Oculus VR studia come prevenire mal di testa e nausea con il Rift

Oculus VR studia come prevenire mal di testa e nausea con il Rift

La società che sta alla base dell'interessante Oculus Rift sembra essere al lavoro sulla manifestazione di simulation sickness nei videogiocatori

di Nino Grasso pubblicata il , alle 09:31 nel canale Videogames
Oculus Rift
 

Oculus Rift è un interessante dispositivo head-mounted display (HMD) di realtà virtuale a bassa latenza con ampio campo di visuale che permette di vedere in prima persona quanto succede all'interno di un videogioco, ampliando l'esperienza del giocatore e portandola su altri livelli.  I prototipi fatti provare agli addetti ai lavori attuali vantano una risoluzione di 720p che verrà aumentata al Full HD (1080p) con la versione che verrà rilasciata ai consumatori finali.

Oculus Rift

Utilizzando Rift però, gli utenti potrebbero insorgere in quella che viene chiamata "simulation sickness", un disturbo legato al fatto che l'individuo non riesce a collegare il movimento del proprio organismo con quanto riesce a vedere. La società alla base di Rift, Oculus VR, sembra stia studiando alcuni espedienti per risolvere il problema e fare in modo che l'utente non sia coinvolto in malesseri durante l'utilizzo del nuovo casco di realtà virtuale.

Secondo il VP di Oculus, Nate Mitchell, la simulation sickness è l'esatto opposto della motion sickness: "Quando si è affetto da motion sickness - chinetosi in italiano - il tuo organismo percepisce lo spostamento ma non riesci a vedere pavimento o muri muoversi", ha detto durante un'intervista a Polygon. "Questo crea il conflitto che ti provoca il mal di testa. La simulation sickness è sostanzialmente il fenomeno opposto. Sono cose che comunque devi cercare di evitare nello sviluppo di un gioco."

La chinetosi è un disturbo neurologico che si ha solitamente in altalena, o durante lunghi viaggi con mezzi di trasporto come navi, automobili o aerei. La simulation sickness invece è il fenomeno per cui a fronte di movimenti percepiti visivamente non riusciamo a ricollegare un reale spostamento fisico del nostro organismo. È quanto alcuni utenti soffrono durante lunghe sessioni con sparatutto o simulatori in genere, fenomeno che produce mal di testa e nausea.

Per entrambi i disturbi ci sono differenti opinioni anche in campo medico per quanto riguarda la fonte che sfocia in tali reazioni nel nostro organismo e quali soluzioni potrebbero prevenire il manifestarsi del problema. Gli sviluppatori di Oculus VR stanno cercando di studiare in tutti i modi alcuni metodi per prevenire i disturbi, anche se potrebbe essere necessario un periodo di tempo particolarmente lungo per portare a termine i lavori.

Il problema potrebbe anche non essere mai eliminato del tutto, continuando a manifestarsi anche in minima parte sugli utenti più sensibili.

37 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
PaulGuru28 Agosto 2013, 09:49 #1
si peccato che io mentre uso il pc questo coso non me lo metto soprattutto se c'è gente.
HexDEF628 Agosto 2013, 10:35 #2
Originariamente inviato da: PaulGuru
si peccato che io mentre uso il pc questo coso non me lo metto soprattutto se c'è gente.


E' un device per giocare... non capisco dove sia il problema!

P.S. l'ho provato: http://www.hwupgrade.it/forum/showthread.php?p=39831855
csteo28 Agosto 2013, 10:50 #3
DA ex-player online sono incuriosito da provare questi dispositivi , ma al contempo penso che non abbiano senso di esistere .

1) Chi gioca pesantemente usa gia sempre le cuffie estraniandosi in parte dal mondo esterno (e con eventuali effetti sull'udito)
Usare questi "cosi" equivale a uscire dal mondo reale , cosa non positiva .
Vi dico il piu assurdo : un incendio in casa e voi siete li con cuffie e sto video , pensate che il vostro olfatto (vi rimane solo piu quello) vi salverà mentre gli altri sensi sono appieno nel gioco .
Oppure vostra madre vi deve far annusare la pasta per chiamarvi a tavola?

2) Un oculista la prima volta che mi ha visto mi ha detto che focalizzo in maniera anomala , provate a fare 1 ora di gioco concentrati sul monitor e poi di colpo focalizzare qualcosa sopra il monitor poco piu distante e capite .....figuriamoci se usassi na roba del genere

3) Ci mancava la nausea citata qui , anche se usano parolni parlano di semplice mal di mare o mal d'auto (come quando si legge in macchina, percepisci il movimento ,ma il giornale è fermo)
Eraser|8528 Agosto 2013, 10:53 #4
Originariamente inviato da: PaulGuru
si peccato che io mentre uso il pc questo coso non me lo metto soprattutto se c'è gente.


perché altrimenti ti vergogneresti? uh povera stellina
HexDEF628 Agosto 2013, 10:59 #5
Originariamente inviato da: csteo
DA ex-player online sono incuriosito da provare questi dispositivi , ma al contempo penso che non abbiano senso di esistere .

1) Chi gioca pesantemente usa gia sempre le cuffie estraniandosi in parte dal mondo esterno (e con eventuali effetti sull'udito)
Usare questi "cosi" equivale a uscire dal mondo reale , cosa non positiva .
Vi dico il piu assurdo : un incendio in casa e voi siete li con cuffie e sto video , pensate che il vostro olfatto (vi rimane solo piu quello) vi salverà mentre gli altri sensi sono appieno nel gioco .
Oppure vostra madre vi deve far annusare la pasta per chiamarvi a tavola?


pero' vuoi mettere l'immersivita'!

Originariamente inviato da: csteo

2) Un oculista la prima volta che mi ha visto mi ha detto che focalizzo in maniera anomala , provate a fare 1 ora di gioco concentrati sul monitor e poi di colpo focalizzare qualcosa sopra il monitor poco piu distante e capite .....figuriamoci se usassi na roba del genere


con le lenti presenti all'interno e' come mettere a fuoco all'infinito... quindi sono (da quel punto di vista) piu' "rilassanti" di mettere a fuoco un monitor a 1 metro
Originariamente inviato da: csteo
3) Ci mancava la nausea citata qui , anche se usano parolni parlano di semplice mal di mare o mal d'auto (come quando si legge in macchina, percepisci il movimento ,ma il giornale è fermo)


la nausea e' dovuta in parte al ritardo tra il tuo movimento e la sua trasposiozione nel mondo virtuale (anche se non te ne accorgi cosi bene... e' piu' a livello subconscio che te ne accorgi).. questo manda in "tilt" il tuo cervello che si aspetta un risposta istantanea
Donbabbeo28 Agosto 2013, 11:10 #6
Originariamente inviato da: PaulGuru
si peccato che io mentre uso il pc questo coso non me lo metto soprattutto se c'è gente.


Non so te ma io il PC da gioco ce l'ho in camera, non vicino alla fermata dell'autobus...
T2OJAN28 Agosto 2013, 11:13 #7
Secondo me molti ancora non hanno capito che il Rift non è una periferica da gioco, il Rift cambierà il modo con cui oggi noi intendiamo intrattenimento, lavoro, studio e comunicazione.

Ne riparliamo tra 5 anni quando sarà normale avere un Rift a testa in tutte le case.
aldarev28 Agosto 2013, 11:15 #8
A differenza degli altri modelli di display di questo tipo, obbliga la visione dei contenuti esclusivamente in 3D e con la funzione head tracking?

Non consente, ad esempio, di sfruttare solo il movimento del mouse? Oppure una semplice visualizzazione 2D? (come permettono l'HMZ-T2 di Sony, Silicon Micro Display ed altri).
banryu7928 Agosto 2013, 11:20 #9
Originariamente inviato da: Donbabbeo
Non so te ma io il PC da gioco ce l'ho in camera, non vicino alla fermata dell'autobus...

Non hai il pc all'aperto, in un luogo pubblico?! Ma dove vivi?!
Geniale

P.S.: certo che se giochi in ufficio ti sgamano di brutto
csteo28 Agosto 2013, 11:23 #10
ti rispondo a punti :
immersività : E' il motivo per cui provarlo , ma temo (e fattelo dire da uno che gioca dal primo wolfstein ...non il 3D) che il gioco sia rischioso ....rispetto alla candela (se usato intensamente ovviamente)

Occhi : Tu di solito focalizzi sempre all inifinito ? forse come dici tu è meno pesante ma è SEMPRE finche giochi , mentre col monitor puoi distrarrre gli occhi ogni tanto

nausea: DA quanto enunciato non è quello (quel movimento anche se tarrdivo e l'unico fatto sia dalla realta virtaule e dal corpo) ma il fatto che tu per esempio vai avanti (solitamente ondeggiando anche un po.....cosa che alcuni giochi mettevano opzionale per stesso motivo) ma in realta sei fermo .
Se su occhi è udito posso sforzarli un po e al max fermarmi se peggiorano ,non farei sto "giochetto" sul labirinto ...perche l'equivalente dei 9/10 degli occhi vuol dire nausea e vomito perenni......ma su questo nessuno al momento può smentire o confermare quanto ho detto .

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^