente è quella cooperativa. Si gioca sulle stesse mappe della campagna single player e i soldati che normalmente sono gestiti dall'intelligenza artificiale vengono affidati ad altri giocatori, fino a un massimo di 4 giocatori per mappa.

Operation Flashpoint Dragon Rising è basato sulla piattaforma tecnologica Ego, finora impiegata da Codemasters solo in giochi di guida. Come è possibile vedere nel videoarticolo, la grafica di Dragon Rising è su ottimi livelli, anche se bisogna tenere in considerazione che il dettaglio grafico è ridotto in alcuni casi per via delle enormi dimensioni delle mappe di gioco. Fisicamente Dragon Rising è su buoni livelli, soprattutto perché la balistica dei colpi viene calcolata in tempo reale: non è possibile, ad esempio, che la traiettoria di due colpi consecutivi sia identica. La fisica è calcolata su molti oggetti e diversi edifici si rompono, ma non c'è una gestione centimetro per centimetro come in altri giochi.

Abbiamo riscontrato dei bug che ci hanno impedito di lanciare il software su diversi PC della redazione. Attualmente riusciamo a lanciare il gioco solamente staccando il cavo di rete, per poi ricollegarlo quando il software è avviato. È un problema che si presenta su molti PC, per il quale vi rimandiamo a questo thread sul forum ufficiale.

La versione PC di Dragon Rising comprende un editor di missioni, che invece sarà rilasciato tramite DLC su console. L'editor renderizza gli oggetti inseriti sulle mappe in tempo reale e gestisce le illuminazioni in base al momento della giornata in cui si svolge la missione. Consente di gestire anche gli effetti grafici, le condizioni meteo dinamiche e gli script.

[HWUVIDEO="492"]Operation Flashpoint Dragon Rising: videoarticolo[/HWUVIDEO]

Una disamina completa delle caratteristiche di Operation Flashpoint Dragon Rising, oltre alle immagini tratte dalla versione PC del gioco, si trova nel videoarticolo. Dragon Rising è già in commercio nei formati PC, PlayStation 3 e XBox 360.

29 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
p4ever21 Ottobre 2009, 12:52 #1
sentendo pareri qua e la mi sembra abbia un pò deluso le aspettative questo dragon rising...io non l'ho ancora provato per pc (questi dannati, cosa gli costa fare una demo...), certo avrà pagato molto la "consolarizzazione" dello stile di gioco purtroppo, oltre a qualche bug a quanto sembra...peccato...mi verrebbe istintivo comprarlo e provarlo xè appassionato della serie ma ho paura di restarne deluso...

se qualcuno l'ha provato mi illumini...
argez21 Ottobre 2009, 13:10 #2
Originariamente inviato da: p4ever
sentendo pareri qua e la mi sembra abbia un pò deluso le aspettative questo dragon rising...io non l'ho ancora provato per pc (questi dannati, cosa gli costa fare una demo...), certo avrà pagato molto la "consolarizzazione" dello stile di gioco purtroppo, oltre a qualche bug a quanto sembra...peccato...mi verrebbe istintivo comprarlo e provarlo xè appassionato della serie ma ho paura di restarne deluso...

se qualcuno l'ha provato mi illumini...


Vai tranquillo...tieniti i soldi nel portafoglio.L'unica cosa giocabile in multi è la cooperativa per via del fatto che mancano i server dedicati.Ma essendo solo 11 missioni nell'arco di 2-3 giorni le finisci...magari puoi rigiocarle ad esperto ma ugualmente son soldi buttati via imho.
Arkimedes8421 Ottobre 2009, 13:15 #3
IA penosa, buggoso, singolo troppo corto, troppo facile, menu per gli ordini confusionario, server con troppa lag; in poche parole lasciate perdere.
Forse (e dico forse) dopo qualche patch..ma per ora non se ne parla.
p4ever21 Ottobre 2009, 13:19 #4
Originariamente inviato da: argez
Vai tranquillo...tieniti i soldi nel portafoglio.L'unica cosa giocabile in multi è la cooperativa per via del fatto che mancano i server dedicati.Ma essendo solo 11 missioni nell'arco di 2-3 giorni le finisci...magari puoi rigiocarle ad esperto ma ugualmente son soldi buttati via imho.


azz....per assurdo è ancora meglio arma2 allora.....anche se parliamo del meno peggio a quanto sento...ma almeno arma2 graficamente è tosto
argez21 Ottobre 2009, 13:24 #5
Originariamente inviato da: Arkimedes84
IA penosa, buggoso, singolo troppo corto, troppo facile, menu per gli ordini confusionario, server con troppa lag; in poche parole lasciate perdere.
Forse (e dico forse) dopo qualche patch..ma per ora non se ne parla.


I servers son con troppo lag perchè non sono servers dedicati ma privati che hostano la partita sulla loro connessione....magari fino a 8-10 persone ci può anche stare ma molte delle partite sono da 20+ giocatori e di conseguenza ping altissimi e lag persistente.Ci giochereste voi in una mappa di 4-5km quadrati in 8?
SuperMarioBross21 Ottobre 2009, 13:45 #6
Non ha niente a che vedere con Arma2,è una delusione unica,su tutti i fronti...
Sono davvero dispiaciuto di questo,dopo aver visto Arma 2 e i suoi milioni di bug,lo preferisco 1000 volte,è un altro pianeta...
Questo perche hanno deciso di fare il porting anche su console è questo secondo me ha rovinato tutto...
Veramente dispiaciuto,poteva essere un bel titolo,degno del nome che porta,a momenti rispecchia COD 4.
JackZR21 Ottobre 2009, 14:01 #7
No Dedicated Server? No Lan Party!
PrototypeR21 Ottobre 2009, 14:25 #8
Ma sono l'unico a considerare anche la fisica e la balistica delle armi in un gioco di questo tipo?
A me Operation Flashpoint 2 piace...è meno buggato di Arma 2 ed è abbastanza complicato da spingere me e i miei 4 amici a giocare in cooperazione quasi tutte le sere.
argez21 Ottobre 2009, 14:35 #9
Originariamente inviato da: PrototypeR
Ma sono l'unico a considerare anche la fisica e la balistica delle armi in un gioco di questo tipo?
A me Operation Flashpoint 2 piace...è meno buggato di Arma 2 ed è abbastanza complicato da spingere me e i miei 4 amici a giocare in cooperazione quasi tutte le sere.


Il problema è che i difetti sono molti di più dei pregi.Per quanto sia bello sparare con la balistica attiva ti sfido a farlo con 200 ms di ping e lag quasi persistente su un bersaglio in movimento.
Consiglio21 Ottobre 2009, 14:51 #10
Io fortunatamente ho avuto modo di provarlo da un amico, e quindi da quel che ho visto non mi è paciuto.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^