Npd: Xbox 360 la console più venduta nel 2011 negli Usa

Npd: Xbox 360 la console più venduta nel 2011 negli Usa

Microsoft ha venduto 1,7 milioni di unità di Xbox 360 nel mese di dicembre negli Usa e superato le 66 milioni di unità vendute in tutto il mondo dal momento del lancio della console.

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 14:53 nel canale Videogames
MicrosoftXbox
 

L'organo che si occupa di statistiche di mercato The Npd Group ha rilasciato i dati di vendita per il mese di dicembre 2011 e quelli dell'intero anno relativi all'industria dei videogiochi negli Stati Uniti. Sebbene il settore benefici adesso di nuove strategie di distribuzione e di monetizzazione, le vendite di videogiochi su supporto fisico e di hardware sono in calo rispetto all'anno precedente.

Le vendite comprendenti console, software e accessori si riducono dell'8% nel 2011 rispetto al 2010, passando da 18,59 miliardi di dollari agli attuali 17,02 miliardi di dollari. Una flessione che è evidente soprattutto se si mettono a confronto gli ultimi mesi dell-anno: a dicembre 2011, infatti, si registrano vendite inferiori del 21% rispetto allo stesso mese dell'anno scorso. Mentre il dicembre 2010 ha pesato per il 28% sulle vendite complessive di quell'anno, il dicembre 2011 è riuscito a ritagliarsi solamente una fetta del 23%.

Npd ed Eedar hanno ricavato un dato anche in rifermento alle vendite nei campi dell'usato, dei noleggi, degli abbonamenti, dei contenuti distribuiti in formato digitale, dei giochi su social network e dei giochi mobile. Secondo i due organi di statistiche, tutti questi settori, nei quali non sono conteggiati hardware e accessori, hanno portato a un giro d'affari che varia tra $16,3 e $16,6 miliardi di dollari. Unendo questo dato, relativo a quelle che si possono definire le nuove forme di business, a quello sulle vendite fisiche, il calo rispetto all'anno precedente si riduce solamente a 2 punti percentuali.

Con 1,7 milioni di unità vendute Xbox 360 è la console con le migliori performance nel mese di dicembre negli Usa. Secondo Npd, è anche la console in assoluto più venduta negli Usa nel corso del 2011. Microsoft fa, inoltre, sapere di avere venduto oltre 66 milioni di unità di Xbox 360 da quando la console è sul mercato, ovvero da novembre 2005. Non c'è un dato paragonabile proveniente da Sony, se non che il computo complessivo di tutte le console della famiglia PlayStation vendute in tutto il mondo nell'intera stagione natalizia ammonta a 6,5 milioni di unità.

Limitando la statistica al solo settore dell'hardware, le vendite negli Usa diminuiscono dell'11% nel 2011 in rapporto all'anno precedente. Complessivamente ammontano a 5,58 miliardi di dollari. "Xbox 360 è la console più venduta nel 2011, mentre le due piattaforme in alta definizione (360 e PS3) sono le uniche due che hanno visto crescere le vendite rispetto all'anno precedente. Tutte le altre piattaforme, escluso il 3DS che non era in commercio nel 2010, registrano vendite in calo rispetto al 2010", ha detto Anita Frazier, analista di mercato di Npd. È un modo per dire che grossa parte del calo dipende da Nintendo Wii.

Nel 2011 le vendite di software per console ammontano a 8,83 miliardi di dollari, con un calo del 6% rispetto all'anno precedente. Se si inseriscono nel dato anche le vendite di videogiochi per PC la cifra sale a 9,27 miliardi di dollari. Ma chiaramente questi dati vanno integrati a quelli provenienti dalle vendite in formato digitale, che abbiamo riferito nei paragrafi precedenti.

Il gioco più venduto nel 2011 tra tutti i formati, PC incluso, è Call of Duty Modern Warfare 3. Seguono Just Dance 3, The Elder Scrolls V Skyrim, Battlefield 3, Madden NFL 12, Call of Duty Black Ops, Batman Arkham City, Gears of War 3, Just Dance 2 e Assassin's Creed Revelations.

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^