Nordic Games acquisisce Darksiders, Red Faction e altri asset THQ

Nordic Games acquisisce Darksiders, Red Faction e altri asset THQ

Nell'ultima asta sugli asset residui di THQ, Nordic Games Licensing ha acquisito i diritti su Darksiders, Red Faction, MX vs ATV e su altre proprietà THQ per 4,9 milioni di dollari.

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 14:01 nel canale Videogames
 

Nordic ha acquisito Darksiders, Red Faction, MX vs ATV, Destroy All Humans!, Summoner, Marvel Super Hero Squad, Supreme Commander e altre proprietà. L'operazione, dal valore complessivo di 4,9 milioni di dollari, è adesso soggetta all'approvazione del tribunale fallimentare.

Darksiders II

L'accordo darà un'iniezione di popolarità al brand Nordic Games, che fino a oggi ha pubblicato giochi come Painkiller HD, Singstar e Book of Unwritten Tales, e che si accinge a rilasciare The Raven e Deadfall Adventures. Nell'asta conclusiva per la cessione dei suoi asset, THQ ha incassato complessivamente 6,55 milioni di dollari.

Come riportato in precedenza, Gearbox Software ha speso 1,3 milioni di dollari per entrare in possesso di un altro importante asset di THQ, ovvero la serie di RTS spaziali Homeworld. THQ aveva acquisito i diritti su questa serie da Relic nel 2004, quando Homeworld era molto più conosciuto. In quell'occasione, infatti, THQ sborsò 10 milioni di dollari.

Tra le altre transizioni realizzate, segnaliamo il passaggio di Drawn to Life e Drawn to Life: The Next Chapter a 505 Games per 300 mila dollari. Complessivamente THQ ha ricevuto 17 offerte.

THQ si è avvalsa della legge fallimentare degli Stati Uniti "Chapter 11" nello scorso mese di dicembre. Mentre in precedenti aste THQ aveva già venduto tre dei suoi studi e una serie di giochi in sviluppo. Tra questi, Evolve di Turtle Rock Studios, Homefront 2, Metro Last Light e South Park The Stick of Truth. Tali vendite hanno consentito a THQ di rimpinguare le proprie casse con 72 milioni di dollari.

L'operazione con Nordic verrà finalizzata il 13 maggio, quando il produttore svedese entrerà definitivamente in possesso di oltre 150 titoli prima appartenenti a THQ, tra cui anche Titan Quest, Frontlines, Stuntman, Juiced e Full Spectrum Warrior. Aprirà dei forum di discussione per entrare in contatto con i fan di questi franchise, e chiedere un feedback sul proseguimento dei lavori su ciascuno dei titoli. In precedenza, Nordic aveva già acquisito altri produttori di videogiochi, come JoWooD e DreamCatcher.

"Prima di tutto siamo molto felici di questo nuovo accordo che dà rinnovata linfa vitale all'intero Gruppo Nordic Games", dice Lars Wingefors, CEO del publisher scandinavo. "Nel lungo periodo, abbiamo intenzione di cooperare con i creatori originali dei giochi e con i migliori sviluppatori possibili per lavorare sui sequel o su contenuti aggiuntivi per questi giochi. Un punto molto importante per noi è di non avviare troppi progetti subito, ma piuttosto di continuare nella nostra analisi approfondita su tutti i titoli e scegliendo con cura i diversi modelli di finanziamento in funzione delle IP acquisite".

4 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Phoenix Fire23 Aprile 2013, 15:43 #1
quindi c'è una speranza di vedere un darksider 3 decente?
[?]23 Aprile 2013, 16:58 #2
Dio dei Giochi... ascolta la mia preghiera... fagli riprendere in mano la serie Titan Quest e fagli fare un capolavoro
Beelzebub23 Aprile 2013, 22:13 #3
Evvai!!! Felicissimo per DS!
amon.akira24 Aprile 2013, 22:12 #4
so che avevano trattative con crytek usa (praticamente gli ex vigil di darksiders), speriamo in bene e sopratutto in tempi brevi (3-4anni max)

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^