No al gioco cross-platform in ET: Quake Wars

No al gioco cross-platform in ET: Quake Wars

Lo sparatutto multiplayer di Splash Damage non consentirà di giocare sugli stessi server ai possessori di piattaforme differenti.

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 09:55 nel canale Videogames
 
Come recentemente annunciato, Enemy Territory: Quake Wars sarà disponibile anche nei formati PlayStation 3 e XBox 360, oltre che in quello PC. Lo sparatutto multiplayer offrirà enormi mappe in stile Battlefield, obiettivi da portare a compimento insieme al resto dei componenti della squadra e obiettivi secondari, che ciascun giocatore potrà affrontare singolarmente.

Le mappe saranno fortemente asimmetriche, in modo da rendere le sessioni di gioco il più possibile dinamiche. Tutto ciò renderà la collaborazione all'interno del team fondamentale per avere la meglio sugli avversari. Ricordiamo che Enemy Territory: Quake Wars sarà basato sulla tecnologia MegaTexture, la quale consente di utilizzare un'unica immensa texture e di realizzare su di essa i vari edifici che fanno da caratterizzazione alle varie mappe.

La commercializzazione di Enemy Territory: Quake Wars in diversi formati avrebbe potuto far pensare alla possibilità del gioco cross-platform, in modo da poter giocare sugli stessi server al di là della piattaforma posseduta. E' lo stesso produttore id Software che smentisce categoricamente questa possibilità in un'intervista a Gamezone.

"Gli utenti delle console non potranno affrontare i giocatori PC", ha infatti dichiarato Kevin Cloud, lead artist di id Software. "Le console richiedono un certo adattamento per consentire il gioco cross-platform, ma non è una cosa sulla quale vogliamo dedicarci al momento". Sulle differenze tra le due edizioni del gioco, Cloud afferma: "su console dobbiamo ancora fare delle regolazioni sul sistema di gestione dei bot, ma vogliamo che i giocatori abbiano la stessa esperienza su PC e sulle console".

Mentre il gioco per PC è sviluppato da Splash Damage, quello PS3 è affidato a Z-Axis e della controparte XBox 360 se ne occupa Nerve Software. Al momento non vi è una data di rilascio certa per Enemy Territory: Quake Wars. Il gioco verrà commercializzato probabilmente prima nell'edizione PC e successivamente nelle edizioni PlayStation 3 e XBox 360. Per tutti e tre i formati dovrebbe, comunque, essere disponibile entro il 2007.

24 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
bs8204 Aprile 2007, 10:08 #1
diciamo che vogliono evitare che i giocatori su console prendano troppe mazzate da quelli su pc! Sennò si stufano subito e mollano li... la combo mouse+tastiera non trova rivali nemmeno nel miglior gamepad
Rubberick04 Aprile 2007, 10:12 #2
Vero, ma mi domando... ste console con risoluzione hd, che hanno anche il mini sistema operativo... non potrebbero dotarle di mouse e tastiera per il gioco online? :P
bs8204 Aprile 2007, 10:17 #3
si lo faranno....ma chissa quando!
jpjcssource04 Aprile 2007, 10:17 #4
Io avrei fatto su 360 quello che epic ha fatto su ps3, ovvero che per ut 3 ha abilitato mouse e tastiera anche su console, questo tipo di gioco è troppo frenetico per il pad.
capitan_crasy04 Aprile 2007, 10:25 #5
Peccato...
Il confronto tastiera e mouse VS Pad è stato rimandato ancora...
Crisa...04 Aprile 2007, 10:36 #6
piu che altro sono totalmente diversi gli approcci nei confronti del gioco di utenti pc e console...

gia a partire dai server... su console i server sono quasi sempre forniti dai produttori di vg e salvo rare eccezioni c'e' un approccio piu sul fungame che alla competizione vera e propria... aldila' del metodo di controllo non comparabile

su pc e' sempre piu diffusa la categoria dei progamer... players e clan sponsorizzati che partecipano a competizioni internazionali su esl o clanbase... di solito si modifica la config di gioco per migliorare la latenza e togliere piu dettagli possibile alla grafica del gioco per migliorare le performance(non sto parlando di cheat... purtroppo ci sono anche quelli) e fare qualche fps di piu

sono due categorie di players... e' stupido farli giocare insieme
Trapana04 Aprile 2007, 10:48 #7
Concordo pienamente con Crisa, anche se mi piacrebbe tantissimo sfidare tutti quei profani che credono che le console siano le sole ed uniche macchine da gioco. Le console sono nate per certi tipi di gioco e basta, mentre il pc è qualcosa di più versatile, ci puoi attaccare qualunque cosa (anche i pad originali delle console) mentre il contrario non è possibile.

I FPS come ET&Co non hanno senso giocati con un pad, se mi ritrovo faccia a faccia con uno di loro vorrei misurare quanto tempo ci metto io a mirare e fare un HS e quanto lui ci impiega semplicemente a inquadrarmi col mirino.

Consolemaniaci questo è il nostro territorio ahahahahah. (Scusate l'attimo di follia)
stop8104 Aprile 2007, 10:51 #8
Originariamente inviato da: Trapana
Concordo pienamente con Crisa, anche se mi piacrebbe tantissimo sfidare tutti quei profani che credono che le console siano le sole ed uniche macchine da gioco. Le console sono nate per certi tipi di gioco e basta, mentre il pc è qualcosa di più versatile, ci puoi attaccare qualunque cosa (anche i pad originali delle console) mentre il contrario non è possibile.

I FPS come ET&Co non hanno senso giocati con un pad, se mi ritrovo faccia a faccia con uno di loro vorrei misurare quanto tempo ci metto io a mirare e fare un HS e quanto lui ci impiega semplicemente a inquadrarmi col mirino.

Consolemaniaci questo è il nostro territorio ahahahahah. (Scusate l'attimo di follia)


Straquotone! Ieri sera ho giocato a doom3 in rete e la precisione del mouse è qualcosa di straordinario!
HexDEF604 Aprile 2007, 11:00 #9
di questa notizia la cosa che piu' mi piace e' sentire che ci saranno i bot presenti!
questo perche' mi piace giocare in LAN con gli amici, ma non siamo mai piu' di 8 quindi molti giochi senza bot non si possono giocare...

Ciao
ErminioF04 Aprile 2007, 11:07 #10
Penso che se le console utilizzassero mouse/tastiere anche per i giochi un'altra fetta di gamer pc passerebbero dal lato oscuro

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^