Nuove immagini per Elveon

Nuove immagini per Elveon

Elveon è un progetto decisamente ambizioso in fase di sviluppo presso il team slovacco 10Tacle Studios. Il motore che muoverà il gioco in questione sarà l'Unreal Engine 3.0, mentre l'uscita è prevista nel corso del 2007.

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 14:09 nel canale Videogames
 

Sul sito ufficiale di Elveon sono state rilasciate nuove foto per questo promettente gioco d'azione in fase di sviluppo presso 10Tacle Studios. Quest'ultima ha prodotto anche i due GTR (sviluppati invece da SimBin), dei quali il secondo episodio sarà mostrato, proprio insieme ad Elveon, al prossimo E3.

Elveon

Elveon è un gioco d'azione ambientato in un mondo fantasy che vede come protagonista la razza elfica. La storia degli elfi e delle loro vicende eroiche faranno, infatti, da filo conduttore all'intera trama del gioco. Il tutto visto dalla prospettiva del personaggio che il giocatore impersonerà e che dovrà conquistarsi il ruolo di più forte guerriero della sua razza.

Elveon

Le attenzioni sono ricadute su Elveon soprattutto perché sarà mosso dal motore grafico Unreal Engine 3.0, costituendo, solamente per questo motivo, un prodotto di nuova generazione. Le foto rilasciate oggi, d'altra parte, confermano un livello di dettaglio visivo certamente al di sopra della media.

Elveon

Per il momento, il gioco del team slovacco è previsto per le piattaforme Xbox 360 e PC. Mentre l'uscita di Elveon non avverrà prima del 2007, una versione perfettamente giocabile sarà mostrata al prossimo E3. Per raggiungere il sito ufficiale, attraverso il quale è possibile vedere anche un interessante trailer, premete qui.

16 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Ombra7729 Marzo 2006, 14:58 #1
Speriamo che la giocabilità e il coinvolgimento siano all'altezza della grafica, altrimenti è fuffa. Mi compro un dvd se voglio vedermi un film...
samslaves29 Marzo 2006, 15:41 #2
Concordo con Ombra77.
Voglio vedere le schermate di gioco effettivo, gli intermezzi cinematografici ormai non mi stupiscono piu' dopo Gollum; poi bisogna vedere la giocabilita'.
Sembra che le software house che si occupano di giochi prima producano questi filmati per darli in pasto alla stampa, poi in base agli WOW, OOOH ecc... si mettano a fare il gioco vero e proprio.
Vedremo.
Lelevt29 Marzo 2006, 15:44 #3
Le immagini sono belle ma non danno alcuna indicazione sul gioco, non vogliono dire nulla.
Ombra7729 Marzo 2006, 15:48 #4
Oramai è una guerra a chi caccia più poligoni. L'obiettivo dei giochi è diventato avvicinarsi sempre più alla realtà sotto un punto di vista visivo più che di vera interazione uomo/giocatore (virtuale).
E finchè ati e nvidia combatteranno tra loro a colpi di mhz e di pipeline fornendo potenza di calcolo per ingigantire i giochi di poligoni e textures dubito che potremmo assistere a significativi passi in avanti nella giocabilità. Per lo meno non proporzionalmente alla grafica pura e semplice.
mjordan29 Marzo 2006, 16:22 #5
Originariamente inviato da: Lelevt
Le immagini sono belle ma non danno alcuna indicazione sul gioco, non vogliono dire nulla.


Bhè quando mai delle immagini hanno dato indicazione su un gioco. Forse ai tempi del Commodore 64
mjordan29 Marzo 2006, 16:22 #6
Originariamente inviato da: Ombra77
Oramai è una guerra a chi caccia più poligoni. L'obiettivo dei giochi è diventato avvicinarsi sempre più alla realtà sotto un punto di vista visivo più che di vera interazione uomo/giocatore (virtuale).
E finchè ati e nvidia combatteranno tra loro a colpi di mhz e di pipeline fornendo potenza di calcolo per ingigantire i giochi di poligoni e textures dubito che potremmo assistere a significativi passi in avanti nella giocabilità. Per lo meno non proporzionalmente alla grafica pura e semplice.


Quindi adesso è pure colpa di ATI e nVidia...
Ombra7729 Marzo 2006, 16:54 #7
hanno sicuramente creato terreno fertile per giochi graficamente sempre più esosi.
JohnPetrucci29 Marzo 2006, 20:58 #8
Originariamente inviato da: Ombra77
Oramai è una guerra a chi caccia più poligoni. L'obiettivo dei giochi è diventato avvicinarsi sempre più alla realtà sotto un punto di vista visivo più che di vera interazione uomo/giocatore (virtuale).
E finchè ati e nvidia combatteranno tra loro a colpi di mhz e di pipeline fornendo potenza di calcolo per ingigantire i giochi di poligoni e textures dubito che potremmo assistere a significativi passi in avanti nella giocabilità. Per lo meno non proporzionalmente alla grafica pura e semplice.

Ati e Nvidia non credo centrino molto con la giocabilità o interazione in un game.
Credo che sia una responsabilità degli sviluppatori e produttori.
Poi per quanto mi riguarda sono sempre favorevole ai miglioramenti tecnologici incluso quello dell'incremento progressivo dei poligoni e del dettaglio grafico.
mjordan30 Marzo 2006, 12:22 #9
Originariamente inviato da: Ombra77
hanno sicuramente creato terreno fertile per giochi graficamente sempre più esosi.


E perchè mai dovrebbe essere un male? Vorresti per caso tornare alla grafica raster?
pictor31 Marzo 2006, 18:05 #10
Beh no, si discuteva del fatto che da quando è possibile avere una grafica proporzionalmente migliore alla giocabilità, la maggior parte dei produttori hanno seguito questa linea di pensiero.

Una grafica bella è bella
Ma non è tutto senza un vero gioco dietro.
Purtroppo l'andazzo è a preponderante favore della grafica.

Comunque non sono gli sviluppatori, non le software house, nè ATI, nè nVidia.
Sono semplicemente gli utenti....

Se non cambia il loro modo di pensare un gioco verrà sempre comprato principalmente per la grafica (e l'hype viene buttato principalmente su quella).

Cambiamo modo di pensare. NON chiudiamo ASSOLUTAMENTE un occhio sui difetti del gioco, solo perchè la grafica è stupenda (vedi Oblivion.... bello e epico quanto ti pare.... ma non si può passare sopra l'obrobriosa traduzione. x esempio).

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^