Nuovo sistema di gestione delle energie vitali in Diablo III

Nuovo sistema di gestione delle energie vitali in Diablo III

Sarà basato su sfere che lasceranno cadere i nemici uccisi.

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 11:42 nel canale Videogames
Diablo
 

Attraverso una pagina dedicata sul sito ufficiale di Diablo III, Blizzard ha annunciato una nuova caratteristica dell'atteso action/rpg. Riguarda le energie vitali del personaggio. Sostanzialmente ci sarà un nuovo modo per ripristinarle, che si aggiungerà ai classici: quando si uccideranno i nemici, infatti, questi lasceranno cadere delle sfere che consentiranno di ripristinare le energie vitali di una percentuale variabile a seconda del livello di forza del nemico ucciso.

Questa scelta è stata presa in modo da rendere il gioco ancora più veloce, consentendo al giocatore di affrontare contemporaneamente un numero ancora più alto di nemici. Rimarranno possibil i vecchi metodi: quindi, ci si potrà guarire con le tradizionali pozioni, ma ovviamente questo procedimento è più lento e richiede di lasciare la battaglia per andare ad acquistare le pozioni. Le classi healer, inoltre, potranno guarire come al solito, ma è un tipo di gameplay che richiede maggiore accortezza, e comporta l'impiego di mana.

Quando si uccide un nemico regolare, c'è una certa possibilità che appaia la sfera per ripristinare una certa percentuale di energie vitali. La maggior parte delle sfere che si troveranno sono di piccole dimensioni: quelle grandi, che ripristinano quasi tutta l'energia, sono possedute solamente dai boss e dai nemici più forti.

La nuova caratteristica pensata da Blizzard comporta nuove tipologie di gameplay. Se, ad esempio, si affronta un boss molto potente, che attacca il giocatore riducendo costantemente le sue energie, potrebbe convenire uccidere gli altri minion che accompagnano il boss, in modo da ricaricare progressivamente le energie vitali e affrontare il boss sempre con una certa quantità di vite.

Blizzard sta cercando di ampliare le opportunità tattiche a disposizione del giocatore: in questo modo, può infatti ci si può garantire un certo numero di risorse vitali anche se si combatte frequentemente corpo a corpo. Può sempre scegliere, ovviamente, di ripararsi dall'attacco dei nemici agendo dalla distanza. Diablo III verrà rilasciato nel corso del 2011. Altri dettagli si trovano qui.

36 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Supersubway13 Settembre 2010, 11:47 #1
Fantastico.... mi piace!
muppo13 Settembre 2010, 11:50 #2
fatelo uscireeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeee

mi accontenterei anche di grim down (acconetarsi per modo di dire -.-)
jocker199313 Settembre 2010, 11:59 #3
un pò come in Prototype, insomma
Tsaeb13 Settembre 2010, 12:03 #4
vabè alla fine alcuni mostri lasciavano già le pozioni curative, non è che cambi molto.
RedLeader13 Settembre 2010, 12:06 #5
Già OLD... chi è iscritto al gruppo ufficiale di Diablo su Facebook sa questa notizia da quasi 1 settimana...
Sveglia redazione!
Pegamugh13 Settembre 2010, 12:18 #6
immagino significhi che non ci sia bisogno di raccoglierle ed usarle, probabilmente basta passarci sopra, o sbaglio?
jwall1113 Settembre 2010, 12:34 #7
si vabbè ............. BASTA CHE ESCAAAAAAAAAA
thecursedfly13 Settembre 2010, 12:39 #8
lol, da una settimana sul gruppo facebook? nel thread ufficiale di hwupgrade se ne starà discutendo da un anno di quelle pallette rosse, cioé dal primo video del gameplay...
Il vagabondo13 Settembre 2010, 13:02 #9
Fatelo uscireeeee!

ORAAAAAAAAA!

Sono in scimmia gia'!
JackZR13 Settembre 2010, 13:17 #10
Manca solo che le pallette ti arrivino addosso da sole e diventa God of War.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^