Need for Speed Rivals annunciato per l'attuale e per la prossima generazione

Need for Speed Rivals annunciato per l'attuale e per la prossima generazione

Electronic Arts ha annunciato un nuovo capitolo di Need for Speed, in sviluppo presso il nuovo studio interno Ghost Games.

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 17:09 nel canale Videogames
Electronic Arts
 

Electronic Arts ha annunciato Need for Speed Rivals, rilasciando anche il primo trailer di gioco costruito con immagini processate in tempo reale. Rivals uscirà il 19 novembre sulle piattaforme attuali e in seguito anche nei formati PlayStation 4 e Xbox One.

Need for Speed Rivals

Realizzato con la piattaforma tecnologica Frostbite 3, metterà enfasi soprattutto nella rivalità tra racer e poliziotti. Si potrà scegliere se essere nei panni di chi scappa o di chi insegue, e si correrà in nuovi scenari ultra-dettagliati.

Vincere le sfide consentirà di guadagnare Speedpoint che consentiranno di sbloccare nuove auto e nuovi oggetti. Chi gioca dalla parte della polizia, inoltre, deve collaborare con gli altri giocatori in modo da stanare i racer.

Secondo il comunicato stampa, il cuore del nuovo Need for Speed riguarderà la cosiddetta feature AllDrive, che garantisce una transizione senza soluzione di continuità tra il giocare da soli e il giocare con gli amici, ammorbidendo il confine tra single e multiplayer. I giocatori saranno in grado di entrare e di uscire da una partita on-the fly, per cui a un certo punto uno dei poliziotti che ci sta inseguendo potrebbe diventare un giocatore vero e proprio.

I giocatori potranno confrontare le statistiche con quelle dei loro amici, e naturalmente sfidarli, attraverso il nuovo Autolog. Ma non mancherà la possibilità di personalizzare le auto, le decalcomanie, le targhe e le aerografie, così come di aggiungere dei potenziamenti per le prestazioni. Ci saranno diverse soluzioni tecnologiche che permetteranno di agevolare le fughe o gli inseguimenti, tra cui turbo, eMPS, onde d'urto, blocchi stradali ed elicotteri.

Il nuovo Need for Speed è sviluppato da Ghost Games, un nuovo studio interno a EA con sede a Gothenburg, in Svezia, che ha lavorato in associazione con Criterion Games.

18 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Manwë23 Maggio 2013, 18:02 #1
Perchè ho la sensazione che sarà l'ennesimo aborto di racing game con il nome di Need For Speed?

Per me l'ultimo vero Need For Speed è stato MostWanted.
fgpx7823 Maggio 2013, 18:13 #2
Una Ferrari in NFS???
D4N!3L323 Maggio 2013, 18:30 #3
Spero ci sia un signor supporto ai volanti.
djmatrix61923 Maggio 2013, 18:34 #4
Originariamente inviato da: Manwë
Perchè ho la sensazione che sarà l'ennesimo aborto di racing game con il nome di Need For Speed?


Non sei il solo!

Originariamente inviato da: fgpx78
Una Ferrari in NFS???


Non è mica la prima volta...
gildo8823 Maggio 2013, 18:50 #5
Ancora Ea non ha smesso di stuprare i Nfs?
Framba23 Maggio 2013, 19:07 #6
Originariamente inviato da: djmatrix619
Non è mica la prima volta...


Vero, nel primo capitolo (1994) c'era una 512TR.

Quanti ricordi!
Saturno200223 Maggio 2013, 19:13 #7
Spero non lo compri nessuno. Non sopporto i giochi che puntano SOLO al profitto. L'ultimo capitolo è stato pietoso, un clone di un capitolo precedente, e mal riuscito per di più, a 50 euro. NFS per me è morto dopo il primo most wanted.
artur_23 Maggio 2013, 19:21 #8
boh,non so cosa ci sia da stupirsi.da sempre è stato un videogioco molto arcade.non ha e non aveva niente a che fare con i vari simulatori.
MarcoAK4723 Maggio 2013, 19:36 #9
Originariamente inviato da: artur_
boh,non so cosa ci sia da stupirsi.da sempre è stato un videogioco molto arcade.non ha e non aveva niente a che fare con i vari simulatori.

si, ma fino a most wanted le auto avevano una massa e un minimo di comportamento simile alla realtà (anche se semplificato); da undercover (l'ultimo gioco della serie che ho comprato) tutto è andato a farsi benedire ed è diventato un gioco da bambini dai 14 anni in giù in cui si va forte sul dritto e le curve si fanno appoggiandosi qua e la.......
Gli ultimi due capitoli dopo most wanted che ho apprezzato sono stati i due nfs shift, e se facessero un most wanted o underground con un minimo di tuning, una bella città da esplorare e guida meno demenziale lo prenderei al volo......... penso che non sarei l'unico
Marci23 Maggio 2013, 19:58 #10
Originariamente inviato da: Framba
Vero, nel primo capitolo (1994) c'era una 512TR.

Quanti ricordi!


Nel secondo c'era la F50, nel terzo la F355 Spider, nel quarto la 550 Maranello e la F50, nel quinto no perché era solo Porsche, nel sesto l'F50, la 550 Barchetta e la 360 Modena Spider, negli Underground no per ovvi motivi, nel Most Wanted hanno fatto mettere la Grande Punto per pubblicità ( ), nel Carbon hanno fatto mettere la Brera, nel Pro Street nada, idem nell'undercover (penso sia dovuto alla presenza Lamborghini che, guarda caso, quando c'erano le Ferrari non era presente), Niente nemmeno in Shift ma in Hot Pursuit abbiamo: Alfa 8C, 8C Spider, Maserati Gran Cabrio, Gran Turismo e Quattroporte.
Gli ultimi non saprei, però sembra di capire che:
1) O han capito che i giochi facevano sempre più schifo e non gli han più concesso i diritti
2) Oppure non vogliono essere negli stessi giochi dove ci sono anche le Lamborghini.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^