Nuovi dettagli per la versione Wii U di Darksiders II

Nuovi dettagli per la versione Wii U di Darksiders II

Nonostante non ne sia stata data alcuna dimostrazione nel corso dell'evento di New York, THQ assicura che l'edizione Wii U supporterà al 100% le funzionalità del GamePad.

di Davide Spotti pubblicata il , alle 14:47 nel canale Videogames
Wii UNintendo
 

THQ ha annunciato che la versione Wii U di Darksiders 2 sfrutterà appieno le funzionalità peculiari offerte dal GamePad, nonostante non ne sia stata data una dimostrazione nel corso dell'evento di giovedì scorso, durante il quale sono stati svelati data di lancio e prezzi della nuova console di Nintendo.

Darksiders 2 rientra nella line-up di lancio e, come ha assicurato un portavoce a Polygon "il supporto al GamePad funziona già adesso, abbiamo semplicemente deciso di disattivarlo in occasione dell'evento di New York".

Il touch pad consentirà ai giocatori di avere accesso diretto alla mappa mentre stanno giocando, mentre il motion control della nuova periferica consentirà di impartire a Morte comandi come schivate e salti. La feature più interessante rimane peraltro legata alla scelta dell'equipaggiamento e all'impiego dell'inventario, che può essere modificato in corsa e in qualunque momento, senza dover mettere in pausa il gioco.

Gli sviluppatori hanno in programma di pubblicare anche su Wii U i due futuri DLC, intitolati "The Abyssal Forge" e "The Demon Lord Belial", che potranno essere scaricati dal nuovo eShop di Nintendo. "Argul's Tomb" sarà invece inserito direttamente nel package, insieme ai contenuti bonus che erano stati destinati ai pre-order delle versioni PC, PS3 e Xbox 360.

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^