Nintendo pianifica espansione nell'America Latina

Nintendo pianifica espansione nell'America Latina

La società nipponica pensa ad una faraonica campagna pubblicitaria per il Sud America inerente i personaggi storici della tradizione della grande N.

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 15:45 nel canale Videogames
Nintendo
 
Investimento consistente per il marketing sul brand Nintendo e sui personaggi storici della grande N per ciò che concerne il Sud America. Lo annuncia la stessa Nintendo, che vuole così sfruttare la crescente industria videoludica locale ed espandere il mercato dei prodotti per Wii legati allo sport e al fitness.

La nuova campagna pubblicitaria si concentrerà sulla stagione natalizia e punterà soprattutto sui giocatori occasionali. Nintendo ha deciso di affidarsi all'aggressivo mercato dell'America Latina per contrastare la flessione economica degli Stati Uniti.

"Il potenziale dell'economia dell'America Latina nel lungo periodo rende questo mercato estremamente importante per i videogiochi", ha dichiarato Reggie Fils-Aime, presidente di Nintendo of America, in un'intervista rilasciata in una conferenza tenutasi a Playa Bonita, Panama. "La crescita che Nintendo ha registrato in questa regione negli ultimi anni è più consistente della crescita negli Stati Uniti".

Il mercato dei videogiochi nell'America Latina ha un valore di circa 2 miliardi di dollari, mentre il valore del mercato internazionale videoludico si aggira sui 57 miliardi di dollari (dati DFC Intelligence).

Fonte: Reuters

4 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
misocurdo19 Agosto 2008, 20:43 #1
Il mercato Latino Americano è un mercato di nicchia a mio avviso. Farebbero meglio a cercare di avere uno sviluppo in India e Cina primariamente...
II ARROWS19 Agosto 2008, 21:59 #2
Secondo me farebbero meglio ad avere uno sviluppo in Italia...
Guren20 Agosto 2008, 04:15 #3
Originariamente inviato da: misocurdo
Il mercato Latino Americano è un mercato di nicchia a mio avviso. Farebbero meglio a cercare di avere uno sviluppo in India e Cina primariamente...


non so dirti per l'india... ma per la cina ti posso dire che è inutile anche solo pensare di entrare nel mercato

qui si vendono le wii giapponesi a 220€ già modificate e i giochi, quando li paghi, costano meno di 50 centesimi (ovviamente il tutto in un qualsiasi centro commerciale senza che nessuno dica niente).
rokis20 Agosto 2008, 07:10 #4
uguale in Indonesia

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^