Nuove mappe per Call of Duty: World at War

Nuove mappe per Call of Duty: World at War

Tre nuove mappe multiplayer e un livello di gioco per la modalità cooperativa Zombie nazisti per quattro giocatori.

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 11:08 nel canale Videogames
Call of Duty
 
Nel corso del mese di marzo, Activision rilascerà nuovi contenuti per Call of Duty: World at War. Il DLC contiene tre nuove mappe per il multiplayer e un livello di gioco per modalità cooperativa Zombi nazisti a quattro giocatori. Saranno rese disponibili su PC, XBox 360 e PlayStation 3.

Le tre mappe prendono i nomi di Nightfire, Fino alle Ginocchia e Stazione. In Nightfire ci si ritrova all'interno di una Berlino devastata dai bombardamenti: un drammatico campo di battaglia per partite a squadre di medie proporzioni. La foto che vedete in questa pagina si riferisce proprio a questa mappa.

Call of Duty: World at War

In Fino alle Ginocchia si combatte in un villaggio dell'isola di Peleliu. Un tempo tranquillo e ora caotico centro di comando dei Giapponesi, questa mappa vede le truppe combattere nella giungla con l'intento di recuperare importanti informazioni segrete, custodite nei vari posti di comando. È piena di corsi d'acqua che costringono i soldati a immergersi fino alle ginocchia.

Infine, Stazione è ambientata in una stazione sotterranea popolata da rottami di carrozze e ricca di passaggi nascosti, montacarichi e passerelle di sorveglianza. Si caratterizza per stretti passaggi che spingono ai combattimenti corpo a corpo e per postazioni nascoste, perfette per i cecchini. Stazione è una mappa di medie dimensioni adatta soprattutto a Cattura la bandiera e altre simili modalità a squadre.

Infine, verrà introdotto anche il livello di gioco Manicomio Zombie che espande la modalità bonus co-op a 4 giocatori denominata Zombie nazisti. I giocatori vengono divisi in coppie e devono poi ricongiungersi per sopravvivere. Include nuove armi, nuovi perk, difese voltaiche e una moltitudine di zombie nazisti.

28 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
wlog11 Febbraio 2009, 11:11 #1
ti fanno pure pagare l'espansione della mod....

Io preferisco giocare al 4, tanto non vedo la differenza. Poi quando magari gli verrà in mente di innovare un po (qualcuno ha detto 6 o infinity wards? ) allora lo comprerò.
peppecbr11 Febbraio 2009, 11:20 #2
io non ho mai presto estenzioni di mappe , ma come si fa sulla 360? ma poi veramente si pagano? 60 e passa di gioco non gli bastano?
plagio11 Febbraio 2009, 11:35 #3
ma dove sta scritto che saranno a pagamento ?
LoRdKiBoP11 Febbraio 2009, 11:38 #4
Sicuramente sara' una patch come in cod4. Non fanno mai male nuove mappe!! bravi bravi!
wlog11 Febbraio 2009, 11:39 #5
Originariamente inviato da: plagio
ma dove sta scritto che saranno a pagamento ?


avevano già annunciato che sarebbero costate 800 crediti (circa 10 euro) su xbox live. Per gli altri non so....
ombra66611 Febbraio 2009, 11:45 #6
non l'hanno ri-ri-ri-riciclata caretan?
codwaw se lo possono tenere, l'online non ha ottenuto molto successo...
piccolokin11 Febbraio 2009, 12:07 #7
"Saranno rese disponibili per tutti i formati in cui World at War è commercializzato, ovvero PC, XBox 360 e PlayStation 3."

E Wii??
ais00111 Febbraio 2009, 12:19 #8
... sul sito cod.com c'è scritto chiaramente che si possono scaricare (sezione "rifornimenti" )

... come pure nella mail che l'activision ha spedito a chi è registrato al sito
D4N!3L311 Febbraio 2009, 12:42 #9
Originariamente inviato da: ais001
... sul sito cod.com c'è scritto chiaramente che si possono scaricare (sezione "rifornimenti" )

... come pure nella mail che l'activision ha spedito a chi è registrato al sito


C'è scritto che saranno disponibili a Marzo 2009.
ais00111 Febbraio 2009, 12:46 #10
... parlavo del pagamento

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^