Nuove informazioni su Max Payne 3

Nuove informazioni su Max Payne 3

Rockstar ha compiuto un gran lavoro, cercando di adattare il gioco alle esigenze attuali, senza tuttavia snaturarne i contenuti.

di Davide Spotti pubblicata il , alle 07:55 nel canale Videogames
 

Rockstar ha diffuso alcuni nuovi dettagli riguardanti l'atteso e discusso Max Payne 3. Il nuovo capitolo, che giungerà nei negozi a ben dieci anni di distanza dall'uscita di "The Fall of Max Payne", si avvarrà di tutte le caratteristiche proprie degli attuali shooter in terza persona, tra cui il sistema di mira collocato sopra la spalla e l'utilizzo delle coperture.

Queste novità peraltro non andranno ad inficiare quello che è lo spirito originario del gioco, fatto soprattutto di sparatorie in movimento, acrobazie e uso frenetico del bullet time.

"Abbiamo introdotto una feature che consente di zoomare la mira tramite la pressione del trigger sinistro, in modo tale da garantire più precisione sul proprio bersaglio, a discapito della possibilità di muoversi rapidamente", ha dichiarato l'art director Rob Nelson nel corso di un'intervista rilasciata a GameSpot.

"Abbiamo poi aggiunto meccaniche di copertura, ma si tratta di aggiunte ausiliarie rispetto al cuore del gioco, che è ancora molto incentrato sulle sparatorie in movimento".

Nelson ha fornito anche alcuni dettagli sulla meccanica nota come "Last Man Standing", che offre a Max la possibilità di evitare la morte. Sfruttando dell'antidolorifico l'azione verrà rallentata e sarà possibile abbattere il nemico che ha inferto il colpo decisivo, permettendo al protagonista di recuperare l'energia perduta.

Max Payne 3 si avvarrà dell'engine Euphoria, già utilizzato in passato sia per Grand Theft Auto IV che per lo sviluppo di Red Dead Redemption.

"Euphoria è costituito da una serie di elementi che possono essere modificati, dipende da quanto lavoro si compie nella fase di tuning. Con Max abbiamo effettuato un gran lavoro in merito ai differenti aspetto di Euphoria e ai suoi modi di utilizzo", ha spiegato Nelson.

"Bisogna tenere in considerazione le reazioni ai colpi da parte dei nemici; abbiamo evoluto tutto questo. Penso che ci sia stato un buon salto da GTA4 a Red Dead e vedrete un ulteriore passo in avanti da Red Dead a Max".

Lo stesso Nelson ha fornito alcuni dettagli anche in merito alla fisica e alle animazioni.

"C'è un'intera libreria di animazioni che interagisce con la fisica, quindi è necessario poter controllare la direzione in cui Max sta puntando, ma allo stesso tempo si deve comportare in modo realistico in relazione all'ambiente circostante".

"Qualora intendiate stare sul pavimento per qualunque ragione, potete rimanervi e sparare a 360° intorno a voi. Max si muoverà in modo circolare cambiando progressivamente posa. Si tratta di un’altra fusione di fisica e animazioni, su cui abbiamo lavorato duramente per far sì che funzionasse. E’ davvero interessante”.

Vi ricordiamo che Max Payne 3 è previsto su PC, Xbox 360 e PS3 per il 30 marzo 2012.

5 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
stuz8728 Novembre 2011, 09:13 #1
io lo odio il motore grafico di GTA IV, Red Dead Redemption e L.A. Noire.
Max Payne è stato in passato un nome che in qualche modo significava un reparto grafico di prim'ordine.
Speriamo che questo non deluda.

Si sa se per caso le animazioni facciali saranno le stesse impiegate anche per L.A. Noire? in tal caso dovremo aspettarci anche qui 30fps fissi?!
unnilennium28 Novembre 2011, 10:43 #2
prima c'era remedy dietro, adesso che hanno cambiato gestione la grafica p quella. speriamo sia un bel gioco, solo per la grafica non credo lo prenderei... bf3 ha la grafica bellissima, ma è anche un bel gioco, sennò non se lo filava nessuno.
Mookas28 Novembre 2011, 14:44 #3
C'è da dire che Rockstar è Rockstar, ma che Max Payne è Max Payne.

Già il due non era all'altezza del primo, però era accettabile. Qua non devono fare cadere il mito, vi prego no, non voglio un fail come la saga C&C e il povero Duke nukem ridotto a console :\
OldBlackStreet28 Novembre 2011, 20:12 #4
ma il motore grafico di GTA IV non era RAGE? e anche di red dead...o mi sono perso qualcosa?
deckard9028 Novembre 2011, 23:53 #5
le coperture in max payne???
scaffale anche solo per questo

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^