MyFarm, FarmVille si sposta nella realtà

MyFarm, FarmVille si sposta nella realtà

MyFarm è un esperimento online sulla produzione agricola e alimentare che dà a 10 mila membri iscritti voce in capitolo nella gestione di una vera azienda agricola.

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 09:41 nel canale Videogames
 

Proprio come FarmVille ma nella realtà. Sotto la giurisdizione del The National Trust, associazione nazionale del Regno Unito che si occupa di difesa di patrimoni culturali e naturali, Richard Morris, il gestore della fattoria, coinvolgerà la community online nelle decisioni sulla fondazione e la crescita dell'azienda agricola e sulla produzione alimentare.

Saranno coinvolti 10 mila membri iscritti su www.my-farm.org.uk. I contadini di MyFarm uniranno le loro forze sul sito per discutere e prendere decisioni su ogni aspetto della fattoria: le colture che andranno praticate, le razze di animali che bisognerà tenere nella fattoria, le nuove strutture in cui investire e le macchine da usare. La fattoria si trova nel Wimpole Estate, vicino alla città di Royston nel Cambridgeshire, contea dell'Inghilterra orientale.

Il cuore del progetto si baserà sui voti: all'inizio di ogni mese, infatti, sarà sottoposto alla community un questionario. Dopo che saranno arrivate le risposte si discuterà sui risultati e si prenderanno le decisioni. Ovviamente ciascuno dei membri potrà contattare personalmente Richard e chiedere delucidazioni sullo stato della fattoria e discutere eventuali idee e miglioramenti. La prima votazione per contribuire alla crescita della fattoria è prevista per il 26 maggio.

Per partecipare al FarmVille reale e diventare membro della community occorre pagare un abbonamento annuale di 30 sterline. Ovviamente l'obiettivo finale con MyFarm è quello di rendere l'azienda redditizia, e di mantenere i più alti standard di sostenibilità e benessere.

3 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
montanaro7906 Maggio 2011, 09:57 #1
Più che un gioco mi pare un Reality ..
Una fattoria con animali e coltivazioni è una cosa seria ...
perdonatemi ma qui un bel /facepalm ci sta tutto ...
MaxArt06 Maggio 2011, 10:35 #2
LOL, già immagino qualcuno che dice: "Coltiviamo fragole, le raccogliamo tra 4 ore e ci facciamo il vino! Da quello ne ricaviamo benzina agricola!"
lemming06 Maggio 2011, 15:54 #3
Non posso non condividere il pensiero di MaxArt.
Se inizialmente Farmville era, diciamo, abbastanza reale e soltanto i tempi erano un po' fantasiosi, ora è diventata una roba che capirla fa diventare scemi.
Tutto nell'ottica di mantenere fedeli i giocatori che hanno cominciato 2 anni fa a giocare e per attirare nuovi player senza considerare che fanno di tutto inserirci soldi mediante carta di credito.
Insomma la nuova frontiera dei videogiochi...
Io voglio vedere se riescono a raggiungere i diecimila fessi che ci mettono 30 sterline ciascuno per un totale di trecento mila sterline.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^