No Man's Sky: la prima patch sarà disponibile al lancio

No Man's Sky: la prima patch sarà disponibile al lancio

Hello Games ha lavorato a molti miglioramenti che saranno sfruttabili fin dalle prime ore di gioco.

di Davide Spotti pubblicata il , alle 08:01 nel canale Videogames
 

Hello Games ha confermato che i contenuti della prima patch di No Man’s Sky saranno scaricabili al day one, offrendo al pubblico svariati miglioramenti sia dal punto di vista ludico che sul piano prettamente tecnico.

"Quando siamo entrati in fase gold, cinque o sei settimane fa, l'abbiamo postato su Twitter e qualsiasi risposta era del tipo 'spero che vi farete una bella vacanza!". Alcuni di noi sono andati, ma io non ho voluto, non ancora. Mi immaginavo da qualche parte, mentre fissavo fuori dalla finestra, pensando a questo gioco sul quale ho lavorato per cinque anni", ha scritto Sean Murray, fondatore di Hello Games.

Nome immagine

"Siamo sotto i riflettori in questo momento, e credo sia facile immaginare quanto sarebbe difficile scollegarsi, o quanto ci stia a cuore la prima impressione che la gente avrà del gioco. Di fatto la maggior parte di noi è tornata qui il giorno seguente all'ingresso in fase gold, per lavorare su questo update. Siamo già fieri di quanto abbiamo messo su disco, ma dal momento che ne abbiamo la possibilità, perché non continuare con i lavori di aggiornamento?", ha proseguito.

Secondo le indicazioni fornite da Hello Games, la novità più rilevante garantita da questa prima patch è la presenza di nuovi percorsi unici che possono essere seguiti durante il gioco. A causa di queste modifiche gli sviluppatori consigliano di avviare un nuovo salvataggio, dal momento che le scelte iniziali saranno cruciali per il proseguo dell’avventura.

Altri miglioramenti riguardano la diversità delle creature che si incontreranno sui pianeti, mentre i paesaggi spaziali, gli orari notturni e quelli diurni saranno quattro volte più vari rispetto alla build precedente. Hello Games ha anche aumentato il numero di navicelle presenti in ogni sistema solare, dando più spazio anche all’inventario, che conterrà risorse cinque volte superiori. La tuta del proprio personaggio darà invece modo di portare con sé fino a due volte e mezzo i materiali previsti in precedenza. Infine, per quanto attiene il versante tecnico, sono state migliorate la resa delle texture, dell’illuminazione e delle ombre.

Vi ricordiamo che No Man’s Sky è atteso per il 10 agosto su PlayStation 4 e per il 12 agosto su PC.

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^