Nintendo: XBox 360 vende bene solo nel Regno Unito

Nintendo: XBox 360 vende bene solo nel Regno Unito

Secondo il presidente di Nintendo of America, dal punto di vista commerciale XBox 360 starebbe raccogliendo scarsi risultati in Europa.

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 14:19 nel canale Videogames
XboxNintendoMicrosoft
 
La gara a tre fra le console di nuova generazione si accinge ad entrare nella fase determinante. Microsoft, Sony e Nintendo non hanno più problemi nella produzione di massa dell'hardware (anche se per Nintendo la situazione è più complessa come diremo più avanti) e i primi titoli di grosso calibro iniziano timidamente ad affacciarsi sul mercato.

Nei giorni scorsi riportavamo le statistiche di vendita per ciò che concerne il mese di febbraio: Nintendo, ancora una volta, confermava il suo primato commerciale in questa fase. Tali statistiche si riferiscono al mercato americano, ma Reggie Fils-Aime, presidente di Nintendo of America, sostiene che le cose stanno procedendo nel verso giusto anche in Europa.

Inoltre, Fils-Aime si mostra scettico riguardo all'andamento commerciale di XBox 360 in Europa: "sta vendendo bene solo in una nazione: il Regno Unito", ha dichiarato in un'intervista rilasciata al San Jose Mercury News. "Nel resto d'Europa non va bene. Wii, d'altra parte, vende eccezionalmente bene in ogni parte d'Europa".

Microsoft non ha sino ad oggi fornito delle cifre specifiche per il mercato europeo, limitandosi a stabilire il traguardo delle 12 milioni di XBox 360 vendute in tutto il mondo entro il mese di giugno 2007.

La scorsa settimana, invece, Laurent Fischer, direttore della divisione marketing di Nintendo, rivelava a GamesIndustry.biz che la sua società ha ancora problemi di produzione di Wii e che non riesce a rifornire a dovere i rivenditori europei. Nintendo prevede di vendere in tutto il mondo 6 milioni di unità della console di nuova generazione entro la fine del mese in corso. Lo stesso Fisher annunciava che sarà applicato un deciso incremento della capacità di produzione, proprio per soddisfare l'elevata domanda di console che si registra nel vecchio continente.

Intanto, ci si aspetta che saranno vendute 1,5 milioni di unità di PlayStation 3 entro la fine del 2007 nel solo Regno Unito. L'obiettivo, secondo gli analisti di mercato, è di raggiungere il volume di vendite di Nintendo Wii entro 12-18 mesi dal lancio di PlayStation 3 in questo territorio. Per il Regno Unito sono già pronte 220.000 console per il lancio (avverrà il 23 marzo come per il resto d'Europa), il che quasi certamente non causerà problemi di scarsa disponibilità.

Secondo quanto riportato da TimesOnline, analisti di mercato stimano che saranno vendute in Europa 4 milioni di PlayStation 3 entro la fine del 2007. PlayStation 3 supererebbe nelle vendite Wii tra la fine del 2007 e l'inizio del 2008 e subìto dopo ciò si ripeterebbe anche con XBox 360.

Facendo riferimento allo stesso articolo su TimesOnline, apprendiamo che Microsoft aveva fornito 70.000 unità per il lancio di XBox 360 nel Regno Unito, mentre Nintendo arrivava a 105.000 unità con Wii. Le vendite di tutte e tre le console, inoltre, raggiungeranno i massimi livelli nel terzo e nel quarto anno dei rispettivi cicli vitali. Le analisi di mercato che abbiamo riportato in questa news sono fornite da Screen Digest.

39 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Motosauro19 Marzo 2007, 14:28 #1
Mah, tutto sto hype su chi venda di più mi sa molto di celodurismo ...
Tutto sommato inutile. Del resto spero che chi stanzia 600€ del proprio budget non lo faccia solo in base a quello che hanno preso gli altri, ma ci pensi un attimo . In fin dei conti è sempre mezzo stipendio (per i mediamente fortunati) senza contare giochi, optionals ...
JohnPetrucci19 Marzo 2007, 14:32 #2
Cos'è, Nintendo non vuole essere da meno alla gara di chi c'è l'ha più lungo?
Diciamo che potevano evitarsi questa caduta di stile in linea con le prese di posizione screditanti utilizzate di regola da Sony, e a cui Nintendo poteva dirigersi in una simile uscita magari con qualche giustificazione, anzichè seguire la moda di dare addosso a Ms.
Vedremo cosa accadrà quando la Ps3 verrà commercializzata in Europa, dove dopo i primi arrivi di console che andranno a ruba, il mercato si assesterà e la Ps3 a quel prezzo non andrà mica a insidiare il Wii, e allora chissà, la gara all'avercelo più lungo si arricchirà di un bel nuovo commentone da parte di qualcuno....
Kintaro7019 Marzo 2007, 14:34 #3
Secondo il mio parere è l'esatto opposto, ci sono persone che possono arrivare a spendere 600€ se in proiezione ci sarà una buona penetrazione di mercato.
Perchè le console non vendono per l'HW ma in funzione del SW, e le SW house sviluppano giochi, in funzione del parco installato.
Da parte dei 3 competitors c'è questa consapevolezza e quindi l'attenzione nel reclamizzare i traguardi di vendita.
baronz19 Marzo 2007, 14:40 #4
non mi aspettavo questa caduta di stile da parte di nintendo... bah...
Ceruti19 Marzo 2007, 14:42 #5
Chi ha atteso da novembre ad adesso per la PS3... probabilmente non ha comprato WII, al massimo può aver sfruttato le offerte tipo quella di EBGames che se compravi XBOX entro il 24 dicembre l'avrebbe valutato 300 euro nel momento in cui compravi PS3... Ulteriormente tale offerta avrebbe avvantaggiato XBOX nelle statistiche di dicembre.

Vedremo come andrà la vendita del primo giorno... nel negozio EBGames dove l'ho prenotata, ne arrivano 70, che sono tutte prenotate.
powerpc19 Marzo 2007, 14:43 #6
già... nintendo stava facendo così una bella figura negli ultimi mesi... ha sprecato un'occasione per evitare sparate inutili.

cmq penso che x360 (e ps3) e wii non abbiano lo stesso target di vendita, per cui i confronti da celodurismo non hanno gran senso
The Predator19 Marzo 2007, 14:44 #7
Per me Nintendo si è montata la testa per il successo fino ad ora ottenuto,farebbe meglio a fare meno la presuntuosa e aspettare i dati di vendita delle console nel lungo periodo di tempo e allora si vedrà se gli andrà così bene come gli stà andando ora.
LELEK6819 Marzo 2007, 14:45 #8
Cavolo, mi sa che tutti incominciano a spararle grosse!
Neo108319 Marzo 2007, 15:04 #9
secondo me se si aspetta ancora un pò di tempo il Software sarà migliore e presente in maggior quantità e anche il prezzo delle console si abbasserà e sarà più conveniente acquistare l'una o l'altra console.....Nel frattempo si può vedere quali giochi escono per le varie console e poi fare l'acquisto in base alla bontà di questi giochi
The Predator19 Marzo 2007, 15:05 #10
Originariamente inviato da: LELEK68
Cavolo, mi sa che tutti incominciano a spararle grosse!



Perchè a spararle grosse?é evvidente che Nintendo si è montata la testa perchè per ora sta vendendo molto,mentre farebbe meglio (come ho detto prima) a starsi zitta ed aspettare i dati di vendita nel lungo periodo di tempo per vedere se gli va così bene.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^