Nuovo sparatutto dall'autore di Counter-Strike

Nuovo sparatutto dall'autore di Counter-Strike

Minh Le, deisgner canadese di origini vietnamite, ha svelato il suo nuovo progetto, Tactical Intervention, sviluppato esternamente a Valve.

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 12:15 nel canale Videogames
 

Una sorta di seguito "spirituale" di Counter-Strike. Parliamo di Tactical Intervention, il nuovo gioco diretto da Minh Le, l'autore del'originale Counter-Strike. Le, game designer canadese di origini vietnamite, č entrato in Valve nel 2000 ed č il principale responsabile di Counter-Strike. Una volta terminati i lavori sul popolare sparatutto multiplayer, ha iniziato a collaborare allo sviluppo di Counter-Strike 2.

Valve, tuttavia, decise di sospendere quel progetto e Le decise di abbandonare la software house e di dedicarsi a un gioco indipendente, che non č stato rivelato fino ad oggi. Le, quindi, ha raggiunto la software house con sede nella Corea del Sud FIX Korea e qui ha iniziato a sviluppare Tactical Intervention. FIX Korea non č uno sviluppatore di videogiochi in senso stretto, ma si occupa di mansioni varie, come organizzazione di eventi e marketing, all'interno del mondo dell'IT.

Tactical Intervention č una rivisitazione del tema di gioco in cui si affrontano polizia e terroristi. Il gioco č basato su una versione rivista del Source Engine, la piattaforma tecnologica che sta alla base di Half-Life 2 e Counter-Strike: Source. Le principali migliorie apportate alla tecnologia riguardano la gestione della fisica dei vestiti, il sistema di animazioni, la fisica delle mappe, i veicoli, gli effetti particellari. Anche Tactical Intervention, come Half-Life 2, impiega il middleware Havok per i calcoli sulla fisica.

Non ci sono ancora dettagli concreti sul gameplay e non č chiaro se sarą possibile utilizzare i veicoli. Le, d'altra parte, intende alterare alcuni equilibri di gioco di Counter-Strike e, ad esempio, dare meno importanza ai cecchini e, in generale, escludere il camping (stare fermi in una certa parte della mappa e aspettare per colpire i nemici).

Tactical Intervention č gią nelle fasi conclusive dello sviluppo e un beta test verrą lanciato nelle prossime settimane. La versione definitiva del gioco verrą distribuita nel 2010 inoltrato. Rimandiamo a IGN per le prime immagini del gioco.

39 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
MadMax of Nine29 Settembre 2009, 12:21 #1
mhh... il ruolo del cecchino in quel contesto lo vedo fondamentale, magari sistemare le dinamiche di utilizzo del fucile magnum per evitare il classico cambio arma al volo e oneshoot.
SingWolf29 Settembre 2009, 12:21 #2
I cecchini no!!!!!


Ale!
Human_Sorrow29 Settembre 2009, 12:33 #3
Oddio con CS ci sono cresciuto ... mi viene da piangere !!
Non vedo l'ora di provarlo!!!


"... escludere il camping (stare fermi in una certa parte della mappa e aspettare per colpire i nemici)."

Dannati camper ... era ora!!

fabri8529 Settembre 2009, 12:35 #4
se mi stravolgono il cecchino non lo prenderò mai questo gioco...

da accanito fan di CSS penso che sia fondamentale il ruolo del cecchino...

AWP rulez
Automator29 Settembre 2009, 12:37 #5
che schifo, il cecchino è il ruolo + bello
magari renderlo + realistico (con tanto di calcolo della balistica/vento e click sull' ottica)
difa8329 Settembre 2009, 12:37 #6
Da bravo camper quale sono voglio vedere come riusciranno a non
farmi restare in una posizione quanto voglio!!

In genere dopo mezz'ora di camping aprivo la tenda e accendevo il barbecue
Wolfhask29 Settembre 2009, 12:38 #7
Non eccelle per grafica dalle immagini...
gabi.243729 Settembre 2009, 12:39 #8
Originariamente inviato da: Wolfhask
Non eccelle per grafica dalle immagini...


Bene, magari si concentrerà di più sul gameplay
s83m29 Settembre 2009, 12:39 #9
Io ancora gioco a CS...Omino Focaccina Powa
4rdO29 Settembre 2009, 12:43 #10
non sapevo che Goosman e' andato via dalla Valve, per me non doveva entrarci per niente, e non doveva dargli CS, lo portava su Unreal Engine e bona notte.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^