Npd: BioShock Infinite e Tomb Raider i più venduti a marzo

Npd: BioShock Infinite e Tomb Raider i più venduti a marzo

L'industria registra un ulteriore calo rispetto all'anno precedente, precisamente di dieci punti percentuali.

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 09:31 nel canale Videogames
Tomb Raider
 

I giocatori hanno speso 992,5 milioni di dollari nel corso del mese di marzo in console, periferiche e videogiochi nel formato scatolato. È il dato che emerge dall'ulltimo report di Npd riguardante il mercato statunitense. Rappresenta un ulteriore calo per l'industria dei videogiochi, di 10 punti percentuali rispetto allo stesso mese del 2012.

BioShock Infinite

Bisogna però notare che queste cifre non tengono conto degli acquisti nel formato digitale, che ormai hanno appaiato, se non superato, gli acquisti nel tradizionale formato fisico. Il report di Npd, dunque, non prende in considerazione Steam, Xbox Live Marketplace, Psn e altre piattaforme di distribuzione digitale.

Il settore che evidenzia il calo più importante è quello dell'hardware, visto che i giocatori hanno speso 221,6 milioni di dollari in meno rispetto a marzo 2012 su nuove console. Si tratta di un dato inferiore del 32% in confronto ai 324,7 milioni di dollari spesi l'anno scorso. Un mercato ormai saturo e gli annunci di Sony e Microsoft riguardo al lancio delle nuove console hanno sicuramente avuto un ruolo determinante in queste tendenze.

Ecco la classifica dei 10 giochi più venduti nei formati console e su PC nel mese di marzo 2013 negli Stati Uniti:

1. BioShock Infinite (360, PS3, PC)
2. Tomb Raider (2013) (360, PS3)
3. Gears of War: Judgment (360)
4. God of War: Ascension (PS3)
5. Call of Duty: Black Ops II (360, PS3, Wii U, PC)
6. Luigi’s Mansion: Dark Moon (3DS)
7. MLB 13: The Show (PS3, Vita)
8. NBA 2K13 (360, PS3, Wii, Wii U, PSP, PC)
9. The Walking Dead: Survival Instinct (360, PS3, Wii U)
10. Naruto Shippuden: Ultimate Ninja Storm 3 (360, PS3)

Il dato sulle vendite di software è l'unico in rialzo: includendo console domestiche, console portatili e PC, le vendite nel formato fisico ammontano a 602,4 milioni di dollari, con un progresso del 2% rispetto allo stesso mese del 2012. Questo rialzo è significativo anche alla luce del fatto che è calato del 20% circa il numero di nuovi giochi rilasciati.

"I lanci di marzo 2013 hanno generato quasi il 70% in più di vendite per ogni formato rispetto allo scorso anno", commenta Liam Callahan, analista di Npd. "Le ottime rese fatte registrare dai nuovi lanci sono stati uno dei principali motori dell'aumento delle vendite di software per questo mese. I giochi al lancio a marzo 2013 hanno fatto registrare vendite superiori del 40% rispetto ai giochi al lancio a marzo 2012. Si tratta di tendenze positive per i nuovi lanci che è stato possibile riscontrare sia su console che su mobile e su PC".

Callahan ovviamente si riferisce soprattutto a BioShock Infinite e a Tomb Raider, due titoli che sono riusciti a coniugare ottime recensioni e incoraggianti vendite. La classifica del software è ovviamente dominata da titoli PC, PlayStation 3 e Xbox 360, ma anche 3DS ha fatto segnare ottimi risultati. "Con prestazioni solide di nuovi giochi come Luigi Mansion: Dark Moon, Pokémon Mystery Dungeon: Gates to Infinity e Monster Hunter 3 Ultimate le vendite di software 3DS sono aumentate di oltre il 50% dal marzo scorso", ha detto Callahan.

Microsoft è stata in grado di vendere 261 mila console della famiglia XBox 360 nello scorso mese negli Usa. Questo dato corrisponde a un calo del 29% rispetto al risultato segnato a marzo 2012, ma Xbox 360 rimane ancora una volta la console più venduta oltreoceano. È al primo posto da 27 mesi consecutivi nella classifica delle console più vendute, il che ha consentito a Microsoft di presentare risultati finanziari interessanti per la sua divisione Entertainment and Devices.

Sony e Nintendo, come al solito, non hanno fornito numeri circostanziati sulla vendita di console in questo territorio. Si presume, tuttavia, che Wii U non riesca a superare le 100 mila unità vendute in un mese, e questo vale sia per il mese di marzo come per quello di febbraio 2013. Monster Hunter 3 ha risollevato le sorti della nuova console di Nintendo, ma in occidente non è un brand forte come in Giappone.

I giocatori hanno speso circa 402 milioni di dollari in hardware, software e accessori venduti da Microsoft, il che costituisce circa il 40% del totale del denaro speso a marzo. Insomma, Sony e Nintendo devono spartirsi quel che rimane.

Per altri dettagli sui giochi più venduti consultate la recensione di BioShock Infinite e la recensione di Tomb Raider.

25 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Hulk910320 Aprile 2013, 10:15 #1
Servono i geni per poter dire certe cose??

Ottimi prodotti ---> ottime vendite.
Scarsi prodotti ---> scarse vendite.

Easy.

Calo di vendita lato hardware più che ovvio, siamo prossimi alla next gen e se consideriamo che una 6950 2gb (come ho io) riesce a mandare dignitosamente tutti i titoli non vedo proprio la necessità di un upgrade, lo farei giusto per il never settle
-EagleEye-20 Aprile 2013, 10:54 #2
1. BioShock Infinite (360, PS3, PC)
2. Tomb Raider (2013) (360, PS3)


che classifica è se di uno si considerano le vendite su tre piattaforme e di un altro solo su 2??
le vendite su PC sono una fetta notevole
PhoEniX-VooDoo20 Aprile 2013, 11:02 #3
Originariamente inviato da: Hulk9103
Servono i geni per poter dire certe cose??

Ottimi prodotti ---> ottime vendite.
Scarsi prodotti ---> scarse vendite.

Easy.

Calo di vendita lato hardware più che ovvio, siamo prossimi alla next gen e se consideriamo che una 6950 2gb (come ho io) riesce a mandare dignitosamente tutti i titoli non vedo proprio la necessità di un upgrade, lo farei giusto per il never settle


ti correggo

Ottimi prodotti ---> ottime vendite.
Scarsi prodotti ---> scarse vendite ----> colpa della pirateria

Avatar020 Aprile 2013, 11:19 #4
Originariamente inviato da: Hulk9103
Servono i geni per poter dire certe cose??

Ottimi prodotti ---> ottime vendite.
Scarsi prodotti ---> scarse vendite.

Easy.


Non è corretto manco per niente.
Tomb raider e Bioshock, pur essendo buoni prodotti, sono in testa, per il semplice fatto che sono due mesi, ma facciamo anche 3, che non è uscito altro.

Vedere Walking schifo addirittura entrare in classifica dovrebbe far riflettere, sul fatto che la gente compra a scatola chiusa, anzi non guarda manco quella, visto che sarebbe bastato guardare le immagini sul retro, per lasciarlo sullo scaffale.
Hikaro20 Aprile 2013, 11:20 #5
Originariamente inviato da: Avatar0
Non è corretto manco per niente.
Tomb raider e Bioshock, pur essendo buoni prodotti, sono in testa, per il semplice fatto che sono due mesi, ma facciamo anche 3, che non è uscito altro.


Non quotarti è un delitto!
Hulk910320 Aprile 2013, 11:59 #6
Originariamente inviato da: Avatar0
Non è corretto manco per niente.
Tomb raider e Bioshock, pur essendo buoni prodotti, sono in testa, per il semplice fatto che sono due mesi, ma facciamo anche 3, che non è uscito altro.


Quindi vorresti dire che se anche un qualcosa fà cagare lo si viene acquistato matematicamente???

Tomb raider e Bioshock infinite mi sembrano un'eccezione dato l'entusiasmo, i commenti, i voti che hanno preso

Non mi sembra che altri titoli tanto valutati abbiano avuto lo stesso successo: vedi Syndicate e perchè no anche Dead Space 3 che è uscito nello stesso periodo (distanza di 1 mese è poca roba dai).


The Walking Dead racconta una storia tratta dalla omonima serie televisiva e da quello che leggo in giro dovrebbe farlo pure bene, può non piacere ma comunque LINK e stai sereno che se il gioco fà VERAMENTE schifo trovavi un 2 al posto di 85... come è successo con the war z, Bo2 ecc ecc....
-EagleEye-20 Aprile 2013, 12:22 #7
Originariamente inviato da: Hulk9103
Tomb raider e Bioshock infinite mi sembrano un'eccezione dato l'entusiasmo, i commenti, i voti che hanno preso
cut....


quoto, obbiettivamente sono due grandissimi lavori davvero ben fatti
è normale che qualcuno si lamenti di qualche aspetto, il gioco perfetto non esiste, ma si meritano tutto il successo che stanno avendo
Amu_rg55020 Aprile 2013, 13:26 #8
Originariamente inviato da: Hulk9103
Quindi vorresti dire che se anche un qualcosa fà cagare lo si viene acquistato matematicamente???

Tomb raider e Bioshock infinite mi sembrano un'eccezione dato l'entusiasmo, i commenti, i voti che hanno preso

Non mi sembra che altri titoli tanto valutati abbiano avuto lo stesso successo: vedi Syndicate e perchè no anche Dead Space 3 che è uscito nello stesso periodo (distanza di 1 mese è poca roba dai).


The Walking Dead racconta una storia tratta dalla omonima serie televisiva e da quello che leggo in giro dovrebbe farlo pure bene, può non piacere ma comunque LINK e stai sereno che se il gioco fà VERAMENTE schifo trovavi un 2 al posto di 85... come è successo con the war z, Bo2 ecc ecc....
Guarda che sbagli gioco

http://www.metacritic.com/game/pc/the-walking-dead-survival-instinct

Questo è quello in classifica, non il gioiello Telltale che è uscito nel 2012 e come vedi 39/2.7 di media voto sono lo specchio della "bontà" del gioco. Ovviamente metacritic non è vangelo ma in questo caso è abbastanza rappresentativo, guarda su youtube.
I due in testa hanno venduto tanto non solo perché pare siano buoni prodotti ma anche grazie a vari fattori che esulano dalla qualità, come brand e marketing (leggi: offerte molto vantaggiose in fase di preorder, perlomeno su pc).

Walking dead survival ha venduto molto a quanto pare ma non vuol dire che sia un prodotto valido, non lo prenderei neppure in un bundle... è solo merito del nome che porta e non della teoria "ottimi prodotti ---> ottime vendite".
gildo8820 Aprile 2013, 13:57 #9
Originariamente inviato da: Hulk9103
Servono i geni per poter dire certe cose??

Ottimi prodotti ---> ottime vendite.
Scarsi prodotti ---> scarse vendite.

Easy.

Calo di vendita lato hardware più che ovvio, siamo prossimi alla next gen e se consideriamo che una 6950 2gb (come ho io) riesce a mandare dignitosamente tutti i titoli non vedo proprio la necessità di un upgrade, lo farei giusto per il never settle


In generale questa teoria non è valida. Ci sono molti ottimi prodotti che non han venduto per quel che si meritavano e di contro ci sono prodotti scarsi (come appunto il tomb raider presente in classifica), ma veramente tanto (come un cod qualunque o bf3) che invece vendono parecchio immeritatamente, perchè sono più commerciali ed attirano più gente.
TigerTank20 Aprile 2013, 14:14 #10
Meritatamente direi, li ho entrambi e sono tra i migliori giochi a cui abbia giocato ultimamente. Il team di Tomb Raider poi ha svolto anche un ottimo lavoro di supporto correggendo e migliorando il gioco con varie patch fatte uscire in tempi brevi...mentre per Bioshock Infinite si spera che entro breve arrivi qualche aggiornamento a correggere qualche problemino residuo tipo il fastidioso stuttering di cambio scena.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^