Nuovo trailer sullo shooter su Xcom

Nuovo trailer sullo shooter su Xcom

Il nuovo trailer di The Bureau: Xcom Declassified mostra nuove sequenze di gameplay.

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 14:41 nel canale Videogames
 

2K Games e 2K Marin hanno appena rilasciato un nuovo trailer di The Bureau: Xcom Declassified intitolato Origin Declassified. Questa la descrizione ufficiale: "Al culmine della Guerra Fredda, The Bureau scopre una serie di trasmissioni misteriose. L’agente Carter ed il suo team indagano sull’origine del segnale e lo tengono nascosto per proteggere i cittadini dalla verità".

The Bureau segue la storia dell'agente William Carter. Le vicende sono contestualizzate nel 1962, in piena Guerra Fredda. Gli Stati Uniti sono preoccupati di un possibile attacco dell'Urss o di un'escalation di tensione che possa provocare l'uso delle armi nucleari. Per questo, gli Usa decidono di creare il Bureau che dà nome al gioco, che ha l'obiettivo di prevenire un'ipotetica invasione russa. Ma il Bureau si occuperà anche di altri fatti, che riguardano più da vicino la società.

Tutti i dettagli sul nuovo shooter su Xcom si trovano qui. È già stato annunciato che diventerà disponibile dal 23 agosto su PC, PlayStation 3 e Xbox 360.

1 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Bestio13 Maggio 2013, 14:51 #1
E dopo Syndicate, hanno di nuovo usato l'IP di uno miei giochi preferiti in assoluto, con il genere che piu' detesto in assoluto.

Ma se io ho amato X-Com e Syndicate in quanto appassionato di giochi stragegici, che ca%%o me ne frega di un ennesimo sparatutto??
E se uno e' un'appassionato di sparatutto, che ca%%o glie ne frega dell brand X-Com??

Non riusciro' mai a capire certe logiche di mercato.

Meno male che almeno un X-Com degno di questo nome l'hanno appena fatto...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^