Nintendo: 21 milioni per violazione di brevetto

Nintendo: 21 milioni per violazione di brevetto

La società nipponica è chiamata a pagare una consistente cifra per avere infranto un brevetto depositato da una compagnia del Texas.

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 08:34 nel canale Videogames
Nintendo
 
Una causa avviata nel 2006 e che costringerà Nintendo a pagare 21 milioni di dollari per violazione di brevetto. La società nipponica è accusata di aver infranto 12 brevetti depositati dalla compagnia texana Anascape tra il 1999 e il 2005. Anascape chiese un compenso sulle entrate generate da Nintendo grazie all'uso di tecnologie legate a quei brevetti. A questa cifra vanno aggiunti gli interessi.

La giuria ha stabilito che i brevetti di Anascape sono stati utilizzati per la produzione di alcune unità di interfacciamento come il controller di GameCube, il WaveBird e il Wii Classic controller. Non si fa, invece, riferimento al Wii remote.

Nintendo ricorrerà in appello perché spera che la somma da pagare venga ridimensionata in maniera significativa. Nella stessa causa era coinvolta anche Microsoft che però ha risolto la disputa direttamente con Anascape in termini che rimangono confidenziali tra le due società.

20 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
dawid99919 Maggio 2008, 09:11 #1
se nintendo spera che la somma da pagare venga ridimensionata vuol dire che ammetono di aver infranto i brevetti o sbaglio ?


"Nella stessa causa era coinvolta anche Microsoft che però ha risolto la disputa direttamente con Anascape in termini che rimangono confidenziali tra le due società.
"
looool,quest ultima è forte
zago19 Maggio 2008, 09:19 #2

errata corrige

...
Nintendo [U]ricorrà[/U] in appello perché spera che la somma da pagare venga ridimensionata in maniera significativa
...


errore!

RICORRERÀ
fdA40-9919 Maggio 2008, 09:22 #3
Non è necessario che ritengano di avere infranto i brevetti, a rigor di logica, ma è altamente probabile che lo abbiano fatto, come io credo. Se ci vogliamo arrampicare sui vetri, si può considerare l'eventualità che Nintendo valuti irrealistico rovesciare in appello la sentenza di primo ed optare per una riduzione della pena. Oppure ora dicono una cosa e poi ne faranno un'altra: se ci si mette a discutere di linee difensive è come un terno al lotto.
pistu_foghecc19 Maggio 2008, 09:29 #4
era in corso anche un'altra causa per violazioni di brevetti per il wiimote.....bhe ne dovranno vendere qualcuna in + di console per rifarsi
DevilsAdvocate19 Maggio 2008, 09:29 #5
Originariamente inviato da: fdA40-99
Non è necessario che ritengano di avere infranto i brevetti, a rigor di logica, ma è altamente probabile che lo abbiano fatto, come io credo. Se ci vogliamo arrampicare sui vetri, si può considerare l'eventualità che Nintendo valuti irrealistico rovesciare in appello la sentenza di primo ed optare per una riduzione della pena. Oppure ora dicono una cosa e poi ne faranno un'altra: se ci si mette a discutere di linee difensive è come un terno al lotto.

Occhio che qua si sta parlando di controllers piuttosto tradizionali,
quindi i 12 brevetti infranti potrebbero anche essere robaccia del tipo
"grilletti laterali", "due levette analogiche", "bottone di start".....
monsterman19 Maggio 2008, 09:33 #6
avranno brevettato la croce direzionale.........
che pena sti brevetti statunitensi
dawid99919 Maggio 2008, 10:09 #7
Originariamente inviato da: monsterman
avranno brevettato la croce direzionale.........
che pena sti brevetti statunitensi


beh in america è normale, in fondo è quasi una moda da quelle parti
peppeunz19 Maggio 2008, 10:28 #8

Zio Bill

...come al solito Bill Gates sa come risolvere queste questioni. Così come per la causa con Immersion per la tecnologia di vibrazione del controller, Gates decide saggiamente di pagare per far tacere.
Peccato che non si pensi di pagare prima chi merita, e non solo dopo una causa!
Sevenday19 Maggio 2008, 10:51 #9
Evidentemente sperano di farla franca...oppure di pagare meno di quanto avrebbero fatto all'inizio. Tecnica usata anche da NOI per altre cose... vedi tasse e poi paghi una multa che è 1/10 delle tasse dovute...

PS certo che M$ c'è sempre eh?!?!?
Gurzo200719 Maggio 2008, 11:13 #10
@Sevenday

beh essendo un'azienda ke copre moltissimi settori è anke normale...poi con tutti gli stupidi brevetti americani è facile essere citati in giudizio...certo ke anascape si è ricordata presto di ste violazioni...è dal 2001 ke vengono infranti i suoi brevetti

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^