Nintendo: 4 milioni di unità di 3DS consegnate negli Usa

Nintendo: 4 milioni di unità di 3DS consegnate negli Usa

Nintendo ha venduto complessivamente oltre 12 milioni di unità di hardware negli Usa nel 2011. Si tratta del quinto anno consecutivo in cui è stato raggiunto questo traguardo.

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 09:47 nel canale Videogames
Nintendo3DS
 

Quattro milioni di unità di 3DS consegnate nel corso del 2011, a cui si vanno ad aggiungere le 4,5 milioni di unità di Nintendo Wii consegnate nello stesso periodo di tempo. Nintendo è così in grado di comunicare numeri di vendita record anche per l'anno che teoricamente la vede in flessione rispetto al recente passato.

Complessivamente è stata in grado di vendere oltre 12 milioni di pezzi hardware, raggiungendo questo traguardo per il quinto anno consecutivo. Nel computo vanno anche considerate, infatti, le oltre 3,4 milioni di unità di DS consegnate nel corso del 2011.

Secondo i dati diffusi da Nintendo, 3DS ha venduto di più in otto mesi di quanto era stato in grado di fare l'originale DS in un anno. Fa meglio anche di Wii, se si paragonano i primi nove mesi di commercializzazione dei due prodotti. Inoltre, queste vendite portano la base installata di DS ad oltre 51 milioni di unità negli Usa, mentre il numero di console domestiche Wii vendute in questa nazione supera le 39 milioni di unità.

Venendo al software, Super Mario 3D Land e Mario Kart 7 sono i due giochi che hanno raggiunto più velocemente il traguardo del milione di copie vendute negli Usa se paragonati alle precedenti installazioni dei franchise di appartenenza. Mentre, lato Wii, Legend of Zelda Skyward Sword è diventato il titolo numero 45 a vendere più di un milione di copie negli Usa, mentre Mario Kart Wii ha superato il tetto delle 11 milioni di copie vendute e New Super Mario Bros. per DS quello delle 10 milioni di copie.

Nel comunicato stampa con cui annuncia questi numeri, inoltre, Nintendo conferma che sono in sviluppo i nuovi capitoli di Mario Party e Pokémon, anche se non rivela le date di rilascio e le piattaforme di destinazione.

"Uno dei line-up più forti nella nostra storia ha aiutato le piattaforme Nintendo a ottenere grandi risultati nella stagione natalizia e a concludere in maniera ottimale un già soddisfacente 2011", dichiara Scott Moffitt, vice presidente esecutivo della divisione Sales & Marketing di Nintendo of America. "Non solo i franchise Mario e Zelda hanno migliorato i precedenti record, ma hanno ottenuto ottime recensioni e soddisfatto i giocatori, che hanno condiviso le loro esperienze positive. Se si considera che il line-up di titoli first party e third party per la prima parte dell'anno sarà estremamente corposo, le prospettive per il 2012 sono promettenti".

11 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
kellone04 Gennaio 2012, 10:08 #1
Certo, se non avesse calato le braghe per vendere il 3DS però dubito avrebbe raggiunto questi risultati e francamente non so se così facendo abbia rispettato i piani di rientro.

IMHO da genitore il DS che va comprato ai figli è l'XL, schermo grande e meno rischi per la vista.
Con quel francobollo sfrigolante del 3DS fai la felicità del duo ottico-oculista.
Bluknigth04 Gennaio 2012, 10:31 #2
OT

Basta con le stupidate sul fatto che ti tolgono la vista.
Al massimo ti irritano gli ogghi per un po'.

Anzi, sarà un caso, guardando tra gli amici ti dirò che i più accaniti videogiocatori sono quasi tutti senza occhiali... Te lo dice chi intravede la soglia degli 'anta.

Il 3DS in effetti più che i problemi agli occhi provoca il mal di mare e comunque puoi fruire dei giochi in 2D.
Fine OT

Incredibile cosa ha venduto sta console considernado come era stata accolta dal pubblico.
Forse questo dovrebbe far riflettere i costruttori di console. Meglio investire meno sull'HW e accorciare i cicli vitali delle console, invece di adesso che fanno il contrario. A mio parere venderebbero di più, sia lato HW che SW.

the_joe04 Gennaio 2012, 10:44 #3
Originariamente inviato da: Bluknigth
Incredibile cosa ha venduto sta console considernado come era stata accolta dal pubblico.
Forse questo dovrebbe far riflettere i costruttori di console. Meglio investire meno sull'HW e accorciare i cicli vitali delle console, invece di adesso che fanno il contrario. A mio parere venderebbero di più, sia lato HW che SW.


C'è anche da dire invero che ha iniziato a vendere alla grande quando ha raggiunto il prezzo delle precedenti generazioni perchè al prezzo di lancio in realtà ha venduto ben poco, poi c'è da dire che Nintendo ha un parco installato di ds nelle varie versioni che fa spavento per cui è difficile che una sua consolle venda poco se proposta al giusto prezzo, perchè se è vero che il 3DS vendeva poco all'inzio, Nintendo comunque vendeva il Light e XL...... che sono comunque ottime consolle e fanno girare tutti i giochi tranne naturalmente quelli nuovi in 3D......
kellone04 Gennaio 2012, 10:51 #4
Originariamente inviato da: Bluknigth
OT

Basta con le stupidate sul fatto che ti tolgono la vista.
Al massimo ti irritano gli ogghi per un po'.

Anzi, sarà un caso, guardando tra gli amici ti dirò che i più accaniti videogiocatori sono quasi tutti senza occhiali... Te lo dice chi intravede la soglia degli 'anta.

Il 3DS in effetti più che i problemi agli occhi provoca il mal di mare e comunque puoi fruire dei giochi in 2D.
Fine OT


LOL, come dire una cosa e smentirsi da soli.....

In effetti gli ottici consigliano a tutti i minorenni lo schermetto del 3DS, meglio ancora se in età pre-scolare.
Bluknigth04 Gennaio 2012, 11:48 #5
Scusa, tu ti stavi riferendo alla dimensione degli schermi...
Paventando che l'XL è melgio perchè più grande.

Il 3D sappiamo che può causare problemi, tra l'altro soggettivi.

Comunque che ci sia gente che ha perso gli occhi per colpa delle console portatili è tutto da dimostrare.
Mde7904 Gennaio 2012, 11:56 #6
Originariamente inviato da: kellone
LOL, come dire una cosa e smentirsi da soli.....

In effetti gli ottici consigliano a tutti i minorenni lo schermetto del 3DS, meglio ancora se in età pre-scolare.


Potete dire che Nintendo li avrà pagati ma gli oculisti dicono proprio questo, cito il comunicato:
"L'Associazione degli Oculisti Americani (AOA) ha dichiarato che la visione di contenuti in 3D stereoscopico, come quelli del Nintendo 3DS, non è necessariamente dannosa per i bambini piccoli. Anzi, potrebbe addirittura aiutare a scoprire problemi di vista latenti, che se non corretti potrebbero diventare più gravi col passare del tempo."

EDIT: Aggiungo il comunicato italiano
La Società Oftalmologica Italiana esprime inoltre delle riserve circa l'indicazione di vietare ai bambini più piccoli di 6 anni per le seguenti motivazioni:
Il senso di stereopsi e di visione binoculare si sviluppano a 4 mesi d'età (tali caratteristiche di sviluppo sono necessarie per apprezzare in serenità la visone 3D).
I bimbi di 3 anni hanno una capacità automatica di accomodazione (messa a fuoco) 10 volte superiore rispetto ad una persona di 21 anni e questa caratteristica deve essere considerata una "protezione" positiva.
Portare i bimbi a vedere un film in 3D non è pericoloso ma può essere considerato un vero e proprio test di "provocazione" che produce precisa indicazione per l'effettuazione di una visita oculistica, se non effettuata in precedenza, nel caso il bambino dimostri specifici disagi.

La Società Oftalmologica Italiana con forza desidera tranquillizzare tutti i genitori che hanno già portato i propri figli al cinema per assistere ad una proiezione in 3D
the_joe04 Gennaio 2012, 12:00 #7
Originariamente inviato da: Mde79
Potete dire che Nintendo li avrà pagati ma gli oculisti dicono proprio questo, cito il comunicato:
"L'Associazione degli Oculisti Americani (AOA) ha dichiarato che la visione di contenuti in 3D stereoscopico, come quelli del Nintendo 3DS, non è necessariamente dannosa per i bambini piccoli. Anzi, potrebbe addirittura aiutare a scoprire problemi di vista latenti, che se non corretti potrebbero diventare più gravi col passare del tempo."


Sono opinioni, ma alla fine la prova della "visione 3D" viene effettuata in tutte le visite oculistiche per i bambini proprio per verificare che gli occhi e il loro allineamento in particolare sia a posto per cui si può dire che se un bambino riesce a vedere bene il 3D del 3DS ha la vista binoculare a posto, ma finita lì....
TheDarkAngel04 Gennaio 2012, 12:00 #8
Non vedo come potrebbe essere altrimenti, vediamo di norma tridimensionalmente, per logica dovrebbe porre molti più problemi guardare/leggere libri, riviste, schermi , eccecc, come infatti avviene, la miopia è sempre in netta crescita. Non siamo più abituati a guardare più in là del nostro naso
Mde7904 Gennaio 2012, 12:06 #9
Originariamente inviato da: the_joe
Sono opinioni, ma alla fine la prova della "visione 3D" viene effettuata in tutte le visite oculistiche per i bambini proprio per verificare che gli occhi e il loro allineamento in particolare sia a posto per cui si può dire che se un bambino riesce a vedere bene il 3D del 3DS ha la vista binoculare a posto, ma finita lì....


Sono però opinioni autorevoli.
Poi uno può restare comunque cauto magari fino ad una certa età, ma anche mia madre mi diceva che stando sempre davanti ad un monitor avrei perso la vista e con tutto il tempo che ho passato davanti a tv e monitor a quest'ora altro che occhiali ...
uncletoma04 Gennaio 2012, 13:33 #10
IMHO da genitore il DS che va comprato ai figli è l'XL, schermo grande e meno rischi per la vista.

Il problema del DS XL (prezzo a parte) è che ha uno scermo molto più grande rispetto a quello di DS/DS Light/DSi, (schermi sui quali vengono programmati i giochi), pertanto si vedono molto male, sgranati in maniera incredibile.
Non per nulla Nintendo (non N Italia) lo raccomanda solo per persone anziane con problemi di vista e lo sconsiglia a tutti gli altri bacini d'utenza.
Il 3DS è pessimo in 3D (poi io ho problemi che mi impediscono la visione di immagini stereoscopiche attive o passive), ma disabilitando questa funzione si ha in mano un'ottima console con schermi decisamente migliori rispetto ai suoi predecessori.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^