Nintendo: gli Amiibo potrebbero incrementare significativamente le vendite del Wii U

Nintendo: gli Amiibo potrebbero incrementare significativamente le vendite del Wii U

Reggie Fils-Aime crede che i prossimi giocattoli con tecnologia Nfc avranno un impatto significativo sulle vendite di Nintendo Wii U.

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 09:31 nel canale Videogames
NintendoWii U
 

Il presidente di Nintendo of America, Reggie Fils-Aime, ha detto a Polygon che la sua compagnia prevede di lanciare 10 Amiibo, ovvero i giocattoli basati su tecnologia Nfc che sfruttano la nuova Nintendo Figurine Platform, entro la stagione natalizia. Queste action figure saranno compatibili con il gioco Super Smash Bros. per Wii U e permetteranno ai giocatori di allenare e di usare in battaglia alcuni dei personaggi più famosi della tradizione Nintendo.

Amiibo

Nintendo ha mostrato alcuni di questi giocattoli all'E3, nello specifico relativi ai personaggi Mario, Pikachu e Pit, tra gli altri. "Penso che gli Amiboo potrebbero incrementare significativamente le vendite del Wii U", ha detto Fils-Aime. "Potrebbero essere un'importante opportunità di business".

Le action figure saranno utilizzate in altri giochi oltre a Super Smash Bros., da Mario Kart 8 a Yoshi's Wooly World, mentre nel 2015 ci saranno altri titoli compatibili, anche per 3DS. "Il catalogo delle action potenzialmente potrebbe ingrandirsi considerevolmente nel corso del tempo", sono ancora le parole di Fils-Aime.

Secondo Nintendo, questa linea di prodotti è ben diversa da quelle già esistenti e riguardanti Skylanders e Disney Infinity, principalmente perché si rivolge a un pubblico differente dal punto di vista demografico. "Sulla base delle caratteristiche dei giocattoli, pensiamo di poter raggiungere una tipologia di clientela più variegata, che coinvolge anche la ragazze, per via di personaggi come Peach e Yoshi, e i più grandi, e in questo caso penso a Samus".

12 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
kamon21 Giugno 2014, 10:39 #1
Ho la sensazione che siano arrivati con troppo ritardo rispetto a Sylanders e Disney Infinity, anche se a suo tempo con il brand di pokemon hanno fatto scuola con questo tipo di operazioni (pur non avendo inventato nulla)...
thedoctor196821 Giugno 2014, 11:30 #2

mahhh

per sollevare le vendite della wii u ci vuole una wii z!!
kamon21 Giugno 2014, 12:07 #3
Originariamente inviato da: thedoctor1968
per sollevare le vendite della wii u ci vuole una wii z!!


Mah guarda...secondo mè al momento è l'unica console "next gen" se così si può definire ad avere una lineup che potrebbe giustificarne l'acquisto, almeno se ti piacciono le serie classiche nintendo, perchè di veramente nuovo non ce nulla...ma su ps4 e xbox one siamo messi anche peggio, almeno allo stato attuale.
Maxt7521 Giugno 2014, 12:52 #4
Ammesso poi che i dati di vendita possano giovare a noi...come se ci guadagnassimo qualcosa...
Sarebbe decisamente meglio concentrarsi di più sui giochi, sul gameplay e sullo sbirciare meno le soluzioni facendo funzionare di più la materia grigia.
Cosa mi frega se la WII U vende 5 o 6 milioni di copie in meno di PS4, quando ho giochi come Mario Kart 8 che mi portano in vetta al divertimento...ma proprio non me ne può fregar di meno.
Tutti direttori di marketing sembra di vedere.
Vul21 Giugno 2014, 15:11 #5
Io non capisco uno che si compra a fare (attualmente) ps4 o one.

Non ci sono esclusive che valgano, prestazionalmente sono tremende. La Wii U si trova anche a 250 con due giochi ed è piena di esclusive e fa giochi visualmente belli senza pretendere gli effettoni della madonna e texture assurde. Io non vedo l'ora di avere i soldi per comprarla!
kamon21 Giugno 2014, 15:20 #6
Originariamente inviato da: Maxt75
Ammesso poi che i dati di vendita possano giovare a noi...come se ci guadagnassimo qualcosa...
Sarebbe decisamente meglio concentrarsi di più sui giochi, sul gameplay e sullo sbirciare meno le soluzioni facendo funzionare di più la materia grigia.
Cosa mi frega se la WII U vende 5 o 6 milioni di copie in meno di PS4, quando ho giochi come Mario Kart 8 che mi portano in vetta al divertimento...ma proprio non me ne può fregar di meno.
Tutti direttori di marketing sembra di vedere.


Ovviamente puoi non essere daccordo con le mie idee, ma se io devo comprare una console spendendo 200€, non ho forse ragione a preoccuparmi del suo immediato futuro? ...lascia stare la fesseria di sentirsi analisti di mercato improvvisati, se tu ti puoi permettere di buttare soldi con una console che potrebbe durare ancora poco o non ricevere più titoli dalle terze parti (ormai solo nintendo stessa la supporta) mi fà piacere per tè, ma io da ignorante, mario kart e pikmin non li valuto 250€...poi magari sbaglierò, ma non mi sento un cretino a farmi due conti prima di svuotarmi il portafogli con una console.
Bestio21 Giugno 2014, 16:00 #7
Noooooooooo mi hanno trasformato anche Super Smash Bros in uno Skylanders?
Nintendo questa non me la dovevi fare, ho sempre amato gli SB ma certo a 40 anni non mi metterei a comprare quei giocattolini per sbloccare i personaggi giocabili.

Che poi siamo veramente arrivati al paradosso, già paghi caro un gioco, e in più ogni personaggio te lo devi comprare a parte?
L'idea è anche carina per i bambini, compri il giocattolo e lo puoi usare anche in game, ma per i videogiocatori un po più grandicelli è veramente assurdo.

Così per forza di cose si limitano l'utenza del gioco solo agli under 10, mentre ci sono tantissimi gli ultra 20/30/40enni cresciuti con Mario e Luigi che continuano ad apprezzare i loro giochi.

Originariamente inviato da: Vul
Io non capisco uno che si compra a fare (attualmente) ps4 o one.

Non ci sono esclusive che valgano, prestazionalmente sono tremende. La Wii U si trova anche a 250 con due giochi ed è piena di esclusive e fa giochi visualmente belli senza pretendere gli effettoni della madonna e texture assurde. Io non vedo l'ora di avere i soldi per comprarla!


Io la comprerò sicuramente (appena la trovo usata) per giocare a Xenoblade, Zelda, e Monster Hunter.
Essendo principalmente un'utente PC (e i mutipiatta ovviamente me li gioco li), attualmente la Wii-U è l'unica console con dei giochi che mi invoglino ad acquistarla.
Fabius Bile21 Giugno 2014, 16:12 #8
@Bestio: da quello che si sa, NON SEI OBBLIGATO a comprarti i pupazzetti per avere i personaggi, le statuine servono solo se vuoi salvarti le statistiche e portarle magari da un tuo amico.

Immaginali come delle action figure che hanno in più la possibilità di salvare le statistiche del personaggio.

Se non ti piacciono (e giustamente possono non piacere), ai fini del gioco, servono relativamente a poco e sono quindi un surplus a cui si può fare a meno senza perdersi nulla del gioco.
Fabius Bile21 Giugno 2014, 16:14 #9
Dimenticavo, ricordatevi che il WiiU è l'unica console next gen che è pienamente compatibile con il predecessore (Wii), cosa da non sottovalutare nei periodi di magra, o per recuperare qualche perla del passato, che per quanto i detrattori ne dicano, il catalogo del Wii ne è pieno.
Lord Infamia21 Giugno 2014, 17:53 #10
Secondo Nintendo, questa linea di prodotti è ben diversa da quelle già esistenti e riguardanti Skylanders e Disney Infinity, principalmente perché si rivolge a un pubblico differente dal punto di vista demografico. "Sulla base delle caratteristiche dei giocattoli, pensiamo di poter raggiungere una tipologia di clientela più variegata, che coinvolge anche la ragazze, per via di personaggi come Peach e Yoshi, e i più grandi, e in questo caso penso a Samus".

L'unico commento possibile per una dichiarazione del genere:
Link ad immagine (click per visualizzarla)

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^