Nuovo gioco da American McGee per Facebook

Nuovo gioco da American McGee per Facebook

BigHead Bash è un gioco di piattaforme che offre azione intensa, multiplayer in tempo reale, elementi social e altro ancora.

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 11:00 nel canale Videogames
Facebook
 

Anche American McGee si rivolge a chi gioca abitualmente su Facebook. Sul suo blog, infatti, rivela il primo trailer di BigHead Bash, che riportiamo anche in questa pagina.

Ecco come descrive il primo gioco di Spicy Horse, il team di sviluppo che lui stesso ha fondato, per Facebook: "Sposta il concetto dei giochi free-to-play per Facebook verso una nuova direzione, combinando gradevoli artwork 3D, azione intensa, gameplay multiplayer in tempo reale, elementi social, e altro ancora".

American McGee ha riscosso la popolarità per la sua collaborazione con id Software, per la quale si è occupato del design dei livelli di giochi del calibro di Doom II, Quake e Quake II. Nel 1998 è passato a Electronic Arts, con la quale ha realizzato Alice. Quest'ultimo gioco ottenne un grande successo grazie soprattutto alla geniale commistione tra l'ingenuità del personaggio e il tocco splatter che un grande genio quale American McGee seppe conferirgli. Alice, lo ricordiamo, fu uno dei primi prodotti a sfruttare il motore grafico di riferimento dell'epoca, vale a dire quello di Quake III Arena.

In seguito ad Alice, la carriera di McGee si è fortemente ridimensionata, a causa degli insuccessi di Scrapland e Bad Day L.A., anche se entrambi i prodotti erano basati su idee certamente originali. L'ultimo progetto Tripla A su cui si è impegnato è stato Alice Madness Returns.

1 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
IRAx14 Dicembre 2011, 21:08 #1
geniale xD

non vedo l'ora di provarlo

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^