Nintendo Wii: la resa dei conti

Nintendo Wii: la resa dei conti

Si è concluso l'evento di presentazione di Nintendo Wii in Giappone. In attesa degli eventi americano ed europeo, emergono i dettagli riguardo al lancio della console in questi territori.

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 10:51 nel canale Videogames
Nintendo
 
Come annunciato nelle scorse settimane, tra oggi e domani Nintendo tiene tre importanti eventi, nel corso dei quali saranno svelati i dettagli rimasti fino ad oggi segreti. La conferenza giapponese di Tokyo si è appena conclusa, mentre quella di New York avrà inizio alle 9:00 ora locale. I videogiocatori europei dovranno, invece, attendere fino a domani, quando un evento simile si svolgerà a Londra.

Nintendo Wii sarà disponibile in Giappone dal 2 dicembre. Il costo della console è di 25.000 yen, pari a 213 $ (circa 170 €). La confezione della console comprenderà un controller Wii-mote e uno Nunchuck, la stanghetta dei sensori, il cavo A/V, l'adattatore AC, i supporti sia per la stanghetta che per la stessa console, una placca di supporto per la console (la cui funzionalità è da chiarire), due batterie AA. Qui di seguito potete vedere la confezione di Wii.

Nintendo Wii

Nell'edizione giapponese della console non sarà presente Wii Sports, che invece verrà incluso in quella americana (su questo non abbiamo ancora dettagli riguardo l'edizione europea). Sorprende l'assenza di un secondo Wii-mote nella confezione, il che contraddice lo slogan "playing together" che ha utilizzato Nintendo in questi mesi per promuovere la sua console. Il costo di un controller Wii-mote sarà di 3800 yen, quindi circa 25 €, mentre il controller tradizionale e il controller Nunchuck costeranno 1800 yen, circa 12 €.

Il controller tradizionale, utile per lo più per giocare i giochi classici, sarà dato in omaggio se si acquista una Wii-point card da 5.000 punti. Quest'ultima avarà un costo di 5.000 yen (42 $ dollari circa), ma ci saranno point card anche da 3.000 e da 1.000 punti con costi rispettivamente di 3,000 yen/25.50 $ e di 1,000 yen/8.50 $. Ricordiamo che si tratta sempre dei prezzi per il mercato giapponese, mentre allo stato attuale delle cose non sono ancora stati resi noti i prezzi in USA e in Europa.

Svelata l'intera lista dei giochi disponibili al lancio di Wii. Eccola:

  • Choushittou Caduceus NEO (Trauma Center: Second Opinion) (Atlus)
  • Elebits (Konami)
  • Necro-Nesia (Spike)
  • Super Monkey Ball: Uki Uki Party Daishuugou (Sega)
  • Swing Golf Panya (Tecmo)
  • Wing Island (Hudson)
  • Kororinpa (Hudson)
  • SD Gundam Revolution (Namco Bandai)
  • Tatsujin Festival (Namco Bandai)
  • Tamagotchi no Pika Pika Daitouryou! (Namco Bandai)
  • Red Steel (Ubisoft)
  • Wii Sports (Nintendo)
  • Odoru Made in Wario (WarioWare Smooth Moves) (Nintendo)
  • The Legend of Zelda: Twilight Princess (Nintendo)
  • Hajimete no Wii (Nintendo)

Questa lista dovrebbe essere confermata anche per il lancio europeo e per quello americano di Wii. Gli unici che potrebbero mancare sono Tamagotchi no Pika Pika Daitouryou! e Hajimete. Viene confermato, pertanto, The Legend of Zelda: Twilight Princess quale gioco di lancio e quale titolo di riferimento della prima fase della commercializzazione di Wii. Excite Truck non fa parte del lancio, ma dovrebbe essere rilasciato entro la fine del 2006. Manca, invece, il nuovo Super Mario, il quale non arriverà certamente prima del 2007.

Nintendo Wii

Tuttavia, le informazioni più importanti arrivano da un articolo del New York Times, autorevole fonte d'oltreoceano, che anticipa ciò che rivelerà Nintendo all'evento di New York. La console sarà disponibile il 19 novembre negli Stati Uniti, quindi solamente due giorni dopo il lancio di PlayStation 3. Le console prodotte da Nintendo al momento del lancio saranno in numero nettamente superiore rispetto a quanto riuscirà a fare Sony con PlayStation 3, tanto che il colosso giapponese si sbilancia con una previsione di 4 milioni di console vendute entro la fine del 2006, contro le 2-2,3 milioni previste da Sony per quanto concerne PlayStation 3.

Secondo il New York Times, Wii costerà 250 $ e i giochi prodotti dalla stessa Nintendo 50 $, quindi 10 $ in meno rispetto ai titoli XBox 360. Al momento non è chiaro quanto costeranno i giochi prodotti da terze parti. I classici del NES, del SNES e del N64 avranno un costo variabile tra i 5 e i 10 $, in linea, dunque, con i giochi Xbox Live Arcade. Circa 30 classici saranno disponibili nel momento del lancio della console, tra i quali titoli facenti parte delle serie Donkey Kong, Zelda e Mario.

Una piccola delusione per chi sperava in un prezzo ancora inferiore, visto che nelle scorse settimane alcune indiscrezioni volevano che Wii sarebbe costato addirittura 199 $. D'altra parte, bisogna considerare che negli Stati Uniti la confezione di Wii comprenderà il gioco Wii Sports: bundle importante se si considera che questo titolo consente di giocare a baseball, bowling, golf e tennis sfruttando pienamente le caratteristiche del Wii-mote.

"Il nostro obiettivo è quello di restituire i videogiochi alle masse", dichiara il presidente di Nintendo of America Reggie Fils-Aime al New York Times. "Ciò si può vedere dal prezzo, dal numero di console che renderemo disponibili entro quest'anno e da quello che stiamo facendo per rendere Wii adatto ad ogni membro della famiglia, incluso l'hardcore gamer".

Una rivelazione importante tra quelle fatte dal New York Times riguarda le precedentemente non annunciate capacità di web-surfing di cui sarà dotato Wii. Sarà, infatti, possibile navigare con l'ausilio del nostro televisore, cosa che ovviamente non è consentita da XBox 360. Inoltre, al di là della visione di DVD, Wii sarà in grado di mostrare un album fotografico (ovviamente in versione digitale) sulla televisione e fornire informazioni attraverso un canale di news e uno relativo alle condizioni meteo.

"Abbiamo incluso tutte queste funzionalità al fine di espandare il mercato dei videogiochi", sostiene Fils-Aime. "Espandere il mercato è importante perché ci sarà nuova vitalità per questo business. Diversamente, l'industria intraprenderà un cammino che via via la limiterà solamente agli hardcore gamer".

Nintendo ha appena lanciato il sito ufficiale giapponese di Wii. Sicuramente nelle prossime ore emergeranno ulteriori dettagli sulla console, in seguito agli eventi americano ed europeo in programma.

182 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
MasterGuru14 Settembre 2006, 10:53 #1
Playstation tanti saluti!!!
Arshes14 Settembre 2006, 10:56 #2
cioè...un'azienda giapponese ch ecommercializza il suo nuovo e interessantissimo prodotto prima in america e poi dopo 2 settimane in patria??? veramente strano...come cambia il mercato...cmq attendiamo per l'europa..........
Darkangel66614 Settembre 2006, 10:57 #3
Notevole il bundle ...
RKTM14 Settembre 2006, 10:58 #4
Sarà mia!!!
Automator14 Settembre 2006, 10:59 #5
yeppah non vedo l'ora
Login14 Settembre 2006, 11:05 #6
Non mi ricordo i prezzi degli accessori di x360, ma questi qui mi sembrano molto economici.
Motosauro14 Settembre 2006, 11:06 #7
Sto giro ne vendono uno sfracello
AndreaG.14 Settembre 2006, 11:08 #8
Originariamente inviato da: Motosauro
Sto giro ne vendono uno sfracello



ti quoto

sarei veramente curioso di provarne una! sarebbe la mia seconda console dopo il sega master system II
Firestormgdi14 Settembre 2006, 11:10 #9
Sara' la mia console dopo anni di odio
Tefnut14 Settembre 2006, 11:14 #10
io aspetto il bundle per l'europa.. se per 250€ avrò solo 1 pad.. bhe aspetterò

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^