Nintendo Wii region free con Wii FreeLoader

Nintendo Wii region free con Wii FreeLoader

La tecnologia messa a disposizione da CodeJunkies rende possibile eseguire giochi di provenienza differente dall'origine della console.

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 09:10 nel canale Videogames
Nintendo
 
Nintendo Wii è originariamente una console region locked: non è, infatti, possibile eseguire videogiochi o altro provenienti da una regione differente rispetto a quella in cui si è comprata la console. Con la tecnologia FreeLoader è possibile arginare questo ostacolo.

Wii Freeloader è messo a disposizione da CodeJunkies. Consiste in un semplice disco che va inserito nel lettore della console prima dell'esecuzione del gioco. Una volta che il lettore termina l'elaborazione dei dati, occorre rimuovere il disco e inserire quello del gioco, il quale si avvierà anche se di regione differente da quella della console.

Wii Freeloader

Questo sistema non è ufficiale, ma non comporta l'invalidazione della garanzia e non richiede modifiche hardware. Wii FreeLoader funziona anche con i giochi GameCube, ma sempre su sistema Wii. Non funziona, infatti, sulle console di Nintendo della precedente generazione.

Su CodeJunkies non se ne parla, ma questa soluzione potrebbe comportare dei problemi con gli aggiornamenti del software di sistema. Alcuni giochi, infatti, hanno la necessità di installare degli aggiornamenti che sono differenti a seconda della regione di provenienza della console. La community dei modders ha allestito dei sistemi che prevengono l'installazione di questi aggiornamenti, ma ciò non toglie che possano verificarsi delle incompatibilità con i giochi che li richiedono necessariamente.

44 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Paganetor03 Marzo 2008, 09:13 #1
ma è legale un prodotto simile?
ultimate_sayan03 Marzo 2008, 09:20 #2
E' scritto nell'articolo... è legale e non invalida la garanzia.
Paganetor03 Marzo 2008, 09:31 #3
no, c'è scritto che non invalida la garanzia, ma non dice nulla sulla legalità del sistema
dregondi03 Marzo 2008, 09:32 #4
Nel articolo è accennato ma non spiegato bene, se si effettua un aggiornamento da un gioco di una regione differente, la consolle si blocca è non c'è verso di ripristinarla, forse ma non sono sicuro, solo portandola in assistenza.
GregoryH03 Marzo 2008, 09:34 #5
Originariamente inviato da: Dall'articolo
Questo sistema non è ufficiale, ma non comporta l'invalidazione della garanzia


Il fatto che non comporta l'invalidazione della garanzia vuol dire che è legale?
Penso di si, altrimenti Hardware Upgrade invoglierebbe al warez.
Giusto?
shura03 Marzo 2008, 09:38 #6
chissà quando inizieranno a fare le console direttamente region free..
diabolik198103 Marzo 2008, 09:44 #7
Originariamente inviato da: shura
chissà quando inizieranno a fare le console direttamente region free..


mai, perchè altrimenti dovrebbero tenere i prezzi uguali a livello planetario e si sa che loro campano anche sui prezzi differenziati in base ai mercati
shura03 Marzo 2008, 09:48 #8
Originariamente inviato da: diabolik1981
mai, perchè altrimenti dovrebbero tenere i prezzi uguali a livello planetario e si sa che loro campano anche sui prezzi differenziati in base ai mercati


certo xchè in italia è normale che un gioco costi almeno 20-30 euro in più rispetto alla stessa versione ma americana

così come è fico vedere parecchi titoli non essere mai realizzati per console pal

non mi riferisco al wii ma in generale
pensa allo sproposito di picchiaduro (di cui sono fan) che esce in giappone e per i quali non viene mai realizzato un port europeo
Paganetor03 Marzo 2008, 09:48 #9
anche rippare un DVD non invalida la garanzia di un computer, ma ciò non significa che sia legale

mi scuso se insisto su questo punto, ma non mi è chiaro se il discorso del blocco per regioni sia solo un modo per evitare l'immissione su mercati differenti di prodotti specifici o se sia legato effettivamente a una legge particolare...

per fare un esempio banale, se compro un apparecchio elettronico in America, posso usarlo qui solo se compro un trasformatore e un adattatore per la spina... è legale, ma solo se quando lo porto qui ci pago l'iva.

In questo caso, come funziona?
diabolik198103 Marzo 2008, 09:53 #10
Originariamente inviato da: shura
certo xchè in italia è normale che un gioco costi almeno 20-30 euro in più rispetto alla stessa versione ma americana

così come è fico vedere parecchi titoli non essere mai realizzati per console pal

non mi riferisco al wii ma in generale
pensa allo sproposito di picchiaduro (di cui sono fan) che esce in giappone e per i quali non viene mai realizzato un port europeo


appunto, con la differenziazione deil mercati possono decidere loro cosa produrre, per chi produrre e a quanto venderlo (sono anche io un fan dei picchiaduro...poi per pc non ce ne sono proprio quindi non gioco a meno di Street Fighter su MAME)

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^